Asus ROG GL552V unboxing: notebook gaming in redazione

Asus ROG GL552V unboxing: notebook gaming in redazione

La famiglia di soluzioni Asus per i videogiocatori mobile si arricchisce del modello ROG GL552V, una proposta con schermo da 15,6 pollici che bilancia dimensioni con potenza di calcolo elevata

di pubblicata il , alle 17:17 nel canale Portatili
ASUSROGIntelNVIDIAGeForceCore
 

Schermo da 15,6 pollici con risoluzione Full HD, processore Intel Core i7 quad core e scheda video NVIDIA GeForce GTX 960M: questi i componenti alla base del nuovo notebook Asus ROG GL552V, soluzione che appartiene alla famiglia Republic of Gamers e che come il nome lascia chiaramente intendere è indirizzata specificamente alle necessità degli appassionati di videogiochi.

[HWUVIDEO="1969"]Asus ROG GL552V[/HWUVIDEO]

Questo notebook è giunto quest'oggi in redazione e a breve andrà nella nostra tradizionale procedura di test, così da valutare al meglio pregi e difetti oltre al margine prestazionale che rende disponibile in abbinamento ai titoli 3D più recenti. Una soluzione sulla carta molto potente, adatta ai giochi in mobilità ma che si difende bene anche con tradizionali applicazioni di produttività personale.

Le specifiche tecniche sono corredate da un design che richiama il target di riferimento, quello dei videogiocatori, senza tuttavia risultare pesante e stucchevole come accadeva con i notebook gaming del passato. E' questo un settore in continua espansione, dove una cura del design e dello stile si fonde sempre più con soluzioni tecniche pensate per gli appassionati.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

9 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Ansem_9327 Gennaio 2016, 17:23 #1
A parte l'estetica, cosa cambia tra questo e il N552?
Rinz27 Gennaio 2016, 18:00 #2
"Un notebook non è fatto per giocare, vuoi mettere un pc desktop ecc ecc" in 3,2,1....

Marco7127 Gennaio 2016, 18:51 #3

L'efficienza....

...della dissipazione di potenza termica con un design a singolo blower-fan laterale rispetto ai sistemi sovradimensionati (?) a doppio blower ?
Esteticamente molto bello.

Marco71.
Marco7127 Gennaio 2016, 19:01 #4
Soprattutto per quanto tempo il processore possa rimanere in condizioni di "Turbo boosting" con nel contempo la gpu discreta funzionante oltre un certo carico computazionale con un design a singolo blower-fan.
Il mio A55VD con Core i7 Ivy Bridge e calcolo via OpenCL oltre che di processore centrale propriamente detto non riesce minimamente a rimanere stabilmente oltre la frequenza nominale del 3610QM di 2.3 GHz.
A parità di thermal design power nominale di 45 Watt termici.
http://ark.intel.com/it/products/88...-up-to-3_50-GHz
Avrà la stessa potenzialità dissipativa termica di un anche "vestusto" Asus G75VW a doppio blower ?

Marco71.
bonzoxxx27 Gennaio 2016, 21:13 #5
G75VW che rimaneva in boost a 3.3 GHz in rendering, a 75 gradi max e con un rumore tutto sommato molto contenuto. Quanto mi manca quel notebook..
Tasslehoff27 Gennaio 2016, 22:26 #6
Ma perchè quel dannato formato con tastierino numerico?!?!?
Ma cosa se ne farà mai il target di una macchina del genere di un tastierino numerico?!?!
Perchè disassare il baricentro della periferica di input per eccellenza (la tastiera) rispetto alla periferica di output per eccellenza (il display) per fare posto a un accessorio che se va bene verrà usato da un utente su 1000, se non meno?!?!?

Rinz27 Gennaio 2016, 22:49 #7
Originariamente inviato da: Tasslehoff
Ma perchè quel dannato formato con tastierino numerico?!?!?
Ma cosa se ne farà mai il target di una macchina del genere di un tastierino numerico?!?!
Perchè disassare il baricentro della periferica di input per eccellenza (la tastiera) rispetto alla periferica di output per eccellenza (il display) per fare posto a un accessorio che se va bene verrà usato da un utente su 1000, se non meno?!?!?



Io onestamente mi sentirei perso senza tastierino numerico.
Tasslehoff28 Gennaio 2016, 00:18 #8
Originariamente inviato da: Rinz
Io onestamente mi sentirei perso senza tastierino numerico.
Io invece mi trovo in grande difficoltà, sto cercando un degno erede del mio fidato ThinkPad T500, che abbia 15" di diagonale, una risoluzione degna di tale nome e soprattutto non abbia quello stramaledetto tastierino
al13528 Gennaio 2016, 12:58 #9
Originariamente inviato da: Rinz
"Un notebook non è fatto per giocare, vuoi mettere un pc desktop ecc ecc" in 3,2,1....



si puo giocare anche con un portatile,ma dovresti attaccarci tastiera e mouse + monitor 144hz per avere il top

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^