BlackBerry PlayBook arriva sul mercato nord-americano

BlackBerry PlayBook arriva sul mercato nord-americano

PlayBook di BlackBerry arriva ufficialmente sul mercato americano: l'unità sarà commercializzata con un prezzo che parte dai 500 dollari americani

di pubblicata il , alle 15:14 nel canale Portatili
BlackBerry
 

Dopo mesi di indiscrezioni, foto più o meno ufficiali, e ipotesi circa il reale valore arriva oggi il giorno ufficiale di BlackBerry PlayBook. Il Tablet di RIM, arriva oggi ufficialmente sul mercato e sarà in vendita negli Stati Uniti e in Canada.

Il lancio non è stato aiutato dalle prime recensioni apparse online, che sottolineano come la mancanza di applicazioni per la gestione di email e per l'organizzazione degli impegni, una delle chiavi del successo dei prodotti RIM, al momento si facciano parecchio sentire. Nonostante queste lacune i principali retailer nord-americani, come Best Buy e Staples, hanno fatto registare importanti pre-ordini per l'unità.

Circa 20,000 negozi tra Stati Uniti e Canada avranno il nuovo dispositivo pronto alla commercializzazione: il tablet di RIM sarà anche venduto direttamente alle aziende.

BlackBerry

Il termine di paragone è giocoforza l'iPad di Apple: nel 2010 il tablet dell'azienda di Cupertino ha raggiunto i 15 milioni di unità vendute. RIM si aspetta di venderne 3 milioni nel 2011; la strada da fare è parecchia.

Secondo gli analisti però fare il confronto con iPad non regge: il vantaggio sul mercato è troppo. La vera competizione sarà tra PlayBook, Galaxy e Xoom.

RIM ha ovviamente sviluppato PlayBook in modo da offrire una proposta particolarmente interessante per chi impiega comunemente BlackBerry: l'azienda si è infatti costruita negli anni un nome in ambito business, e questo è un elemento che non può non essere considerato durante la commercializzazione del tablet.

PlayBook sarà commercializzato in tre versioni con 16, 32 e 64GB di storage, rispettivamente al prezzo di 500, 600 e 700 dollari americani.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

7 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Spectrum7glr19 Aprile 2011, 15:43 #1
bah, secondo me finchè i prezzi saranno quelli dell'ipad la gente comprerà l'ipad e gli altri rimarranno a spartirsi le briciole...vale per playbook come per i millemila tablet Android dei marchi blasonati che stanno per uscire (acer, asus, motorola, samsung etc etc).

Diverso sarà il caso dei tablet con win8: lì non avremo una copia meno cool, avremo un tablet diverso (con SO full featured) in grado davvero di sostituire un PC in tutto e per tutto...se continuano così ( a proporre copie di ipad allo stesso prezzo) daranno il tempo ad MS di entrare nel mercato.
Muppolo19 Aprile 2011, 15:47 #2
E' emblematica la foto a corredo dell'articolo.
Il vero motivo per il quale il 95% delle persone compra questi aggeggi.
Per cazzeggiare.
Meno male che c'è crisi...
Soul9119 Aprile 2011, 16:05 #3
l'importante è che stanno attenti, altrimenti Apple denuncia pure loro...perchè fanno un tablet dai bordi arrotondati con icone arrotondate
extremelover19 Aprile 2011, 17:25 #4
Originariamente inviato da: Soul91
l'importante è che stanno attenti, altrimenti Apple denuncia pure loro...perchè fanno un tablet dai bordi arrotondati con icone arrotondate


Si, vabbè, OK per le forme.
Ma il connettore del Galaxy Tab l'hai visto?
JackZR19 Aprile 2011, 21:31 #5
Giocare a Tetris, a questo serve un dispositivo da centinaia di euro!
flapane19 Aprile 2011, 22:17 #6
Originariamente inviato da: Muppolo
E' emblematica la foto a corredo dell'articolo.
Il vero motivo per il quale il 95% delle persone compra questi aggeggi.
Per cazzeggiare.
Meno male che c'è crisi...


No, no, ti diranno che ci vedono le azioni in borsa e ci lavorano. Stesso motivo per cui ci si cambia l'iphone appena uscito il modello nuovo.
Tanto di cappello alle aziende produttrici... ne vendono davvero camionate.
Robbynet19 Aprile 2011, 22:24 #7
"Ricordo che il concorrente principale è un iPad – stesso prezzo ma molto più sottile, uno schermo molto più grande e una libreria di 300 mila app. Sotto questa luce, ha senso acquistare un tablet senza posta elettronica e calendario di serie, senza connessione cellulare, senza videochat, senza Skype, senza una app per prendere note, senza la radio di Pandora e senza Angry Birds? Si dovrebbe anche sapere che, a pochi giorni dal debutto di PlayBook previsto per il 19 aprile, il software è bacato e tuttora soggetto a febbrili revisioni giornaliere. E la fondamentale funzione BlackBerry Bridge è ancora in beta testing. Le mancano opzioni di base, come la capacità di vedere allegati alla posta e il clic su un link dentro un messaggio.

—David Pogue, New York Times, 14 aprile 2011"

http://www.nytimes.com/2011/04/14/t...ch/14pogue.html

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^