HP annuncia il suo primo Chromebook con touchscreen. Pronto per le app Android

HP annuncia il suo primo Chromebook con touchscreen. Pronto per le app Android

HP presenta Chromebook 11 G5, il suo primo portatile basato su Chrome OS ed equipaggiato con schermo da 11,6" touchscreen. Un display touch che risulterà utile per interagire con le app Android scaricabili dal Play Store, destinato all'integrazione in Chrome OS entro fine anno.

di pubblicata il , alle 11:51 nel canale Portatili
HP
 

HP amplia la gamma di portatili basati sul sistema operativo desktop di Google, presentando Chromebook 11 G5. Si tratta del primo portatile Chrome OS di HP equipaggiato con display da 11.6" touchscreen. La possibilità di interagire con il sistema operativo tramite interfaccia tattile risulterà particolarmente utile per utilizzare le app Android scaricabili dal Play Store. Il portatile sarà disponibile anche in versione senza interfaccia touch, il prezzo della configurazione base è pari a 189 dollari, mentre la distribuzione prenderà il via nel mercato statunitense a luglio. 

 

HP Chromebook

 

Le principali caratteristiche tecniche comprendono la CPU Celeron N3060 con scheda video integrata Intel HD 400. Una delle versioni disponibili è dotato di pannello touch con risoluzione HD (1366 x 768 pixel) e tecnologia IPS, protetto da vetro Gorilla Glass NBT, che riduce i riflessi ed i rischi di danni accidentali. L'autonomia dichiarata è pari a 11 ore per la versione con display touch e a 12,5 ore per la versione senza display touch

Completano la dotazione hardware il quantitativo di memoria RAM pari a 4GB e di storage pari a 32GB (nota: capacità massime supportate), connettività 802.11ac, webcam, due porte USB 3.1, uscita HDMI e lettore di schede microSD. Le dimensioni sono pari a 20,5 x 28,6 x 1,84 cm, mentre il peso è pari a 1,13 chilogrammi per la versione sprovvista di interfaccia touch e a 1,18 chilogrammi per quella dotata di schermo touch. Il prospetto con le caratteristiche tecniche dettagliate può essere consultato collegandosi a questo indirizzo

HP Chromebook

Si tratta di un dispositivo particolarmente indicato per l'impiego in ambito scolastico, settore in cui i Chromebook sono riusciti a ritagliarsi un nicchia di mercato negli States, grazie al connubio tra prezzo contenuto e prestazioni sufficienti per lo specifico scenario di utilizzo. Il preannunciato arrivo del Play Store in Chrome OS rende i portatili Chromebook più appetibili anche in altri mercati e per altri target rendendoli delle alternative low-cost ai notebook Windows di fascia bassa. 

Aziende come HP stanno adeguando la propria gamma di Chromebook alla possibilità di utilizzare le tradizionali app per dispositivi Android, che sono state progettate per l'interazione tramite interfaccia tattile. Si ricorda che Google ha già iniziato a rilasciare l'aggiornamento di Chrome OS con Play Store integrato per alcuni modelli già in commercio e che continuerà e distribuire analoghi update per una consistente serie di modelli.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

11 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Apix_102428 Giugno 2016, 12:03 #1
Una delle versioni disponibili è dotato di pannello touch con risoluzione HD (1366 x 768 pixel) e tecnologia IPS, protetto da vetro Gorilla Glass NBT, che riduce i riflessi ed i rischi di danni accidentali.


ridicolo...
bongo7428 Giugno 2016, 13:07 #2
l'avrei preferito con display 13.3" e senza touch il prezzo pero' è "escluso tasse" mi sembra di capire...
Axios200628 Giugno 2016, 13:23 #3
Originariamente inviato da: bongo74
l'avrei preferito con display 13.3" e senza touch il prezzo pero' è "escluso tasse" mi sembra di capire...


Dagli USA, Novembre 2015, un Chromebox da 200€, si sono presi solo 26€ tra tasse e spedizione...

E di Chromebook ne esistono oltre 200 modelli.

Ci sono anche i desktop e gli all-in-one.
ziozetti28 Giugno 2016, 15:38 #4
Originariamente inviato da: Apix_1024
ridicolo...

Ridicolo 1366x768?
È un 11.6", praticamente ha gli stessi DPI di un 15.6" FullHD.

PS: https://www.sven.de/dpi/
Apix_102428 Giugno 2016, 15:44 #5
Originariamente inviato da: ziozetti
Ridicolo 1366x768?
È un 11.6", praticamente ha gli stessi DPI di un 15.6" FullHD.

PS: https://www.sven.de/dpi/


ho venduto due mesi fa nemmeno il mio tab S 10.5. la risoluzione di quello schermo era una goduria, peccato che poi l'hardware nn mi reggesse la riproduzione degli mkv
con questo cosa ci si fa? controllo mail e poco altro. che risoluzione è dai... siamo nel 2016 con quella risoluzione alcuni siti vengono ridimensionati
ziozetti28 Giugno 2016, 16:08 #6
Originariamente inviato da: Apix_1024
ho venduto due mesi fa nemmeno il mio tab S 10.5. la risoluzione di quello schermo era una goduria, peccato che poi l'hardware nn mi reggesse la riproduzione degli mkv

Se è per quello anche il mio telefono ha una risoluzione maggiore, ma costa più che Chromebook in questione.
È un dispositivo da 200 dollari, cosa non ti è chiaro?
con questo cosa ci si fa? controllo mail e poco altro. che risoluzione è dai... siamo nel 2016 con quella risoluzione alcuni siti vengono ridimensionati

E sono siti fatti ad cazzum, visto che la risoluzione più usata nel mondo è proprio 1366x768: http://gs.statcounter.com/#resoluti...y-201512-201605.
bongo7428 Giugno 2016, 17:00 #7
Originariamente inviato da: Axios2006
Dagli USA, Novembre 2015, un Chromebox da 200€, si sono presi solo 26€ tra tasse e spedizione.

interessante, pero' 0 garanzia? e carica batteria europeo o usa?
Axios200628 Giugno 2016, 17:40 #8
Originariamente inviato da: bongo74
83]interessante, pero' 0 garanzia? e carica batteria europeo o usa?[/QUOTE]

Garanzia internazionale Asus 2 anni, alimentatore universale (120/230V) con spina americana. L'adattatore mi è costato 4€.
globi02 Luglio 2016, 12:06 #9

Né carne e né pesce

perché può essere benissimo sostituito da uno smartphone o da un altro portatile con Windows 10.
Non sarà apprezzato neanche nel terzo mondo e nei paesi in via di sviluppo, preferiranno piuttosto un portatile o PC di occasione oppure uno smartphone o tablet da pochi soldi e di marca semisconosciuta.
ziozetti04 Luglio 2016, 10:37 #10
Originariamente inviato da: globi
perché può essere benissimo sostituito da uno smartphone o da un altro portatile con Windows 10.
Non sarà apprezzato neanche nel terzo mondo e nei paesi in via di sviluppo, preferiranno piuttosto un portatile o PC di occasione oppure uno smartphone o tablet da pochi soldi e di marca semisconosciuta.

Smartphone o tablet no: non hanno né tastiera né touchpad; per uso office o simili è una mancanza importantissima.
Inoltre il prezzo di circa 200 dollari è in linea con un tablet/smartphone degno di tale nome, la concorrenza vera è con i portatili lowcost.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^