Da OCZ un kit per la costruzione di notebook

Da OCZ un kit per la costruzione di notebook

L'azienda statunitense è prossima all'introduzione di una nuova proposta commerciale che permetterà agli utenti di assemblarsi sistemi notebook da gioco

di pubblicata il , alle 12:09 nel canale Portatili
OCZ
 

OCZ Technology è prossima all'annuncio di una nuova ed interessante proposta commerciale: il produttore statunitense ha infatti intenzione di immettere sul mercato un kit per l'assemblaggio di notebook destinati all'ambito gaming, che permetterà agli utenti di realizzare un portatile sulla base delle proprie esigenze.

Secondo quanto riporta il sito Dailytech, il kit messo a disposizione da OCZ comprende un portatile con display da 15,4 pollici e risoluzione WXGA, equipaggiato con scheda video GeForce 8600M GT con 512MB di memoria e con chipset Intel PM965 abbinato al southbridge ICH8M. Compresi nel pacchetto masterizzatore DVD 8x e, opzionalmente, modulo Bluetooth 2.0, sintonizzatore TV e modulo wireless 802.11a/g/n.

All'utente è quindi lasciata la possibilità di scegliere solamente alcuni componenti, di fatto processore, memoria e hard disk, che eventualmente potranno anche essere recuperati da portatili dismessi.

Secondo quanto si apprende il notebook avrà più i connotati di un desktop replacement che quelli di una soluzione destinata alla mobilità. Il peso del portatile dovrebbe infatti aggirarsi sui 3 chilogrammi, con una batteria da 9 celle.

Il kit sarà commercializzato più avanti nel corso dell'anno ma al momento in cui scriviamo non sono disponibili informazioni più dettagliate in merito a prezzi e disponibilità.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

34 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
p4ever14 Maggio 2008, 12:14 #1
insomma raccatta qualcosa un pò qua e un pò dalla spazzatura e ti fai in casa il portatile game da 3 chili? mah...scetticismo e pessimismo...
mokaverus14 Maggio 2008, 12:30 #2
un kit per l'assemblaggio di notebook destinati all'ambito gaming


All'utente è quindi lasciata la possibilità di scegliere solamente alcuni componenti, di fatto processore, memoria e hard disk


ti lasciano scegliere i componenti principali per l'uso gaming....
SaMp3i14 Maggio 2008, 12:30 #3
avrei preferito poter scegliere anche la gpu visto che è dedicato al gaming
Gnao14 Maggio 2008, 12:35 #4
praticamente non cambia niente...alla fine memoria e hard disk sono cambiabili pressochè ovunque e il processore su molti portatili..mah...se si decidessoro ad utilizzare lo standard mxm e la smettessero di saldare i componenti alle mainboard risparimeremmo un sacco di soldi noi e loro!
smania200014 Maggio 2008, 13:00 #5
peraltro l'HD di "sistemi dismessi" se lo possono anche tenere visto che è uno dei componenti che si usura maggiormente
Stevejedi14 Maggio 2008, 13:04 #6
Ma sono scemi? La ram e l'hard disk sono i componenti che più facilmente si sostituiscono in un portatile... la cpu è più delicata e complessa perché richiede molta pazienza e lavoro, ma si può sostituire... e quindi? che avete risolto? Credevo almeno, visto che si parla di un portatile gaming, si potesse sostituire la scheda video con standard MXM, ma niente... Una delusione e una pessima idea commerciale. Tanto vale prendersi un Dell e assemblarselo virtualmente coi componenti che più si vogliono.
firestormrudy14 Maggio 2008, 13:08 #7
bha.. se avessi voluto cotruirmi un notebook avrei scelto sicuramente anche gpu e mother.. altrimenti che me ne faccio del kit da costruzione?
graphiweb14 Maggio 2008, 13:09 #8

meglio che niente

Vado contro corrente ....
non vi sembra che sia un bene che si possa iniziare a farsi il proprio notebook da se come si fa per i pc? E' un piccolo passo ma è qualcosa.

mjordan14 Maggio 2008, 13:12 #9
Originariamente inviato da: Gnao
praticamente non cambia niente...alla fine memoria e hard disk sono cambiabili pressochè ovunque e il processore su molti portatili..mah...se si decidessoro ad utilizzare lo standard mxm e la smettessero di saldare i componenti alle mainboard risparimeremmo un sacco di soldi noi e loro!


Si si come no. Forse ti sfuggono due importanti dettagli:
1) Il prezzo di una GPU MXM è altissimo, anche per modelli vecchi. Hanno un costo decisamente non conveniente nell'assemblaggio.
2) Anche su slot MXM, la compatibilità certa non c'è.
monsterman14 Maggio 2008, 13:13 #10
a me non sembra una novità visto che già si può farsi un notebook assemblato

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^