Asus Taichi: il notebook con due display in pre-order

Asus Taichi: il notebook con due display in pre-order

Amazon mette a listino il primo Ultrabook Asus dotato di due schermi contrapposti da 11,6 pollici di diagonale, mostrato per la prima volta come prototipo al Computex 2012

di pubblicata il , alle 10:41 nel canale Portatili
ASUSUltrabookAmazon
 

Uno dei prodotti mostrati da Asus in occasione del Computex 2012 che maggiormente aveva catturato l'attenzione degli addetti ai lavori e del pubblico è stato sicuramente il notebook Taichi. Si tratta di una proposta molto particolare che integra due schermi con diagonale di 11,6 pollici, montati uno opposto all'altro.

Questo prodotto giungerà sul mercato il prossimo 26 Ottobre, in concomitanza con il lancio del sistema operativo Windows 8. Sin d'ora è possibile prenotarlo online su Amazon in due differenti versioni: Taichi 21-DH51 a 1.299 dollari e Taichi 21-DH71 a 1.599 dollari.

I due modelli si differenziano per CPU e storage: Taichi 21-DH51 utilizza processore Intel Core i5-3317U in abbinamento a unità SSD da 128 Gbytes di capacità, mentre Taichi 21-DH71 è abbinato a processore Intel Core i7-3517U con SSD da 256 Gbytes di capienza.

I due display da 11,6 pollici di diagonale sono basati su tecnologia IPS e vantano una risoluzione di 1920x1080 pixel, oltre che al supporto a funzionalità touch. Questo tipo di soluzione tecnica permette di utilizzare Taichi alla stregua di un tablet nel momento in cui il pannello è richiuso, oppure come un tradizionale Ultrabook con tastiera nel momento in cui lo schermo è aperto.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

12 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
sayuki8415 Ottobre 2012, 10:47 #1
Sicuramente si diversifica dagli altri ultrabook, peccato non poter usare il touch in modalità laptop. Uno schermo unico con possibilità di ruotare un po' come il Fujitsu Lifebook di qualche anno fa non sarebbe stata male applicata su un sistema del genere, andando a ridurre anche di parecchio i costi, potendo usare un unico display...
LMCH15 Ottobre 2012, 11:18 #2
Originariamente inviato da: sayuki84
Sicuramente si diversifica dagli altri ultrabook, peccato non poter usare il touch in modalità laptop. Uno schermo unico con possibilità di ruotare un po' come il Fujitsu Lifebook di qualche anno fa non sarebbe stata male applicata su un sistema del genere, andando a ridurre anche di parecchio i costi, potendo usare un unico display...


Inoltre ci si ritrova con un peso maggiore rispetto ad una soluzione a singolo display ed uno degli schermi è sempre esposto.
AlanBoo15 Ottobre 2012, 11:24 #3
Ci sono altre case che fanno quello che dici tu, loro hanno voluto provare questa strada

Ho visto un video dove fa vedere alcune funzionalità dedicate per i 2 schermi quando il notebook è aperto: si può gestire il secondo schermo in modo indipendente oppure in modo "mirror" in modo da mostrare ad una riunione senza dover girare il pc, etc. Inoltre è possibile usare il PC con 2 desktop uno sul primo monitor ed uno sull'altro, come se fossero 2 PC.

Non sto dicendo che tutte queste funzionalità sono utili ma sicuramente qualcuno ne trarrà vantaggio in qualche situazione particolare.
threnino15 Ottobre 2012, 11:49 #4
Originariamente inviato da: AlanBoo
Ci sono altre case che fanno quello che dici tu, loro hanno voluto provare questa strada

Ho visto un video dove fa vedere alcune funzionalità dedicate per i 2 schermi quando il notebook è aperto: si può gestire il secondo schermo in modo indipendente oppure in modo "mirror" in modo da mostrare ad una riunione senza dover girare il pc, etc. Inoltre è possibile usare il PC con 2 desktop uno sul primo monitor ed uno sull'altro, come se fossero 2 PC.

Non sto dicendo che tutte queste funzionalità sono utili ma sicuramente qualcuno ne trarrà vantaggio in qualche situazione particolare.


E' la prima cosa che ho pensato anche io, mirroring di una presentazione o di un grafico.
Poi però ho letto meglio le dimensioni dello schermo, stiamo sempre parlando di un 11,6".... Almeno fosse un 13,3" sarebbe un pochino più funzionale. Però lo stesso, con schermo più grande, potrebbe pesare molto di più.
marchigiano15 Ottobre 2012, 11:49 #5
http://www.wekeke.it/media/catalog/..._bagno_1089.jpg

... e con questo stupendo accessorio si potrà sfruttare il dual monitor
dedalo8915 Ottobre 2012, 12:11 #6
Ma perchè 11"...avrei potuto capire un 13", l'ideale sarebbe stato un 15"! ma un 11" con monitor speculare...mah
zakko15 Ottobre 2012, 12:14 #7
forza 4 e battaglia navale come mai prima d'ora...
frankie15 Ottobre 2012, 12:39 #8
In ambito professionale le possibilità sono molteplici. solo a presentare ad un altra persona, cliente o altro professionista una presentazione con un dual monitor incorporato è tutta un altra cosa. Ed anche interagire in fase di editing di quaslsiasi cosa.
StyleB15 Ottobre 2012, 13:19 #9
le funzionalità molteplici sarebbero funzionalità se il monitor non rischiasse di uccidere selvaggiamente la vista del cliente!
un 11" HD per un grafico? non ce lo vedo proprio, inoltre quando vai a riunioni e congressi trovi sempre un proiettore con connessione HDMI, anche nelle semplici sale riunione con tavolo 20 posti.
è un esercizio di stile, per provare a creare un tablet convertibile diverso, ma troverei bene la cosa su un 13" o un 15 unendo la possibilità di switchare velocemente gli schermi e di bloccare la cerniera del laptop all'inclinazione desiderata.
per il resto resta un unitile aggeggino costoso e fragile, in quanto il display esterno probabilmente protetto appena da un pannello di plastica (dubito che utilizzeranno un gorilla glass da 12-13" per proteggere gli schermi, arriverebbe a pesare oscenamente tanto)
dedalo8915 Ottobre 2012, 13:26 #10
...and the winner is...
[SPOILER]forza 4 e battaglia navale come mai prima d'ora...[/SPOILER]

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^