Fujitsu presenta FLEPia, con tecnologia e-paper

Fujitsu presenta FLEPia, con tecnologia e-paper

Fujitsu ha presentato i nuovi dispositivi per la lettura di e-book basati su tecnologia e-paper

di Roberto Colombo pubblicata il , alle 15:16 nel canale Portatili
Fujitsu
 

Ars Technica riporta notizie a proposito del rinnovato dispositivo Fujitsu FLEPia basato sulla tecnologia e-paper. Il dispositivo è pensato per la lettura di e-book e eventualmente la consultazione di pagine web. La tecnologia Fujitsu e-paper in pratica si basa su un sottile strato di cristalli liquidi in mezzo a due strati plastici.

L'applicazione di un campo elettrico permette il passaggio di stato dei cristalli liquidi da trasparente ad opaco, con la particolarità che entrambi gli stati sono stabili e quindi necessitano di energia solo per il passaggio di stato e non per il mantenimento dello stesso (come invece avviene solitamente nei display LCD), in questo modo viene consumata energia solo nel momento in cui l'immagine cambia. Sovrapponendo strati di colore rosso, blu e verde è possibile ottenere un display capace di riprodurre da 8 a 4.096 colori.

Nel caso dei FLEPia gli schermi hanno risoluzione XGA (768x1024 pixel) e i dispositivi sono completati da processore XScale, dal modulo Wi-Fi, dal supporto USB 2.0 e dallo slot per schede di memoria Secure Digital. Il sistema operativo utilizzato è Windows CE 5.0, mentre la batteria dovrebbe garantire 50 ore di utilizzo. I dispositivi sono disponibile nel formato A5 e A4 con prezzi non proprio popolari, circa 1.260 e 2.100 dollari USA per ciascun pezzo in lotti di dieci. Fujitsu ha dichiarato che punta ad arrivare a prezzi accessibili a tutti entro il 2010.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

16 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
V.I.T.R.I.O.L.24 Aprile 2007, 15:23 #1
è un'altro passo in avanti verso il futuro. come non ricordare film del passato ambientati nel nostro presente che ipotizzavano quotidiani di carta con immagini in movimento e notizie che si auto-aggiornano
cionci24 Aprile 2007, 15:43 #2
Che senso ha fare gli schermi flessibili se la cornice non è flessibile...o almeno non sembra esserlo...
iperg24 Aprile 2007, 15:49 #3
ottimo, ma sarà confortevole da leggere quanto un libro? Intendo soprattutto per gli occhi, ma anche per le mani?
hibone24 Aprile 2007, 15:49 #4
che quantomeno non vanno in frantumi per un urto da poco
magilvia24 Aprile 2007, 15:52 #5
Molto belli, se avessero anche il touch screen sarebbero perfetti! Peccato il prezzo esorbitante ma speriamo calino in fretta...

ottimo, ma sarà confortevole da leggere quanto un libro? Intendo soprattutto per gli occhi, ma anche per le mani?

Per gli occhi forse no ma per le mani penso di si, i libri sono pesanti e tendono a chiudersi...
ferro7524 Aprile 2007, 15:55 #6
Ma dove si possono comprare gli Ebook in italiano? Io facendo una ricerca con google ne ho trovati pochissimi.
gerasimone24 Aprile 2007, 16:32 #7
quotidiani di carta con immagini in movimento e notizie che si auto-aggiornano

ma sono i libri di harry potter quelli :-O
:-D
JohnPetrucci24 Aprile 2007, 16:36 #8
Ottimo il futuro è qui, presto anche gli zaini pesanti per i ragazzi delle superiori saranno un ricordo, e si potranno memorizzare tantissimi e-book in un dispositivo simile, da consultare a piacimento.
Motosauro24 Aprile 2007, 16:40 #9
Originariamente inviato da: ferro75
Ma dove si possono comprare gli Ebook in italiano? Io facendo una ricerca con google ne ho trovati pochissimi.


guarda qui , tanto per cominciare
Poi ovviamente trovi molto altro e più recente in rete, sia gratuito che a pagamento.
In particolare si trovano tonnellate di documentazione gratuita in rete (ad es. OpenRadius, java, varie api per scrivere pdf, mysql ..... ce n'è davvero uno sterminio)
ferro7524 Aprile 2007, 17:50 #10
Originariamente inviato da: Motosauro
guarda qui , tanto per cominciare
Poi ovviamente trovi molto altro e più recente in rete, sia gratuito che a pagamento.
In particolare si trovano tonnellate di documentazione gratuita in rete (ad es. OpenRadius, java, varie api per scrivere pdf, mysql ..... ce n'è davvero uno sterminio)


I vecchi classici li avevo trovato anche io... in realtà stavo cercando dei romanzi attuali, quelli che puoi trovare anche in libreria per intenderci, ma in formato elettronico. Però tra le varie librerie online ho trovato poco o niente.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^