Da EVGA SC17, il notebook per videogiocatore che vuole overcloccare

Da EVGA SC17, il notebook per videogiocatore che vuole overcloccare

Configuraziomne top di gamma per il notebook EVGA, soluzione con schermo 4K da 17,3 pollici di diagonale che punta su varie funzionalità che facilitano l'overclock dei componenti così come si trattasse di un sistema desktop

di pubblicata il , alle 11:41 nel canale Portatili
EVGAIntelCoreNVIDIAGeForce
 

Anche EVGA, azienda nota nel settore dei componenti per videogiocatori per le proprie schede video e schede madri, entra nel settore dei notebook destinati ai gamers annunciando la disponibilità del modello SC17. Il design di questo prodotto è stato sviluppato completamente all'interno dell'azienda, riuscendo ad abbinare uno spessore molto contenuto a componenti di notevole potenza.

Il processore scelto è un modello Intel Core i7-6820HK, soluzione quad core dotata di moltiplicatore di frequenza sbloccato e quindi facilmente configurabile per l'overclock. Il sottosistema video vede la presenza di una GPU NVIDIA GeForce GTX 980M con 8 Gbytes di memoria video, abbinata ad uno schermo da 17,3 pollici di diagonale con risoluzione video 4K (3.840x2.160 pixel). Sono 32 i Gbytes che compongono la memoria di sistema, mentre lo storage locale abbina un SSD da 256 Gbytes con interfaccia M.2 ad un hard disk meccanico da 1 Terabyte di capacità.

evga_sc17_pic.jpg (34084 bytes)

EVGA ha implementato nel bios del notebook tutti i controlli avanzati per poter intervenire nell'overclock di processore e memoria di sistema: moltiplicatori di frequenza, tensioni di alimentazione, frequenze di base clock e timings della memoria sono tutti selezionabili esattamente come se ci si trovasse alle prese con un sistema desktop.

L'azienda si è spinta sino al punto di implementare una modalità di overclock direttamente nel sistema operativo, intervenendo con due tasti della tastiera ad incrementare o diminuire la frequenza di clock a seconda delle preferenze dell'utente e del tipo di applicazione che viene eseguita. Non manca inoltre un pulsante per il reset del CMOS, quindi per il ripristino delle impostazioni del bios sui valori di default: questo permette di ritornare velocemente alle impostazioni di serie qualora ci si sia spinti troppo oltre con i parametri di funzionamento del sistema in un tentativo di overclock della CPU.

Il notebook EVGA SC17 è attualmente in preordine e verrà spedito a partire da metà Aprile; il prezzo indicato è pari a 2.699,99 dollari USA tasse escluse, cifra che sale a 3.199,00€ acquistandolo dal sito europeo di EVGA. Al momento attuale non è prevista in preordine una versione con layout della tastiera italiano, ma solo tedesca, francese e UK.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

8 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
kamon30 Marzo 2016, 12:48 #1
Ma solo io trovo un controsenso allucinante il produrre un laptop specificamente pensato per l'overclocking? Un laptop che per sua natura non "dovrebbe" essere ottimizzato al massimo?
Ma del resto io trovo un pò assurdo sempre l'hardware "predisposto" per l'overclocking, è un pò come quando a pasqua si nascondono gli ovetti per farli trovare ai bambini, solo che gli overclockers non si accorgono che si tratta solo di un gioco, e pagano fior di quattrini per sentirsi degli smanettoni XD
Cioè, insomma... "over" de che, dato che è tutto disposto e progettato dall'inizio?
Marko#8830 Marzo 2016, 13:40 #2
Originariamente inviato da: kamon
Ma solo io trovo un controsenso allucinante il produrre un laptop specificamente pensato per l'overclocking? Un laptop che per sua natura non "dovrebbe" essere ottimizzato al massimo?
Ma del resto io trovo un pò assurdo sempre l'hardware "predisposto" per l'overclocking, è un pò come quando a pasqua si nascondono gli ovetti per farli trovare ai bambini, solo che gli overclockers non si accorgono che si tratta solo di un gioco, e pagano fior di quattrini per sentirsi degli smanettoni XD
Cioè, insomma... "over" de che, dato che è tutto disposto e progettato dall'inizio?


