Disponibile sul mercato l'ibrido Asus Taichi con display da 13,3 pollici

Disponibile sul mercato l'ibrido Asus Taichi con display da 13,3 pollici

Asus completa la propria famiglia di soluzioni Taichi, un Ultrabook che si trasforma in un tablet Windows 8, introducendo la versione maggiore con display da 13,3 pollici di diagonale

di pubblicata il , alle 14:21 nel canale Portatili
ASUSWindowsUltrabookMicrosoft
 

Giunge al debutto ufficiale Taichi 31, il particolare notebook di Asus che abbina due display contrapposti uno dei quali dotato di funzionalità touch. Nello specifico Asus ha reso disponibile la versione del notebook Taichi dotata di display da 13,3 pollici di diagonale, dopo che da qualche tempo il modello con display da 11 pollici è stato presentato sul mercato.

taichi_asus_31.jpg (25744 bytes)

La logica di funzionamento di Taichi è molto semplice. Con display aperto è un tradizionale Ultrabook, mentre con schermo richiuso diventa un tablet sfruttando il display superiore dotato di funzionalità touch. E' possibile utilizzare i due display anche contemporaneamente, riproducendo su quello secondario un clone dell'immagine del principale oppure dedicare un segnale video indipendente a quest'ultimo così che possa venir utilizzato da un utente che si posizioni dietro il notebook.

Entrambi i display sono di tipo Full HD, quindi con risoluzione di 1920x1080 pixel, dotati di tecnologia IPS e quindi in grado di assicurare un angolo di visione orizzontale particolarmente esteso. Tra le altre caratteristiche tecniche segnaliamo il processore, disponibile nei modelli Core i7-3537U, Core i7-3517U oppure Core i5-3317U, l'unità SSD da 128 oppure 256 Gbytes di capacità, la memoria onboard di 4 Gbytes DDR3-1600, il lettore per memory card integrato e la videocamera HD posizionata sopra lo schermo principale. La batteria ha una capacità dichiarata pari a 53Wh, mentre il peso è contenuto in 1,56Kg.

Taichi è stato inizialmente mostrato da Asus, nella forma di prototipo, in concomitanza con il Computex 2012 di Taipei, lo scorso mese di Giugno. L'azienda taiwanese ha in quella occasione mostrato numerosi design di tipo cosiddetto ibrido, allontanandosi in parte dai tradizionali notebook cercando di coniugare i benefici di questi ultimi con i punti di forza tipici dei tablet.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

9 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
illidan200016 Aprile 2013, 14:44 #1
sono a corto di fantasia. mi vengono in mente pochi utilizzi per un affare del genere (il primo è battaglia navale...)
ma si stacca lo schermo volendo?
emanuele8316 Aprile 2013, 14:48 #2
Originariamente inviato da: illidan2000
sono a corto di fantasia. mi vengono in mente pochi utilizzi per un affare del genere (il primo è battaglia navale...)
ma si stacca lo schermo volendo?


Col flessibile e martello si stacca tutto quello che vuoi

Mmm nessuna indicazione sul prezzo? Sono curioso, nulla più.
floc16 Aprile 2013, 14:48 #3
no lo schermo non si stacca, quello e' il transformer... questo e' inutile a meno di non fare presentazioni in powerpoint e dimostrazioni varie su un 13" lol

mau.c16 Aprile 2013, 15:26 #4
Originariamente inviato da: emanuele83
Col flessibile e martello si stacca tutto quello che vuoi

Mmm nessuna indicazione sul prezzo? Sono curioso, nulla più.


google shopping indica un prezzo sui 1600 euro

in realtà lo trovo una soluzione pessima. certo c'è sempre il dettaglio tecnico di mostrare a un cliente sullo schermo dorsale mentre lavoriamo sull'altro ma quest'ambito è molto limitato e tutto sommato il dispositivo è troppo costoso solo per questa feature e anche troppo piccolo per una presentazione efficace.

direi abbastanza inutile, diverso sarebbe se il doppio schermo potesse essere ruotato e uno dei due fosse stato uno schermo E-ink piuttosto veloce (anche se in bianco e nero). questo avrebbe ampliato notevolmente l'utilizzo, rendendolo un dispositivo adatto anche all'uso esterno e alla luce del sole, e utilizzabile come lettore ebook adatto anche ai giornali e riviste e PDF dato lo schermo di diagonale doppia rispetto a quella abituale degli ebook reader. a quel punto ad un prezzo non maggiore di 1.000 euro era una possibilità concreta.

sarebbe stato opportuno una schermatura integrata per proteggere il monitor esterno quando viene riposto in una borsa
calabar16 Aprile 2013, 17:33 #5
@mau.c
Non scherziamo, 1000 euro con un e-ink da 13" ce lo sognamo. Basta vedere il costo degli ebook reader sopra i classici 5-7 pollici per rendersene conto.
Al più si potrebbe adottare un monitor PixelQi, che non è un e-ink ma può essere utilizzato in modo simile.

