Asus risponde alla penuria di Eee Pad Transformer

Asus risponde alla penuria di Eee Pad Transformer

Asus espone la propria posizione relativa alla penuria di Eee Pad Transformer. Il problema sarà risolto a partire da Giugno

di pubblicata il , alle 09:20 nel canale Portatili
ASUS
 

Settimana scorsa ci siamo occupati, con questa notizia, delle vendite fatte registrare da Asus Eee Pad Transformer sul mercato e della sua scarsa presenza in volumi. Il Tablet di Asus, una delle prime offerte a montare Android Honeycomb insieme all'Iconia A500 di Acer, è una proposta interessante e soprattutto caratterizzata da un prezzo decisamente competitivo.

Sono diverese le fonti che hanno però sottolineato una scarsa presenza in volumi della proposta, soprattutto su mercato nord-americano. In Italia la commercializzazione del prodotto non ha raggiunto i volumi di pieno regime e ogni considerazione in merito sarebbe, al momento, prematura.

Un portavoce di Asus, David Chang, spiega la situazione al noto sito TGDaily. Secondo quanto riportato dal personaggio i problemi relativi ai volumi produttivi saranno in parte risolti nel mese di Giugno.

"Se la domanda continuerà a crescere in modo sostanziale, aumenteremo di conseguenza la produzione, al fine di rispondere alla domanda del consumatore", ha affermato Chang.

Secondo le prime informazioni trapelate, Asus avrebbe prodotto circa 100,000 unità per il mese di Maggio: per Giugno il numero supererà invece le 200,000 unità.

Il problema relativo alla penuria di Asus Eee Pad viene però confermato dal portavoce societario che risponde così alle informazioni emerse settimana scorsa: "le vendite iniziali di Asus Transformer sono andate ben oltre le nostre aspettative".

Le previsioni attuali di Asus prevedono una commercializzazione complessiva di circa 300,000 unità nel corso del secondo trimestre.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

36 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
AceGranger09 Maggio 2011, 09:38 #1
sostanzialmente sono stati dei gran cazzoni, visto che anche l'eee ep121 ( lo slate PC) è praticamente introvabile, con continui posticipi sia su amazon.de sia su amazon.uk e su fnac.com, che sono pure i pochi posti in cui sono distribuiti; mai visto una distribuzione peggiore di questa, e dire che sono anche prodotti ottimi e che è ASUS.
Metallurgico09 Maggio 2011, 10:13 #2
Il fatto è che avranno pensato che, vedendo gli altri tablet (più costosi, anche il doppio), anche loro non avrebbero venduto niete.
Probabilmente hanno pensato che è Android 3 a non acchiappare e non il prezzo alto a far allontanare la gente.

Lo slate anche se costa 1000€, costa poco di più di un tablet tipo lo xoom e costa come quasi ogni slate, con la differenza che monta un i5 e ha software personalizzati (vedi la roba per disegnare).
Mak09 Maggio 2011, 10:31 #3
Il transformer lo vedo come l'unica consistente alternativa all'iPad, per prezzo, prestazioni e soprattutto perchè offre qualcosa di diverso con la tastiera.
E poi è Asus.
;-)
axel_8309 Maggio 2011, 11:03 #4
E te pareva.... mi metto in testa di comprare qualcosa e questo qualcosa diventa introvabile...
Comunque ho provato velocemente un Acer Iconia A500 e devo dire che Honeycomb su Tegra II è davvero molto reattivo!
Donbabbeo09 Maggio 2011, 11:07 #5
Originariamente inviato da: Mak
Il transformer lo vedo come l'unica consistente alternativa all'iPad, per prezzo, prestazioni e soprattutto perchè offre qualcosa di diverso con la tastiera.
E poi è Asus.
;-)


Io sinceramente non riesco a capire ancora quale sia l'utilità di un tablet puro.
Con una tastiera è già un buon compromesso, ma rimane il fatto che gli OS in questione sono troppo limitati per un uso standard del pc (che è quello che voglio io, non mi interessano giocattoli con Android o iOS)
Nino Grasso09 Maggio 2011, 11:22 #6
Un ARM Dual Core con 1GB di RAM secondo me è più che sufficiente per far girare un SO Desktop come Ubuntu o simili, magari castrandone le capacità di multitasking (tipo massimo 5 applicazioni aperte per volta) Il motivo per cui nessuno ci pensa però non lo saprei.
mterrano09 Maggio 2011, 11:39 #7

Italiano corretto

Lo so che ormai è molto diffuso. Ma si dice "la settimana scorsa" e non "settimana scorsa" senza l'articolo, così come nessuno si sognerebbe di dire "giorno prima" anziché "il giorno prima".
ghiltanas09 Maggio 2011, 12:24 #8
Originariamente inviato da: AceGranger
sostanzialmente sono stati dei gran cazzoni, visto che anche l'eee ep121 ( lo slate PC) è praticamente introvabile, con continui posticipi sia su amazon.de sia su amazon.uk e su fnac.com, che sono pure i pochi posti in cui sono distribuiti; mai visto una distribuzione peggiore di questa, e dire che sono anche prodotti ottimi e che è ASUS.


quoto in pieno

pensavano veramente che nn l'avrebbero venduto un prodotto del genere?

io vorrei prenderlo a inizio giugno, speriamo si trovi senza problemi
fendermexico09 Maggio 2011, 12:26 #9
Originariamente inviato da: mterrano
Lo so che ormai è molto diffuso. Ma si dice "la settimana scorsa" e non "settimana scorsa" senza l'articolo, così come nessuno si sognerebbe di dire "giorno prima" anziché "il giorno prima".


esistere anche errori battuta
ghiltanas09 Maggio 2011, 12:28 #10
Originariamente inviato da: Donbabbeo
Io sinceramente non riesco a capire ancora quale sia l'utilità di un tablet puro.


personalmente ti posso dire che vorrei prendermi un tablet perchè cosi quest'estate eviterò o quasi di accendere il fisso, per navigare/chat/mail il trasformer andrà benissimo .
La tastiera è sicuramente una chicca ben gradita, che in alcune circostanze potrei utilizzare

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^