Non infierire, è dedicato a persone che scendono a compromessi lato autonomia, dimensioni, peso e temperature e per tali compromessi spendono il doppio/triplo rispetto a giocare su desktop...
floc30 Marzo 2016, 13:47 #3
ma su desktop si gioca con overclocking/raffreddamento... Questa e' una lotteria in pratica, ne compri uno e se sei fortunato sali fino a un tot, altrimenti no, fine. Bah.
BulletHe@d30 Marzo 2016, 13:50 #4
partendo dal presupposto che notebook non significa necessariamente essere limitato, perché non tutti hanno modo vuoi per orari lavorativi vuoi per il tipo di vita sempre in motto di farsi un desktop e di sfruttarlo. In questi casi notebook di questo genere sono utili lo stesso come desktop replacement proprio per il fatto che hanno portenza e config da desktop ma sono portatili mutuando struttura ed altro dai notebook.
Detto questo anche sull'overclocking avrei da ridire perché se da un lato è vero che solo le cpu sbloccate permettono l'overclocking, è altresì vero che ora come nel passato il risultato è dato dalla bontà della cpu e dalla purezza dei materiali: e che cmq la bravura nel trovare il settaggio che riesce a far sfruttare il 100% non è da tutti
emp zurg30 Marzo 2016, 14:35 #5
mi chiedo quanto possa durare un notebook da gaming, se spinto al massimo come un pc fisso...
BulletHe@d30 Marzo 2016, 14:39 #6
Per esperienza personale hanno la stessa durata di un fisso a patto (ma vale anche per i fissi) di fare opportuna manutenzione per mantenere l'efficienza dell'impianto di raffreddamento
kamon30 Marzo 2016, 18:04 #7
Originariamente inviato da: BulletHe@d
partendo dal presupposto che notebook non significa necessariamente essere limitato, perché non tutti hanno modo vuoi per orari lavorativi vuoi per il tipo di vita sempre in motto di farsi un desktop e di sfruttarlo. In questi casi notebook di questo genere sono utili lo stesso come desktop replacement proprio per il fatto che hanno portenza e config da desktop ma sono portatili mutuando struttura ed altro dai notebook.
Detto questo anche sull'overclocking avrei da ridire perché se da un lato è vero che solo le cpu sbloccate permettono l'overclocking, è altresì vero che ora come nel passato il risultato è dato dalla bontà della cpu e dalla purezza dei materiali: e che cmq la bravura nel trovare il settaggio che riesce a far sfruttare il 100% non è da tutti


Si ma allora perchè non fornire tutta la potenza disponibile di fabbrica ed eventualmente prevedere una (o più modalità risparmio energetico quando lo si vuole usare come un normale portatile? Perchè questa fesseria dell'overclocking, che ripeto, non capisco "over" cosa, dato che è PROGETTATO per arrivare a certe frequenze ecc...
Non sono mai stato del giro e ammetto che non ne capisco nulla, ma ricordo che prima overclocking significava cercare hardware potenzialmente adatto tra i normali prodotti di serie, selezionare il meglio ed escogitare tutti gli stratagemmi possibili per superarne i limiti di fabbrica... Ora è diventato una barzelletta, una scelta di marketing fatta apposta per infinocchiare i nabbi gonfi di soldi che semplicemente premono due tasti e cambiano una regolazione, punto. Non si va oltre nessun limite.
oliverb31 Marzo 2016, 09:21 #8
vorrei capire l'utilità dei 32 gb visto che con 8 gb funzionano perfettamente tutti i giochi appena usciti.
Poi questa totale inutilità del 4k su 17 pollici???
Sul 17 pollici già si fatica a distinguere un Divx da un Blu-ray figuriamoci un 4k !!!

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^