Chromebook, Google vuole conquistare gli italiani: maggiore disponibilità, nuovi modelli e un sito rinnovato

Chromebook, Google vuole conquistare gli italiani: maggiore disponibilità, nuovi modelli e un sito rinnovato

Google lancia un sito tutto nuovo dedicato ai Chromebook e punta su una distribuzione più capillare - con nuovi modelli in arrivo - su Amazon, Euronics, Mediaworld e Unieuro per spingere anche in Italia il sistema operativo ChromeOS.

di pubblicata il , alle 10:01 nel canale Portatili
GoogleChromebook
 
18 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
pabloski26 Maggio 2020, 17:15 #11
Originariamente inviato da: WarSide
Se ci gira ChromeOS, se sicuro che qualsiasi distro linux ci giri bene senza patemi d'animo.


e vogliamo parlare del fatto che sono le uniche macchine dotate di firmware opensource?
phmk26 Maggio 2020, 17:18 #12
Qui non "sfonda", l'ho provato è "imbarazzante"...
acerbo26 Maggio 2020, 18:00 #13
Originariamente inviato da: Vash_85
Dipende sempre cosa uno ci deve fare con il PC ovviamente.
A lavoro volevano farci usare gsuite al posto di office, dopo 6 mesi si sono accorti che Google sheets non aveva neanche una frazione delle funzioni di excel e cosa più grave non era possibile andare ad aprire fogli che avessero più di 40 k righe, altrimenti si impallava tutto.
Morale della favola adesso pagano sia la licenza di gsuite dove utilizziamo solo quello schifo di Gmail per la posta aziendale che è anni luce indietro ad Outlook in ambito lavorativo e per tutto il resto usiamo la suite office!
In Land Rover hanno testato gsuite per 6 mesi, accorti che in pratica è un giocattolo li hanno mandati a quel paese.


Gmail é ottimo anche in ambito lavorativo e non ha proprio nulla da invidiare ad outlook soprattutto se lo si utilizza da browser.
Per quanto riguarda gsuite se ci sono imbecilli che hanno incarichi di responsabilità dentro le aziende che prendono certe decisioni senza toccare con mano i prodotti la colpa non é né di google né di microsoft e questo é il piu' grande problema delle aziende IT.
La suite office di google ha poche funzionalità e punta tutto sulla condivisione e sulla collaborazione, cosa che microsoft ha implementato piu' tardi e non ha ancora risolto tutti i problemi ( usare sharepoint per credere ).
Se hai utenti che creano fogli excel complessi o presentazioni powerpoint iper professionali non ha senso passare a gsuite e la cosa piu' grottesca é che puoi testarlo in lungo e in largo gratuitamente, quindi chi prende decisioni del genere é doppiamente colpevole.
Per quanto riguarda i chromebook e piu' in particolare chromeOs lo trovo assolutamente inutile, vendono hardware di melma ad un prezzo da laptop per farci girare chrome, tanto vale prendersi un tablet con android che almeno ha il playstore e volendo ci giochi pure.
Vash_8526 Maggio 2020, 18:14 #14
Originariamente inviato da: acerbo
Gmail é ottimo anche in ambito lavorativo e non ha proprio nulla da invidiare ad outlook soprattutto se lo si utilizza da browser.
Per quanto riguarda gsuite se ci sono imbecilli che hanno incarichi di responsabilità dentro le aziende che prendono certe decisioni senza toccare con mano i prodotti la colpa non é né di google né di microsoft e questo é il piu' grande problema delle aziende IT.
La suite office di google ha poche funzionalità e punta tutto sulla condivisione e sulla collaborazione, cosa che microsoft ha implementato piu' tardi e non ha ancora risolto tutti i problemi ( usare sharepoint per credere ).
Se hai utenti che creano fogli excel complessi o presentazioni powerpoint iper professionali non ha senso passare a gsuite e la cosa piu' grottesca é che puoi testarlo in lungo e in largo gratuitamente, quindi chi prende decisioni del genere é doppiamente colpevole.
Per quanto riguarda i chromebook e piu' in particolare chromeOs lo trovo assolutamente inutile, vendono hardware di melma ad un prezzo da laptop per farci girare chrome, tanto vale prendersi un tablet con android che almeno ha il playstore e volendo ci giochi pure.


