Chrome OS: su molti notebook a partire dalla seconda metà dell'anno

Chrome OS: su molti notebook a partire dalla seconda metà dell'anno

Chrome OS potrebbe arrivare sul mondo dei portatili a basso costo a partire dalla metà dell'anno

di Gabriele Burgazzi pubblicata il , alle 11:38 nel canale Portatili
 

Chrome OS rappresenta una reale e tangibile alternativa ai sistemi operativi propriamente detti e a confermarlo sono alcune informazioni pubblicate da Digitimes, a questo indirizzo.

Secondo quanto riportato dal noto sito internet sarebbe pronta una pletora di portatili sviluppati con tale sistema operativo, ma non arriveranno prima del mese di Luglio. Digitimes indica come molti dei principali produttori mondiali di portatili abbiano deciso infatti di sviluppare nuove unità con supporto per Chrome OS.

Tra i nomi sputano non slo Acer ed Asus, ma anche Sony e Samsung.

Secondo le prime informazioni i nuovi portatili con Chrome OS saranno sviluppati con differenti piattaforme hardware ma saranno caratterizzati da un display con diagonale compresa tra i 10 e i 12" e Chrome OS potrebbe essere offerto come soluzione dual-boot insieme al sempre presente Windows.

Digitimes riporta come le soluzioni saranno caratterizzate da costi decisamente competitivi (si vocifera 300 dollari per le proposte di Acer e di Asus), in grado di andare a smuovere in modo deciso il mercato.

Sony avrebbe invece pronto ai nastri di partenza un netbook con piattaforma NVIDIA Tegra 2 con display da 11,6", sempre sviluppato su sistema operativo Chrome OS. Il dispositivo, secondo le informazioni, sarebbe capace di garantire un'autonomia di circa 8 ore.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

47 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
birmarco31 Marzo 2011, 11:52 #1
Ma Chrome OS è già disponibile per il download qualora lo volessi installare sul mio netbook?
piererentolo31 Marzo 2011, 12:02 #2
Originariamente inviato da: birmarco
Ma Chrome OS è già disponibile per il download qualora lo volessi installare sul mio netbook?


Non è ancora disponibile la versione definitiva, e non sono proprio convinto che tu lo possa installare sul tuo netbook (almeno ufficialmente)
Markk11731 Marzo 2011, 12:24 #3
tutto sto cloud... si è poi visto quando i server di big G vanno giù XD
domthewizard31 Marzo 2011, 12:28 #4
oltretutto si parla di 300$, ovvero 300€... e nei centri commerciali si trovano frequentemente notebook con win7 starter a 399€, a volte anche a meno
Herod2k31 Marzo 2011, 12:39 #5
Originariamente inviato da: domthewizard
oltretutto si parla di 300$, ovvero 300€... e nei centri commerciali si trovano frequentemente notebook con win7 starter a 399€, a volte anche a meno


io spero sempre che prima o poi le persone capiranno che c'è chi windows non lo vuole comprare perchè non lo vuole usare e GNU/Linux, BSD, chrome OS, jolicloud etc etc non sono un ripiego per problemi economici.
birmarco31 Marzo 2011, 12:42 #6
Originariamente inviato da: piererentolo
Non è ancora disponibile la versione definitiva, e non sono proprio convinto che tu lo possa installare sul tuo netbook (almeno ufficialmente)


domthewizard31 Marzo 2011, 12:46 #7
Originariamente inviato da: Herod2k
io spero sempre che prima o poi le persone capiranno che c'è chi windows non lo vuole comprare perchè non lo vuole usare e GNU/Linux, BSD, chrome OS, jolicloud etc etc non sono un ripiego per problemi economici.

guarda che puoi sempre riconsegnare la licenza a microsoft e farti rimborsare il suo costo;


se poi parliamo di speranze, io spero sempre che prima o poi quella gente che non vuole pagare la licenza deve capire che il mondo non gira intorno a loro, e che la quasi totalità delle persone windows lo vuole (vuoi perchè è più conosciuto, più semplice e più supportato) e che le aziende non possono rimetterci soldi per accontentare il nerd di turno
unnilennium31 Marzo 2011, 12:58 #8
la procedura di rimborso è un delirio, e alla fine se ci riesci ti danno un'inezia, non vale lo sbattimento... esistono soluzioni windows free,ma sono per lo più di fascia bassa.. io scrivo da un notebook che windows non l'aveva proprio da subito, ma è stato difficile trovarlo
afhaofhasofhaohfa31 Marzo 2011, 12:59 #9
@ domthewizard non vedo perchè le aziende debbano rimetterci soldi: se con "aziende" ti riferisci ai produttori è una loro scelta produrre un certo hardware con un certo sistema operativo (e quindi fornire anche il supporto), se invece ti riferisci alle "aziende" come clienti non sono obbligate a comprare un hardware senza windows, quindi io privato acquisto un netbook con android, ubuntu, chromeos o altro, loro possono tranquillamente acquistare la versione windows
totoepeppino31 Marzo 2011, 13:08 #10
Google fa sempre più paura.
Molte aziende (vedi sony con gli smartphone) stanno vivendo grazie a bigG una rinascita e questo allo stesso tempo rende i suoi os sempre più diffusi.
Chi avrebbe mai immaginato che da un "semplice" motore di ricerca sarebbe nato un tale colosso?

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^