Asustek, in arrivo due notebook ultrasottili?

Asustek, in arrivo due notebook ultrasottili?

Il colosso taiwanese sembra prossimo all'introduzione di due nuovi sistemi ultrasottili basati su CPU Intel Celeron 743 e SU2300

di pubblicata il , alle 12:12 nel canale Portatili
Intel
 

Il sito web Digitimes riporta alcune indiscrezioni secondo le quali Asustek Computer sarebbe prossima al lancio di due soluzioni notebook ultrasottili basati sulle nuove CPU Intel Celeron 743 e SU2300.

Il mercato dei notebook ultrasottili rappresenta una occasione importante per Asustek. Recentemente, infatti, il presidente Jerry Shen ha avuto modo di affermare che per il terzo trimestre 2009 l'azienda prevede che le consegne dei notebook ultrasottili andranno a costituire il 10%-20% circa delle consegne complessive di sistemi notebook.

I modelli saranno commercializzati inizialmente sui mercati taiwanese, cinese ed europeo; ignote altre caratteristiche tecniche, così come il form factor ed i prezzi di vendita. I processori Celeron 743 e SU2300, destinati espressamente al mercato entry-level, saranno proposti al prezzo rispettivo di 107 dollari e 134 dollari in lotti di mille unità.

Resta da capire la finestra temporale nella quale verranno lanciati questi notebook: Digitimes indica il 7 Settembre, la prossima settimana, tuttavia informazioni precedenti indicano nella data del 27 Settembre il lancio ufficiale delle due CPU Intel interessate.

Tali soluzioni, tuttavia, non interessano solamente Asustek: le fonti vicine ai produttori taiwanesi indicano infatti che anche altre importanti realtà, quali MSI e Acer, hanno già in programma di presentare notebook ultrasottili verosimilmente equipaggiati con le nuove CPU Intel.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

11 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
sbaffo31 Agosto 2009, 12:21 #1

per la redazione:

perchè quando si parla di processori per portatili non mettete almeno le frequenze tra parentesi, che quelle sigle non se le ricorda nessuno?
Grazie
ghiltanas31 Agosto 2009, 12:31 #2
forse perchè nn ha molto senso...la frequenza nn è l'unica cosa importante di una cpu, prenderesti un pentium 4 a 3,2 o un i7 a 2,6?
WarDuck31 Agosto 2009, 13:31 #3
Originariamente inviato da: ghiltanas
forse perchè nn ha molto senso...la frequenza nn è l'unica cosa importante di una cpu, prenderesti un pentium 4 a 3,2 o un i7 a 2,6?


Credo che lui intendesse cmq confrontarli con lo stesso tipo di architettura... sarebbe utile riportare le frequenze.

E' chiaro che il model number può risultare indicativo per comparare due processori, ma non troppo.

Ad esempio tra il T8300 e il P8400 quale sceglieresti?

Il T8300 ha 2,4ghz e bus a 800mhz, mentre il P8400 ha 2,26ghz ma bus a 1066mhz
fabk31 Agosto 2009, 13:32 #4
è vero, al giorno d'oggi nel valutare una cpu si devono tenere in considerazione talmente tanti paramentri(clock, fsb, cache, core...), che per capirci qualcosa in ogni articolo dovrebbero inserire intere schede tecniche!
gdorigo31 Agosto 2009, 13:57 #5
E i link a cosa servono?
fraussantin31 Agosto 2009, 14:34 #6
Originariamente inviato da: WarDuck
Credo che lui intendesse cmq confrontarli con lo stesso tipo di architettura... sarebbe utile riportare le frequenze.

E' chiaro che il model number può risultare indicativo per comparare due processori, ma non troppo.

Ad esempio tra il T8300 e il P8400 quale sceglieresti?

Il T8300 ha 2,4ghz e bus a 800mhz, mentre il P8400 ha 2,26ghz ma bus a 1066mhz

ho da un pezzo questo dubbio ma la serie p e una serie di fascia bassa o no.
supertigrotto31 Agosto 2009, 16:25 #7

chissà perchè usano tanto gli intel

a livello prestazioni consumi amd non è male,considerando poi che ha chipset aggressivi nelle prestazioni
ghiltanas31 Agosto 2009, 16:31 #8
Originariamente inviato da: WarDuck
Credo che lui intendesse cmq confrontarli con lo stesso tipo di architettura... sarebbe utile riportare le frequenze.

E' chiaro che il model number può risultare indicativo per comparare due processori, ma non troppo.

Ad esempio tra il T8300 e il P8400 quale sceglieresti?

Il T8300 ha 2,4ghz e bus a 800mhz, mentre il P8400 ha 2,26ghz ma bus a 1066mhz


dipende dalle mie necessità, la serie p è notoriamente quella a bassa consumo (tdp 25w), mentre il t8300 ha un tdp di 35w. In portatile in cui la batteria deve durare, e deve durare parecchio, un Pxxxx è + indicato sicuramente
dj_andrea31 Agosto 2009, 21:13 #9
troppo poco potenti , i timeline su9400 sono ottimi!
riva.dani31 Agosto 2009, 21:29 #10
Originariamente inviato da: dj_andrea
troppo poco potenti , i timeline su9400 sono ottimi!


Io ho adocchiato proprio un Asus invece: UX30. Sulla carta rispetto al Timeline ha il vantaggio di una costruzione migliore (soprattutto la tastiera) e un HD da 2,5" fino a 500GB (l'Acer mi sembra l'abbia da 1,8", quindi in teoria anche più lento). Il contro è che c'era spazio solo per una batteria a 3 celle, e col SU9400 non so quanto possa durare.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^