Disponibili notebook e desktop Dell con Ubuntu

Disponibili notebook e desktop Dell con Ubuntu

Nei mesi scorsi si è parlato parecchio della decisione di Dell di commercializzare pc con Linux preinstallato. I prodotti sono ora disponibili

di pubblicata il , alle 10:28 nel canale Portatili
DellUbuntu
 

Come ampiamente anticipato nei giorni scorsi Dell ha mantenuto le promesse e, al momento, sono disponibili tre pc con preinstallato Linux Ubuntu. Questo traguardo è stato raggiunto grazie all'iniziativa Dell  IdeaStorm, un sito web attraverso il quale gli utenti possono far pervenire all'azienda suggerimenti o critiche.

Svariate migliaia di utenti chiesero a Dell di proporre soluzioni con sistema operativo Linux preinstallato e, considerando il target di utenti, è statto scelto Ubuntu Linux. I modelli identificati da Dell per questa iniziativa sono i seguenti: XPS 410n, Dimension E520n  e E1505n; quest'ultimo modello è un notebook.

Stando a quanto riportato da BetaNews.com, i prezzi sarebbero decisamente interessanti: il prodotto XPS è disponibile a 849 dollari mentre gli altri due modelli, E520n e E1505n, avrebbero un costo pari a 599 dollari. Qui di seguito riportiamo i riferimenti relativi ad ulteriori approfondimenti

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

125 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
selestat25 Maggio 2007, 10:33 #1
E' vero.... l'ho letto stanotte su Reuters... 599 $ .... capire l'equipaggiamento hardware a disposizione ..... faccio un giro sul sito Dell.... bye
S.Ferretti25 Maggio 2007, 10:33 #2
ohhh finalmente una notizia serie altro che "aggiornamenti osx" o "window svista" scherzo dai
giulioballio25 Maggio 2007, 10:35 #3
è compreso open office? nel qual caso il risparmio sarebbe da confrontare con la suite winzozz+office e non solamente con vista..
selestat25 Maggio 2007, 10:37 #4
Inspiron E1505 N
Intel® Pentium® dual-core proc T2080(1MB Cache/1.73GHz/533MHz FSB
Ubuntu Edition version 7.04
512MB Shared Dual Channel DDR2 SDRAM at 533MHz, 2 DIMM
80GB 5400rpm SATA Hard Drive

599 $
selestat25 Maggio 2007, 10:39 #5
24X CD Burner/DVD Combo Drive [Included in Price]
TuX2K625 Maggio 2007, 10:41 #6
Open office anche se non fosse installato, è comunque un pacchetto standard di Ubuntu, è installabile semplicemente e gratis.

Vado a vedere qual'è la differenza a parità di hardware
giulioballio25 Maggio 2007, 10:42 #7
pazzesco sono andato ora su dell usa e se uno configura windows con tutti gli applicativi che ha già ubuntu di serie il risparmio è astronomico.. microsoft si salva veramente solo grazie alla pirateria!

x TuX2K6: si sono un utente ubuntu e uso openoffice, ma penso che dell debba pubblicizzare di più il fatto che sia già presente!
Artemisyu25 Maggio 2007, 10:42 #8
Originariamente inviato da: giulioballio
è compreso open office? nel qual caso il risparmio sarebbe da confrontare con la suite winzozz+office e non solamente con vista..


Si, è incluso, perchè il pool di applicazioni è quello standard di ubuntu.
Tuttavia, anche se non lo fosse, per installarlo basterebbero pochi click, dato che comunque è tutto software libero
Dias25 Maggio 2007, 10:47 #9
http://www.engadget.com/2007/05/24/...aunching-today/

Lol, altro che risparmio, costa più del PC con la licenza Vista.

Cmq se non altro quelli che si lamentavano della mancanza di libertà di scelta ora non hanno più il tram a cui attaccarsi...
selestat25 Maggio 2007, 10:47 #10
Al cambio attuale sarebbero 444 € .... non male veramente per quello che ha... scheda wireless inclusa....

Non ha masterizzatore DVD ..... ma il problema è facilmente aggirabile

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^