Grafica integrata e soluzioni ARM: il parere di Intel

Grafica integrata e soluzioni ARM: il parere di Intel

David Perlmutter, VP di Intel, prende posizione in merito all'importanza della grafica integrata sui notebook e alla concorrenza delle soluzioni ARM

di Andrea Bai pubblicata il , alle 15:33 nel canale Portatili
IntelARM
 

In occasione dell'edizione 2010 della Morgan Stanley Technology, Media & Telecom Conference, David "Dadi" Perlmutter, vicepresidente esecutivo di Intel, ha avuto modo di esporre alla platea alcune considerazioni riguardanti le prestazioni grafiche in ambito notebook e la competizione di prodotti ARM sul mercato dei dispositivi da tasca. E' il sito web CNet a pubblicare un resoconto delle dichiarazioni.

In risposta ad una domanda riguardante l'importanza delle tecnologie grafiche, Perlmutter ha dichiarato: "Quando il pubblico pensa alla grafica, pensa a giochi 3D e a maggior realismo visivo. Non sto cercando di sminuire questo aspetto, ma semplicemente questo mercato attrae solo una parte relativamente piccola di pubblico. Credo invece che ciò che una significativa porzione di utenti vogliano realmente siano i contenuti multimediali". Perlmutter ha poi aggiunto che sempre più tempo viene trascorso guardando o producendo contenuti video sui notebook e che il gaming è invece una tipologia di impiego più ridotta.

Perlmutter sostiene inoltre che non crede che una migliore grafica faccia una grande differnenza in campo notebook. Al contrario, l'integrazione di più funzionalità nel processore e l'autonomia della batteria sono elementi ai quali è necessario prestare attenzione e che possono realmente fare la differenza. Perlmutter si complimenta inoltre con AMD, riferendosi agli anni passati: "Ad essere onesti nel corso degli anni passati AMD con ATI ha avuto migliori soluzioni di grafica integrata rispetto a quelle di Intel".

Il VP di Intel, sollecitato da un'altra domanda, ha inoltre espresso il proprio parere in merito al mercato delle soluzioni da tasca ed in particolare a riguardo delle soluzioni ARM: "E' una risposta difficile da dare. Tutti sono ansiosi di vedere se i fornitori di tablet sono capaci di sviluppare un nuovo modello di utilizzo attorno ai tablet. I tablet sono in circolazione da molti anni, e non sono mai divenuti popolari nel passato. Siamo dinnanzi ad un reale mutamento dello scenario? Non lo so davvero, è difficile da dire".

Perlmutter ha aggiunto che la proposta di Intel contiene già soluzioni capaci di servire il mercato tablet, le cui esigenze sono simili a quelle del mercato low-power netbook. Spostandosi poi in maniera più specifica sul versante ARM, Perlmutter ha dichiarato che è un fattore che Intel tiene attentamente in considerazione e che riconosce che in alcuni mercati, come quello dei telefoni cellulari, abbiano una presenza realmente ingombrante. Intel sta però impegnandosi nello sviluppo di piattaforme software (MeeGo, ad esempio), poiché ritiene questo aspetto di fondamentale importanza: "Scommetto che nei prossimi anni vi saranno molte realà in grado di costruire telefoni capaci di usare MeeGo. Molto dello sviluppo software è stato condotto per loro da Intel".

Permutter ha poi aggiunto, parlando di cellulari: "Le nostre capacità di progetto e le nostre tecnologie ci consentiranno di realizzare un dispositivo confrontabile o migliore, dal punto di vista di prestazioni e gestione energetica, perché questo mercato si riduce tutto all'efficienza energetica. Nel prossimo anno vedrete cosa stiamo portando avanti".

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

10 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
blackshard08 Marzo 2010, 15:48 #1
L'avranno fatto 'mbriacare a vino per fargli dire che ATI aveva un soluzione integrata migliore.

