Asus ZenBook Flip: il convertibile al debutto anche in Italia

Asus ZenBook Flip: il convertibile al debutto anche in Italia

Mostrato in concomitanza con la settimana del Design di Milano, il nuovo prodotto della famiglia dei 2-in-1 uilizza cerniere a 360 gradi per adattarsi a differenti modalità di utilizzo

di pubblicata il , alle 19:31 nel canale Portatili
ASUSIntelCore2-in-1
 

ZenBook Flip UX360CA è il primo modello convertibile che Asus propone nella famiglia di notebook ZenBook. Annunciato ufficialmente alcuni giorni fa, abbiamo avuto occasione di vederlo all'opera a Milano in concomitanza con la Design Week. Si tratta di un portatile ultrasottile, caratterizzato dall'utilizzo di cerniere che ruotano a 360° per collegare la base con tastiera allo schermo.

asus_zenbook_flip_2.jpg (72999 bytes)

Il prodotto è caratterizzato da uno spessore di 13,9 millimetri, per un peso pari a 1,3 Kg; la costruzione è in allumino, con finitura disponibile in colori grigio oppure oro. Lo schermo da 13,3 pollici di diagonale ha una risoluzione di 3200x1800 pixel, basato su tecnologia IPS e ovviamente dotato di funzionalità touch; non manca in alternativa uno schermo dalla risoluzione Full HD di 1920x1080 pixel, proposto ad un prezzo inferiore.

Le restanti caratteristiche tecniche vedono processore Intel Core M, nelle declinazioni Core M 6Y30, Core M 6Y54 e Core M 6Y75, abbinato a memoria di sistema che può raggiungere gli 8 Gbytes quale massimo e storage via SSD sino a 512 Gbytes di capienza massima.

asus_zenbook_flip_1.jpg (29439 bytes)

L'utilizzo di un processore della famiglia Core M ha permesso di sviluppare un design senza ventole per il raffreddamento dei componenti, assicurando un funzionamento sempre silenzioso. A differenza di altri modelli di notebook disponibili in commercio Asus ha optato per integrare in ZenBook Flip due porte USB 3.0 Type-A accanto ad una Type-C, ad uno slot per schede memoria SD e a un connettore Micro HDMI per il collegamento con un display esterno.

Il debutto sul mercato italiano è previsto per il rientro dalle ferie estive, quindi dal mese di settembre, con la configurazione dotata di processore Intel Core M che verrà proposta ad un prezzo di partenza di 999€ IVA inclusa nella declinazione con pannello dalla risoluzione Full HD.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

15 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
gpat13 Aprile 2016, 20:31 #1
Wow!
Componenti equilibrate e prezzo di partenza giusto.
Promette bene.. ora vediamo se riescono a sbagliare qualcosa come al solito, tra tastiera, trackpad, ricezione wifi, flickering sullo schermo, autonomia, throttling, assemblaggio, driver che non vanno, accoppiamenti sbagliati (6y54/8/256/1080, non deve esistere altro), o se devono per forza mettere il 1800p dappertutto al di là del modello ultrabase.
Andiamo.. mi serve un ultrabook di qualità con Windows.
francy.109513 Aprile 2016, 22:09 #2
ma perchè esistono prodotti da 250€ con atom, 2gb di ram, 32gb emmc, 1366x768 ecc. e poi prodotti da 1000-1500€ con cpu migliori, tanta ram, ssd capienti e veloci, risoluzioni assorde. vie di mezzo sembrano inesistenti. magari se facessero qualcosa con tipo un atom, 4gb di ram, fullhd o comunque cose del genere ci sarebbero anche dei potenziali acquirenti.
parliamoci chiaro, come privati chi è che spende più di 1000€ per un cosetto del genere che comunque difficilmente sostituisce un pc in toto e magari va affiancato ad uno smartphone + tablet. sicuramente qualche appassionato lo compra, ma per l'utente medio (ma anche per chi sta un po' attento anche al prezzo) è fuori budget. al contrario asus t100 e compagnia con 2gb di ram non si può dire siano sovradimensionati neanche per un utilizzo molto basico.
in ogni caso prodotto sembra valido ma non capisco perchè preferirlo a magari un XPS 13
gpat14 Aprile 2016, 00:31 #3
Tieni conto che le CPU Atom per Intel sono loss leader, vendute al costo o anche in perdita pur di spingere volumi nel mercato mobile dove Intel altrimenti non se la filerebbe nessuno.
Per questo, non devono pestare troppo i piedi ai Core M che al contrario sono molto cari, e per questo ad esempio sono incompatibili con le SSD veloci per via di una limitazione al chipset.
Per il resto, qualche convertibile Atom con 4GB RAM e 64/128GB di eMMC c'è.
LMCH14 Aprile 2016, 00:59 #4
Originariamente inviato da: francy.1095
ma perchè esistono prodotti da 250€ con atom, 2gb di ram, 32gb emmc, 1366x768 ecc. e poi prodotti da 1000-1500€ con cpu migliori, tanta ram, ssd capienti e veloci, risoluzioni assorde. vie di mezzo sembrano inesistenti. magari se facessero qualcosa con tipo un atom, 4gb di ram, fullhd o comunque cose del genere ci sarebbero anche dei potenziali acquirenti.


