Classmate PC: Intel amplia il proprio target

Classmate PC: Intel amplia il proprio target

Intel ha annunciato che la prossima generazione di Classmate PC verrà venduta anche al pubblico statunitense ed europeo

di pubblicata il , alle 12:12 nel canale Portatili
Intel
 

Finora il notebook a basso costo Classmate PC di Intel era un prodotto indirizzato esclusivamente ai paesi in via di sviluppo, similmente al laptop XO di OLPC Foundation. Ora però la compagnia di Santa Clara sembra aver cambiato i propri piani e mira a rivolgersi ad un mercato ben più ampio e redditizio, annunciando che la seconda generazione di notebook Classmate PC verrà venduta anche ai consumatori americani ed europei ad un prezzo compreso tra i 250 e i 300 dollari.

Al momento non si hanno ancora informazioni precise sulle dotazioni hardware della prossima generazione di Classmate PC, tuttavia in rete circolano alcune voci riguardo la possibilità che il laptop di Intel venga equipaggiato con un processore Atom e che sia prevista una versione dotata di display da 10 pollici.

Il successo fatto registrare dall'Eee PC di Asus e dal programma G1G1 di OLPC, pare aver attirato anche l'attenzione di Intel dunque. L'intenzione di entrare nel mercato consumer non deve essere vista necessariamente come qualcosa che va contro agli obiettivi iniziali del progetto Classmate PC: basandosi su un'economia di scala, Intel riuscirebbe a ridurre i costi di produzione e conseguentemente a diminuire il costo del prodotto finale.

Per poter raggiungere elevati volumi di vendita, Intel utilizzerà un piano di marketing focalizzato attorno al concetto di "Netbook", facendo leva su argomenti come peso, prezzo abbordabile e funzionalità ottimizzate per la navigazione in Internet.

Aggiornamento: Intel ha lanciato ufficialmente in Malesia un nuovo notebook dotato di display da 7 o 9 pollici che viene indicato da varie fonti con il nome 2go PC; al momento Intel non ha chiarito bene la situazione, ma pare che si tratti proprio del successore del Classmate PC. Engadget riporta che il notebook è dotato di processore Intel Celeron ULV, da 512MB a 1GB di memoria RAM DDR2, connettività Wi-Fi 802.11 b/g ed Ethernet, porte USB 2.0, ed infine di hard disk da 40GB.

Sul sistema è disponibile Linux oppure, con l'aggiunta di 31 dollari, è possibile ottenere Windows XP. Il costo di questo portatile sul mercato malesiano è di circa 400 dollari, a seconda del modello. Ci riproponiamo di tornare sull'argomento non appena Intel rilascerà maggiori dettagli a riguardo.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

13 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Paganetor25 Marzo 2008, 12:17 #1
qui mi sa che fanno confusione tra i progetto OLPC e i vari portatili low cost tipo eee della Asus...

quindi Intel o si focalizza sui computer per il 3° mondo, oppure sui computer low cost per il mercato americano ed europeo... non credo che un prodotto creato per soddisfare le esigenze di un progetto siano in grado di soddisfare anche quelle dell'altro (vuoi per i costi, vuoi per le tecnologie utilizzate, voi per i margini di guadagno che vogliono/possono spuntare)
Faster_Fox25 Marzo 2008, 12:19 #2
bene....icominciano a farsi vedere i concorrenti dell'eee pc
Paganetor25 Marzo 2008, 13:14 #3
incominciano un tubo

per essere "concorrenti" devi trovarli nei negozi o on-line, finche li annunciano solamente a me sanno solo di "turbativa di mercato"
spannocchiatore25 Marzo 2008, 13:23 #4
ma perchè usano i processori atom, che non sono fatti per questi tipo macchina?? non andavano sui pda e così via??
da quanto mi ricordo, va meno del celeron dell'eeepc, il che è un tutto dire..ed il guadagno in termini di autonomia non è evidente..
Paganetor25 Marzo 2008, 13:33 #5
a me invece pare che ce ne siano diverse versioni, alcune delle quali ben più potenti del processore dell'eee pc

aspè....
Paganetor25 Marzo 2008, 13:35 #6
ecco!

http://www.hwupgrade.it/news/cpu/in...bile_24469.html

ce ne sono diverse versioni
spannocchiatore25 Marzo 2008, 13:56 #7
Originariamente inviato da: Paganetor
ecco!

http://www.hwupgrade.it/news/cpu/in...bile_24469.html

ce ne sono diverse versioni


ho cercato meglio, dovrebbe esserci il centrino atom (Diamondville)..come prestazioni, in teoria, dovrebbe essere meglio il celeron, ma a quanto pare fare un atom costa una miseria rispetto al celeron (infatti asus aveva giò annunciato che smetterà di fare l'eeepc con il celeron e si indirezzerà verso l'atom, perchè appunto costa molto meno a fronte di prestazioni simili).
Faster_Fox25 Marzo 2008, 14:04 #8
Originariamente inviato da: Paganetor
incominciano un tubo

per essere "concorrenti" devi trovarli nei negozi o on-line, finche li annunciano solamente a me sanno solo di "turbativa di mercato"


bhè.....sarà tutto da vedere
Paganetor25 Marzo 2008, 14:33 #9
da vedere cosa? quali concorrenti ci sono sul mercato nella fascia di prezzo/caratteristiche dell'eee?

io conosco solo il cloudbook, che però trovi sono in america...
Faster_Fox25 Marzo 2008, 14:39 #10
Originariamente inviato da: Paganetor
da vedere cosa? quali concorrenti ci sono sul mercato nella fascia di prezzo/caratteristiche dell'eee?

io conosco solo il cloudbook, che però trovi sono in america...


io ho detto che incominciano a fasri vedere i concorrenti, non che ci sono già......oltre a questo della intel, mi pare che stiano per uscire anche uno della msi (wind) e poi un'altro di cui non ricordo la marca (ma mi pare sia inglese...)

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^