Dalla Germania un nuovo concorrente per l'Asus Eee PC

Dalla Germania un nuovo concorrente per l'Asus Eee PC

Il poco conosciuto produttore tedesco Fukato lancerà presto sul mercato il proprio laptop Datacask Jupiter 0817a, un prodotto dalle caratteristiche tecniche molto simili a quelle dell'Asus Eee PC

di pubblicata il , alle 08:41 nel canale Portatili
ASUS
 

Arriva dalla Germania un nuovo rivale dell'Asus Eee PC: dopo gli annunci fatti nei giorni scorsi da Acer, Dell, Everex, HP e MSI, anche il poco conosciuto produttore tedesco Fukato ha deciso di proporre un proprio modello di notebook a basso costo, il Datacask Jupiter 0817a.

Il modello in questione presenta caratteristiche tecniche molto simili al subnotebook di Asus: secondo quanto riportato nel sito di Fukato, il Jupiter 0817a è dotato di un display TFT da 8 pollici con una risoluzione di 800x480 pixel ed ha un peso complessivo di 1,1 Kg. Il sistema è equipaggiato con 512 MB di RAM DDR2 e con un disco rigido da 60GB in formato 1,8 pollici. La connettività sarà garantita dalla presenza di un modulo Wi-Fi e da una porta Ethernet, mentre come nell' Eee PC, non è prevista la presenza del Bluetooth. La dotazione hardware è completata dalla presenza di un card reader e da alcune porte USB 2.0.

Nel sito non vengono riportate informazioni riguardo alla CPU, tuttavia Engadget afferma che lo Jupiter 0817a sarà equipaggiato con un processore AMD Geode a 500 MHz. L'autonomia della batteria dichiarata dal produttore è di oltre 3 ore.

Anche per questo laptop è stato scelto un sistema operativo basato su Linux. Sempre stando a quanto dichiarato nel sito del produttore, il Datacask Jupiter 0817a sarà disponibile in Europa a partire dal mese di maggio, ad un prezzo di 279 euro.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

36 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Paganetor16 Aprile 2008, 08:54 #1
bene bene, ci sono sempre più prodotti in questa nicchia!

certo però che sembra facciano a gara per chi li fa più brutti...
tmx16 Aprile 2008, 08:55 #2
cloni dell'eeepc: ormai chi NON li fa?

...comunque è tutto bene per la concorrenza, le piattaforme open e per dare finalmente a molta gente solo quello che le serve!
Fl1nt16 Aprile 2008, 08:58 #3
questo è una ciofeca....
SuperSandro16 Aprile 2008, 09:00 #4

Manca qualcosa

Non mi pare ci sia l'uscita per monitor esterno. E nemmeno la webcam. E neanche le porte USB (sul sito non sono indicate esplicitamente).

E poi, perché non hanno pubblicato la foto con una schermata "attiva"? ...uhm... vedremo...
demon7716 Aprile 2008, 09:02 #5
Ormai il mercato dei sub notebook è pronto a dare il meglio di sè, ovvio che tutte le aziende vogliono prendere parte, anzi, anche le aziende meno conosciute! (FUKATO!?! Ma che nome del c...!! )

Comunque per ora il tablet E8 uscito in corea (articolo di qualche settimana fa) è il migliore che ho visto come caratteristiche..
Jackari16 Aprile 2008, 09:08 #6
ma soprattutto FUKATO?
tipico nome tedesco.

in effetti non vedo chi possa preferire questo all'asus per risparmiare una ventina di euro.
Mini4wdking16 Aprile 2008, 09:11 #7
Ad esempio per avere 60 gb di hard disk?
HomerJS16 Aprile 2008, 09:14 #8
mah... a me sembra un eeepc fotoritoccato... guardatelo bene!
Motosauro16 Aprile 2008, 09:16 #9
Originariamente inviato da: Mini4wdking
Ad esempio per avere 60 gb di hard disk?


Mmhhh, chi usa un subnote tipo questi non credo abbia grandi necessità di archiviazione, nulla che non si risolva comunque tramite una chiavetta USB o un Hdd esterno (magari da 2,5"
ronk7316 Aprile 2008, 09:17 #10
Ma che senso ha comprarsi uno di questo aggeggi se uno ha già un portatile?? Secondo me la maggior parte delle persone che li compreranno manco gli serve.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^