Da Benq il primo notebook con CPU AMD

Da Benq il primo notebook con CPU AMD

BenQ lancia sul mercato taiwanese un notebook a basso prezzo con processore AMD Mobile Sempron 2600

di pubblicata il , alle 14:22 nel canale Portatili
AMDBenQ
 

BenQ ha dichiarato, pochi giorni fa, l'intenzione di non seguire HP sul mercato taiwanese nell'introduzione di un notebook al di sotto dei 20 mila dollari taiwanesi (626 dollari USA). E proprio oggi, con impareggiabile coerenza, la compagnia presenta il primo sistema con processore AMD caratterizzato da un prezzo di 19,999 NT$.

Si tratta del modello Joybook R22E-T17, equipaggiato con processore AMD Mobile Sempron 2600, 256MB di memoria centrale, hard disk da 40GB, unità ottica DVD-ROM e modulo wireless LAN 802.11b/g.

All'inizio della settimana Hewelett Packard aveva reso nota la volontà di immettere sul mercato, più avanti nel corso dell'anno, un portatile con prezzo inferiore ai 20 mila dollari taiwanesi. In seguito all'annuncio di HP, alcune compagnie come Acer e Benq stessa avevano espresso il proprio disappunto circa i margini di profitto dei notebook caratterizzati da un prezzo così basso.

Hank Horng, presidente della Computer Products Strategic Business Unit di BenQ, ha dichiarato ieri che i notebook a basso prezzo sono già una realtà nei trend di mercato, aggiungendo che più avanti nel corso dell'anno saranno rilasciati altri portatili sul mercato taiwanese. Non è inoltre escluso che questo tipo di portatili possa approdare in futuro anche in Europa.

Fonte: Digitimes

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

20 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Vince 1515 Luglio 2005, 14:57 #1
Un turion gli faceva schifo?
Nylock15 Luglio 2005, 15:15 #2
ma più che altro... potevano sforzarsi di scendere di qualche dollaro in più... luridi ^^
bizzu15 Luglio 2005, 15:27 #3
Lo schermo come sarà?
haveacigar15 Luglio 2005, 15:32 #4
Originariamente inviato da: Vince 15
Un turion gli faceva schifo?



rifletti...non avrebbero potuto contenere i costi....
sirus15 Luglio 2005, 15:34 #5
Originariamente inviato da: Vince 15
Un turion gli faceva schifo?

se dovevano fare un sistema a basso costo il Turion64 costa come il Pentium M il portatile sarebbe costato troppo
Helstar15 Luglio 2005, 16:22 #6
Comunque se e' un Sempron con core Winchester a 0.09 e' ottimo (beh ok il 2600+ diciamo buono perche' non ha frequenze elevate).
Io ho provato proprio l'altro giorno un 3000+ Sempron su un HP, sono rimasto sorpreso, non me l'aspettavo. E ha anche le estensioni a 64bit.
Vince 1515 Luglio 2005, 16:26 #7
Il turion più economiaco quanto costa? E il Sempron 2600?
Veghan15 Luglio 2005, 17:50 #8
IL semporn 2600+ comunque va a 1.8ghz su soket 754 ed ha 128kb di cache l2; ne esistono due versioni una dissipa 62watt l'altra 25. La prima versione costa 70$ la seconda 89$.
IL turion più economico è il modello ML-28 va a 1.6ghz 512kb cache l2 e dissipa 35W; costa 158$. (fonte amd.com)
Anche il turion più economico costa molto più del sempron di quì la scelta di utilizare il primo. Non so però se abbiano usato la versione da 62watt o quella da 25 del sempron.
vincino15 Luglio 2005, 17:57 #9
Sembra che la causa di AMD nei confronti di INTEL cominci a dare già i suoi frutti!
Nippolandia15 Luglio 2005, 18:16 #10
Pare di si,vedremo piu' avanti prima di sbilanciarci sui commmenti.comunque il sempron 2600 da 25 watt non è male,e poi come prestazioni è un gioiellino per il suo prezzo....mica la merda Cesseron by intel..
Scusate ma il sempron 2600 e piu' performante del centrino di pari frequenza.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^