ASUS R50, in arrivo prima di giugno?

ASUS R50, in arrivo prima di giugno?

Il Mobile Internet Device di Asustek Computer, basato su processori Atom, dovrebbe essere commercializzato prima dell'estate

di pubblicata il , alle 11:10 nel canale Portatili
ASUSAtomIntel
 

In occasione del CES di Las Vegas del mese di Gennaio abbiamo avuto modo di mostrare il nuovo Mobile Internet Device pensato da Asustek Computer, conosciuto con il nome di R50. A pochi giorni dalla presentazione ufficiale dei processori Intel Atom, si apprende qualche dettaglio in più in merito al dispositivo.

Secondo le informazioni disponibili pare che R50 sarà immesso sul mercato entro il mese di giugno, ad un prezzo che si collocherà al di sopra dei 500 dollari. R50 dovrebbe fare uso di sistema operativo Linux oppure Windows Vista, ovviamente a seconda delle esigenze dell'utente. E' inoltre possibile che attorno al mese di Novembre Asustek provveda a lanciare una versione aggiornata di R50 che, a quanto pare, sarà provvisto anche di tastiera.

Supponendo confermate le informazioni ricavate in occasione del CES di Las Vegas, il MID R50 sarà equipaggiato con un processore Atom (nome in codice Menlow) con frequenza operativa di 1,3GHz. E' quindi ragionevole ipotizzare si tratti del modello Atom Z520, caratterizzato da una frequenza di bus di 533MHz, provvisto di 512kb di cache di secondo livello e con supporto alla tecnologia Hyper Threading. Dal punto di vista del consumo energetico, invece, il processore Atom Z520 è caratterizzato da un TDP dichiarato di 2W.

Per ciò che concerne gli altri dettagli tecnici, R50 sarà equipaggiato con 1GB di memoria e provvisto di moduli WiFi 802.11b/g e Bluetooth 2.0 con Enhanced Data Rate. E' prevista inoltre la presenza di chipset SiFR3 per le applicazioni di localizzazione GPS. Il display sarà invece caratterizzato da una risoluzione nativa di 1024x600 pixel, su una diagonale di 5,6 pollici.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

13 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Paganetor04 Aprile 2008, 11:19 #1
5.6" con risoluzione 1024x600? mi sembra tanto...

ma è un palmare, un UMPC, un portatilino... non si capisce...
LZar04 Aprile 2008, 11:28 #2
Originariamente inviato da: Paganetor
5.6" con risoluzione 1024x600? mi sembra tanto...

ma è un palmare, un UMPC, un portatilino... non si capisce...


http://www.umpcportal.com/products/product.php?id=152
Paganetor04 Aprile 2008, 11:36 #3
sembra una PSP

comunque credo che una simile risoluzione su 5.6" di monitor siano un po' troppi...
]AdmIn3^[04 Aprile 2008, 11:48 #4
sembra umpc-psp
monsterman04 Aprile 2008, 11:58 #5
bello poter scegliere tra linux e vista
bello che consumi solo 2w e abbia l'hyper threading
bello che abbia 1 gb di ram
carino che assomigli ad una psp
Xfight04 Aprile 2008, 12:00 #6
Carino.. in pratica è un pc formato psp XD
Però con vista lo vedo abbastanza inutile.. sarebbe interessante vederlo con linux.
Però dispositivi del genere sono semi-inutili senza una tastiera.. per fortuna ne uscirà un modello con tastiera ^^, quello sarà decisamente più interessante ( se non abbonda con le dimensioni in modo esagerato >< )
Xile04 Aprile 2008, 12:06 #7
Ha venduto la divisione Xscale e ora ci riprova facendo tutto da capo?
superbau04 Aprile 2008, 12:15 #8
ma che è la copia della psp portatile?
arazzo04 Aprile 2008, 12:46 #9
preferisco questo per il momento:
http://www.youtube.com/watch?v=76NviXg_1g4

anche se non mi dispiace l' asus r50
Fl1nt04 Aprile 2008, 12:57 #10
ma è bellissimo

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^