Secondo me la soluzione è interessante e può essere molto utile in certi ambiti lavorativi. Il problema è che questi ambiti non mi paiono più di una nicchia, quindi dubito che puntino su grandi volumi di vendita.
Potrebbe anche essere una sorta di esperimenti per vedere come reagisce il mercato.

Certo, un pivot sarebbe comunque desiderabile, del resto non credo che abbiano messo due touchscreen fullHD per non mettere un pivot, l'idea di questo notebook è proprio quella dell'uso contemporaneo dei due schermi.
mau.c16 Aprile 2013, 21:32 #6
Originariamente inviato da: calabar
@mau.c
Non scherziamo, 1000 euro con un e-ink da 13" ce lo sognamo. Basta vedere il costo degli ebook reader sopra i classici 5-7 pollici per rendersene conto.
Al più si potrebbe adottare un monitor PixelQi, che non è un e-ink ma può essere utilizzato in modo simile.

Secondo me la soluzione è interessante e può essere molto utile in certi ambiti lavorativi. Il problema è che questi ambiti non mi paiono più di una nicchia, quindi dubito che puntino su grandi volumi di vendita.
Potrebbe anche essere una sorta di esperimenti per vedere come reagisce il mercato.

Certo, un pivot sarebbe comunque desiderabile, del resto non credo che abbiano messo due touchscreen fullHD per non mettere un pivot, l'idea di questo notebook è proprio quella dell'uso contemporaneo dei due schermi.


considera anche che lo schermo interno di questo dispositivo credo che sia più piccolo del 13 pollici esterno. anche come e-ink potrebbe essere intorno ai 10 pollici. sarebbe sempre un fuori formato rispetto ai 6 pollici che costano 70 euro, ma penso si possa fare qualcosa...

al lancio potrebbe costare 1200... meno di 1000 è quello che al limite ci spenderei io, magari rinunciando ad un desktop.
blualex17 Aprile 2013, 07:40 #7
.....secondo me siete fuori strada. Il senso di questo oggetto è quello di avere un tablet quando il coperchio è chiuso, l'utilizzo del doppio schermo è un di cui che serve solo per impressionare.
nemicodidante17 Aprile 2013, 11:39 #8
ragazzi io con 1600 euri mi so fatto il g75vx co schermo led full hd 17 pollici i7 3630 e 16 giggi di ram, a puttane la portatilità lo so, ma è con questo tipo di mostri si affrontano lavori grafici come quello della pubblicità!

comunque con 1600 euro compri un bel notebook e un bel tablet...e poi ci dai di nastro adesivo!!
mau.c17 Aprile 2013, 14:13 #9
Originariamente inviato da: blualex
.....secondo me siete fuori strada. Il senso di questo oggetto è quello di avere un tablet quando il coperchio è chiuso, l'utilizzo del doppio schermo è un di cui che serve solo per impressionare.

mi pare comunque giusta l'osservazione che per 1600 euro è un tablet molto costoso

Originariamente inviato da: nemicodidante
ragazzi io con 1600 euri mi so fatto il g75vx co schermo led full hd 17 pollici i7 3630 e 16 giggi di ram, a puttane la portatilità lo so, ma è con questo tipo di mostri si affrontano lavori grafici come quello della pubblicità!

comunque con 1600 euro compri un bel notebook e un bel tablet...e poi ci dai di nastro adesivo!!

il paragone c'entra solo fino ad un certo punto, la portabilità s'è sempre pagata di più. il discorso va bene per il modello da 13 pollici (in fondo è facile che convenga lo schermo a 17 pollici normale a questo punto), un po' meno per quello da 11 pollici che è proprio un dispositivo diverso un tablet con sotto un PC. certo uno deve anche vedere che uso ne dovrà fare. non ti compri una cosa del genere per giocare o fare editing video o fotoritocco se non in maniera del tutto occasionale.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^