Gmail da browser fa schifo al pari di tutto il pacchetto di gsuite per funzionalità, prova a creare una mail strutturata magari inserendo tabelle al volo senza dover passare da da altri applicativi per poi combattere con le spaginazioni provocate dal copia incolla.
Sono applicativi che vanno bene per l'utente domestico ma in ambito lavorativo sono una barzelletta.
acerbo26 Maggio 2020, 18:24 #15
Originariamente inviato da: Vash_85
Gmail da browser fa schifo al pari di tutto il pacchetto di gsuite per funzionalità, prova a creare una mail strutturata magari inserendo tabelle al volo senza dover passare da da altri applicativi per poi combattere con le spaginazioni provocate dal copia incolla.
Sono applicativi che vanno bene per l'utente domestico ma in ambito lavorativo sono una barzelletta.


le tabelle io le copio/incollo come immagine png nelle email, se devo mandare fogli piu' complessi o troppo larghi per entrare nello schermo li allego.
Fino a un ad un anno e mezzo fà la ricerca in-mail di outlook web dava risultati aleatori, su gmail funziona perfettamente.
Il software perfetto non esiste basta solo scegliere quello piu' giusto per le proprie esigenze.
Vash_8526 Maggio 2020, 19:27 #16
Originariamente inviato da: acerbo
le tabelle io le copio/incollo come immagine png nelle email, se devo mandare fogli piu' complessi o troppo larghi per entrare nello schermo li allego.
Fino a un ad un anno e mezzo fà la ricerca in-mail di outlook web dava risultati aleatori, su gmail funziona perfettamente.
Il software perfetto non esiste basta solo scegliere quello piu' giusto per le proprie esigenze.


Inserire i png dei file non permette a chi ci deve lavorare dall'altro lato di poter copiare ed incollare i dati in caso di necessità e quindi richiede la riscrittura dei dati facendo perdere tempo.


Mai usato outlook web, sempre da applicazione, e la ricerca ha sempre funzionato in modo eccellente dalla versione 2010 alla 2016

Ripeto gsuite va bene per l'utente domestico o l'impiegato che non ha grosse pretese/competenze, in ambito professionale è e rimane una barzelletta.

Volendo fare un paragone è se come cercassi di progettare un motore usando il paint.
megamitch26 Maggio 2020, 19:36 #17
Originariamente inviato da: acerbo
Gmail é ottimo anche in ambito lavorativo e non ha proprio nulla da invidiare ad outlook soprattutto se lo si utilizza da browser.
Per quanto riguarda gsuite se ci sono imbecilli che hanno incarichi di responsabilità dentro le aziende che prendono certe decisioni senza toccare con mano i prodotti la colpa non é né di google né di microsoft e questo é il piu' grande problema delle aziende IT.
La suite office di google ha poche funzionalità e punta tutto sulla condivisione e sulla collaborazione, cosa che microsoft ha implementato piu' tardi e non ha ancora risolto tutti i problemi ( usare sharepoint per credere ).
Se hai utenti che creano fogli excel complessi o presentazioni powerpoint iper professionali non ha senso passare a gsuite e la cosa piu' grottesca é che puoi testarlo in lungo e in largo gratuitamente, quindi chi prende decisioni del genere é doppiamente colpevole.
Per quanto riguarda i chromebook e piu' in particolare chromeOs lo trovo assolutamente inutile, vendono hardware di melma ad un prezzo da laptop per farci girare chrome, tanto vale prendersi un tablet con android che almeno ha il playstore e volendo ci giochi pure.


Hai mai avuto un chromebook? Io ce l'ho da due anni ed è ottimo per uso casual casalingo e visione di video. Meglio di un tablet
rommel539227 Maggio 2020, 00:09 #18
Se con 400€ ti porti a casa un portatile con schermo che fa pure da tablet (con ottima risoluzione)ed è pure veloce e leggero perché compesa con il suo so... perché no all' utente medio?

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^