Comunque non ci vedo niente di particolare, ARM avrà a disposizione tutta la potenza di calcolo che necessita per attività multimediali. O forse si riferisce all'accelerazione dei filmati in flash?
supertigrotto08 Marzo 2010, 16:39 #2

A quando il primo NOKIA x86?

forse la misteriosa frase finale si riferisce q questo?
II ARROWS08 Marzo 2010, 16:42 #3
Blackshard, non si deve essere ubriachi per ammettere la verità... Con questa frase ha guadagnato punti agli occhi degli utenti.
Lotharius08 Marzo 2010, 17:21 #4
Stando al ragionamento di Perlmutter, ci si aspetterebbe quantomeno una motivazione plausibile all'adozione di una seconda generazione di grafica di merda nel SoC Pinetrail: se è vero che la multimedialità è così importante, per quale motivo dotare una piattaforma di un comparto video allineato al mercato del 1998?
E poi vorrei precisare che AMD grazie ad ATi non era avanti solo negli anni passati, ma anche in quelli attuali, oppure gli è sfuggito quanto vada bene la grafica integrata nei chipset 785G e 890GX? A confronto la grafica integrata GMA4500 sparisce del tutto e anche la GMA dei processori Clarkdale prende belle bastonate...
Per quanto riguarda il settore smartphone, io più che ingombrante, definirei la presenta di ARM "dominante", e a ragion veduta direi, visto che tutte le piattaforme ARM vanno benone e consumano niente. Se poi vogliamo vedere qualcosa di più potente a livello multimediale non bisogna fare ricerche approfondite per far uscir fuori nomi come Tegra o Zii (anche se quest'ultimo è ancora un fantasma purtroppo). Una piattaforma X86 nel settore mobile ce la vedo proprio male...
JackZR08 Marzo 2010, 17:42 #5
"Ad essere onesti nel corso degli anni passati AMD con ATI ha avuto migliori soluzioni di grafica integrata rispetto a quelle di Intel"
Negli anni passati? Ora come ora AMD è il leader in questo settore!
Cmq i processori ARM non hanno nulla da invidiare a quelli Intel, sarebbe anche ora che M$ sfornasse un Windows per ARM (e a ruota tutte le case di SW).
Chiancheri08 Marzo 2010, 19:08 #6
Originariamente inviato da: JackZR
"Ad essere onesti nel corso degli anni passati AMD con ATI ha avuto migliori soluzioni di grafica integrata rispetto a quelle di Intel"
Negli anni passati? Ora come ora AMD è il leader in questo settore!
Cmq i processori ARM non hanno nulla da invidiare a quelli Intel, sarebbe anche ora che M$ sfornasse un Windows per ARM (e a ruota tutte le case di SW).


c'è già linux, le applicazioni scritte per windows x86 non potrebbero mai girare su arm. Anche se ci fosse un windows proprio per arm (che poi è windows CE oppure mobile), si dovrebbero riscrivere tutti i programmi da 0.

Linux invece è già pronto e compatibile per arm con tutte le applicazioni già esistenti.
Mr_Paulus08 Marzo 2010, 20:02 #7
Originariamente inviato da: JackZR
"Ad essere onesti nel corso degli anni passati AMD con ATI ha avuto migliori soluzioni di grafica integrata rispetto a quelle di Intel"
Negli anni passati? Ora come ora AMD è il leader in questo settore!
Cmq i processori ARM non hanno nulla da invidiare a quelli Intel, sarebbe anche ora che M$ sfornasse un Windows per ARM (e a ruota tutte le case di SW).


veramente il leader nelle integrade è da sempre intel, poi che le soluzioni amd siano più performanti è un altro discorso.
fabri8508 Marzo 2010, 20:03 #8
@ Chiancheri

Amen fratello!
blackshard08 Marzo 2010, 21:21 #9
Originariamente inviato da: II ARROWS
Blackshard, non si deve essere ubriachi per ammettere la verità... Con questa frase ha guadagnato punti agli occhi degli utenti.


E' sempre un dirigente di intel. Non ho mai visto un dirigente intel fare un plauso alla concorrenza.
frankie08 Marzo 2010, 21:56 #10
"Quando il pubblico pensa alla grafica, pensa a giochi 3D"

...

ma quando mai

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^