Batterie difettose: Sony presenta le scuse ufficiali

Batterie difettose: Sony presenta le scuse ufficiali

Il colosso giapponese presenta le scuse formali in merito al problema delle batterie difettose

di pubblicata il , alle 09:54 nel canale Portatili
Sony
 

A seguito degli enormi problemi causati dalle batterie difettose di Sony e dal conseguente disagio nato dalla mastodontica campagna di richiamo delle batterie, alcuni rappresentanti del colosso nipponico hanno pubblicamente presentato le proprie scuse.

Nel corso di una conferenza stampa tenutasi a Tokyo, Yutaka Nakagawa, Corporate Executive Officer di Sony, ha dichiarato: "Voglio cogliere l'occasione per scusarmi per tutti i problemi di sicurezza delle nostre batterie agli ioni di litio. E' un episodio che vogliamo lasciarci alle spalle. Abbiamo preso molto seriamente il problema e vogliamo terminare il programma di sostituzione il più presto possibile nell'inderesse dei nostri utenti e dei clienti corporate".

Naofumi Hara, portavoce del colosso giapponese, ha voluto puntualizzare cosa Nakagawa intendesse per "sicurezza": "Non si tratta di un problema di sicurezza. Si tratta delle preoccupazioni degli utenti, che hanno assunto le dimensioni di un problema sociale. Per questo motivo siamo giunti alla conclusione che un richiamo [di tale entità] fosse una misura necessaria."

Sony ha poi confermato che la campagna di richiamo ha causato un problema di approviggionamento sul mercato. Nakagawa ha dichiarato che la compagnia sta intrattenendo trattative e dialoghi con i produttori di PC per ottenere l'aiuto di altre realtà, anche concorrenti, specializzate nella produzione di batterie e per permettere così un'offerta più bilanciata con l'attuale domanda.

Nakagawa inoltre non ha escluso che molti produttori di notebook potrebbero ora rivolgersi ad altri produttori e fornitori di batterie anche se nelle intenzioni di Sony vi è la volontà di continuare le operazioni nel segmento di mercato relativo alle batterie dal momento che rappresenta un settore strategico.

Secondo le recenti stime effettuate da Sony stessa il bilancio 2006 si prospetta essere come quello più basso nel corso degli ultimi cinque anni, a causa dell'impatto relativo alle spese necessarie per la campagna di richiamo delle batterie.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

25 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Il Capitano25 Ottobre 2006, 10:03 #1
Accettiamo le scuse, ma non perdoniamo. Sta storia delle batterie sta assumendo contorni troppo grandi per delle semplici scuse
rob-roy25 Ottobre 2006, 10:06 #2
Sony che si scusa?

Incredibile....
guzz8025 Ottobre 2006, 10:06 #3
Sono ormai parecchi anni che sony mi delude in quanto a qualità dei suoi prodotti, e come me penso milioni di altri consumatori nel mondo.... non mi stupisco che nel 2006 avranno il bilancio più basso degli ultimi anni...
rob-roy25 Ottobre 2006, 10:06 #4
Si scusassero anche per aver fatto chiudere Lik-Sang...
IlTurko25 Ottobre 2006, 10:12 #5
fosse solo sony...

e' una tendenza destinata solo a peggiorare: sempre piu' di corsa, sempre piu' in competizione e sempre con il fine di guadagnarci il piu' possibile

risultato progettazione e realizzazione piu affrettate e limate, si va a produrre in paesi all'osso per risparmiare sui costi, si abbassa in generale il livello qualitativo su tutta la linea (da qualche parte bisogna pur rosicare no?)

mia opinione eh, pero' la frase "le cose non son piu' quelle di u na volta" esiste da un bel po' e la si ripete sempre piu' frequentemente ad ogni generazione che passa

Bambù25 Ottobre 2006, 10:12 #6

qualità in calo...

anche a mio parere ultimamente la qualità dei prodotti sony non è più quella che ha sempre contraddistinto il marchio!
Credo che abbiano un po' vissuto sugli allori...e ora ne pagano lo scotto con queste batterie...
Ok tagliare i costi ma solo finchè non ne risente la qualità dei prodotti!
Ratatosk25 Ottobre 2006, 10:17 #7
Ma non diceva che la colpa era di chi le utilizzava fuori specifiche?
ayrtonoc25 Ottobre 2006, 10:18 #8
La qualità di tutti i produttori è in calo, e chi non può garantire più gli standard precedenti o esce dal mercato (IBM) o subisce un notevole ridimensionamento d'immagine (Apple, Sony, Toshiba)
Peccato che la supercompetizione da pc per gli ipermercati abbia portato a questo: In molti campi, dalle automobili ai ferri da stiro, oggi è impensabile comprare qualcosa di qualità in molti campi
Il Capitano25 Ottobre 2006, 10:33 #9
Originariamente inviato da: ayrtonoc
La qualità di tutti i produttori è in calo, e chi non può garantire più gli standard precedenti o esce dal mercato (IBM) o subisce un notevole ridimensionamento d'immagine (Apple, Sony, Toshiba)
Peccato che la supercompetizione da pc per gli ipermercati abbia portato a questo: In molti campi, dalle automobili ai ferri da stiro, oggi è impensabile comprare qualcosa di qualità in molti campi

A prezzi umani. Perche' la qualita' esiste ancora ma chiramente ha un prezzo che ormai e' fuori mercato
ayrtonoc25 Ottobre 2006, 10:34 #10
No no, a qualsiasi prezzo. Anche nell'hi-fi spesso a prezzi assurdi si nasconde cineseria ricarrozzata...

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^