Qui da noi si sono ingolfati di dispositivi atom, 2GB ram ,32GB flash, display 10" 1366x768 e fin quando non li smaltiscono in fascia bassa non importeranno altro.

MA se si guarda tra la roba importata dalla Cina si trovano dispositivi come
il Chuwi Hi12 con display-rouch 12" 2160x1400, 4Gb ram, 64Gb flash con tastiera-cover acquistabile separatamente
oppure come il VOYO Vbook V3 con display-touch 13" FullHD, 4GB ram, 64GB flash, tutti sui 250..300 euro incluse spese di spedizione (ma tasse doganali incluse o a parte in base a dove ha magazzino il rivenditore ed al percorso di spedizione e corriere utilizzato).

Ed a 500..600 euro si trova roba come questo con display 13" FullHD, Core M 6Y30, 4GB, 128MB flash e scheda 2G,3G e 4G FDD-LTE integrata oppure questo con cover-tastiera separata, display 11.6" FullHD, Core M 6Y30, 8GB di ram, 128GB flash.
pingalep14 Aprile 2016, 01:08 #5
cinesi fatemi un surface-like 15" core m 8gb, ssd me lo prendo io mettetemi pure un 500gb. e soprattutto non incollato, ma apribile e aggiornabile\riparabile.
LMCH14 Aprile 2016, 03:12 #6
Originariamente inviato da: pingalep
cinesi fatemi un surface-like 15" core m 8gb, ssd me lo prendo io mettetemi pure un 500gb. e soprattutto non incollato, ma apribile e aggiornabile\riparabile.


E' al di fuori della loro portata.
Almeno per ora i cinesi "piccoli" si appoggiano a reference design di Intel o di altri produttori "grossi" (per la scheda, per il guscio/chassis, per il display, ecc.).
cdimauro14 Aprile 2016, 06:36 #7
Originariamente inviato da: gpat
Tieni conto che le CPU Atom per Intel sono loss leader, vendute al costo o anche in perdita pur di spingere volumi nel mercato mobile dove Intel altrimenti non se la filerebbe nessuno.

E' stato così nel 2014, ma non lo è più. Da quel che si legge in giro, al massimo Intel può aiutare nello sviluppo del layout.
Pier220414 Aprile 2016, 07:49 #8
Originariamente inviato da: gpat
Wow!
Componenti equilibrate e prezzo di partenza giusto.
Promette bene.. ora vediamo se riescono a sbagliare qualcosa come al solito, tra tastiera, trackpad, ricezione wifi, flickering sullo schermo, autonomia, throttling, assemblaggio, driver che non vanno, accoppiamenti sbagliati (6y54/8/256/1080, non deve esistere altro), o se devono per forza mettere il 1800p dappertutto al di là del modello ultrabase.
Andiamo.. mi serve un ultrabook di qualità con Windows.


HP Spectre o Envy e non sbagli....costano qualcosa di più ma qui siamo a livelli altissimi...
Cappej14 Aprile 2016, 07:53 #9
bah... sinceramente 999,00 per un aggeggio del genere, no grazie.
Sia i Dell che Lenovo che HP allo stesso prezzo di propongono soluzioni i5 e i7, core M a quel prezzo, no grazie! solo Surface 4 può permettersi di rivogare queste batoste... mi sento un po' preso in giro. Accetto che un MACBOOK AIR costi 999,00 ma non un PC, tantomeno con caratteristiche inferiori.
Cappej14 Aprile 2016, 07:54 #10
Originariamente inviato da: francy.1095
ma perchè esistono prodotti da 250€ con atom, 2gb di ram, 32gb emmc, 1366x768 ecc. e poi prodotti da 1000-1500€ con cpu migliori, tanta ram, ssd capienti e veloci, risoluzioni assorde. vie di mezzo sembrano inesistenti. magari se facessero qualcosa con tipo un atom, 4gb di ram, fullhd o comunque cose del genere ci sarebbero anche dei potenziali acquirenti.
parliamoci chiaro, come privati chi è che spende più di 1000€ per un cosetto del genere che comunque difficilmente sostituisce un pc in toto e magari va affiancato ad uno smartphone + tablet. sicuramente qualche appassionato lo compra, ma per l'utente medio (ma anche per chi sta un po' attento anche al prezzo) è fuori budget. al contrario asus t100 e compagnia con 2gb di ram non si può dire siano sovradimensionati neanche per un utilizzo molto basico.
in ogni caso prodotto sembra valido ma non capisco perchè preferirlo a magari un XPS 13

Quotone

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^