AMD verso il 15% del mercato notebook

AMD verso il 15% del mercato notebook

La casa di Sunnyvale ha serie intenzioni per intensificare la propria presenza nel settore notebook e raggiungere la quota del 15% del mercato

di pubblicata il , alle 10:29 nel canale Portatili
AMD
 

Fonti ben informate vicine ai produttori taiwanesi di notebook indicano che AMD ha serie intenzioni di agguantare il 15% del mercato globale di portatili il che, detto in altri termini, rappresenterebbe un totale di 12 milioni di notebook con CPU della compagnia di Sunnyvale.

L'ottimismo giunge grazie all'aggiunta alla proposta di soluzioni per il mercato notebook del processore Turion 64X2: secondo AMD si tratta di un processore in grado di battagliare con le proposte di Intel, che fino ad ora ha mantenuto una posizione di predominio nel mercato notebook relegando AMD a meno del 10% del mercato.

Secondo le rilevazioni di mercato, più della metà dei portatili HP fa uso di CPU AMD, in modo particolare per i prodotti destinati ai mercati Europeo e Statunitense. Per quanto riguarda Acer, invece, la proporzione è del 35%. Le consegne globali per il 2006 di sistemi notebook sono previste raggiungere la ragguardevole quota di 80 milioni di unità

Fonte: Digitimes

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

22 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Bluknigth25 Maggio 2006, 10:33 #1
Beh, visto quanto durano le batterie del mio Toshiba A100-168 che monta Centrino Core Duo, comincio a credere che AMD ce la possa fare a conquistare nuovi aquirenti.
diabolik198125 Maggio 2006, 10:36 #2
Originariamente inviato da: Bluknigth
Beh, visto quanto durano le batterie del mio Toshiba A100-168 che monta Centrino Core Duo, comincio a credere che AMD ce la possa fare a conquistare nuovi aquirenti.


Ma per caso la durata bassa ha a che far col bug che hanno corretto in questi giorni o è proprio che i Core Duo mangiano corrente?
ezio7925 Maggio 2006, 10:59 #3
Originariamente inviato da: Bluknigth
Beh, visto quanto durano le batterie del mio Toshiba A100-168 che monta Centrino Core Duo, comincio a credere che AMD ce la possa fare a conquistare nuovi aquirenti.

non confondere i difetti del Tuo NB con i centrino che su altri NB raggiunge autonomie incredibili
rutto25 Maggio 2006, 11:10 #4
Originariamente inviato da: ezio79
non confondere i difetti del Tuo NB con i centrino che su altri NB raggiunge autonomie incredibili


e' un luogo comune fondato pero' su fatti reali: i toshiba ciucciano in modo vergognoso!
Davirock25 Maggio 2006, 11:27 #5
io so solo una cosa....
ho comprato per la ditta un portatile HP con turion ed è veramete bello... pagato un'inezia.

Ho poi preso per una mia amica lo stesso modello ma equipaggiato con Turion ML-40 (2.2 Ghz), 510 Mb di ram, Hdd da 5400 rpm (80 Gb se non sbaglio), scheda grafica Radeon X300, lcd da 15" 1400x1080, masterizzatore DVD DL, wireless, Bluetooth integrato, peso 2,7 Kg.... il tutto a poco più di 1000 euro + iva
E devo dire che i materiali e la qualità costruttiva è ottima!
Brava HP

Davide
Niomede25 Maggio 2006, 11:58 #6
io devo prendermi il portatile per l'università....e devo dire che se fino 5 mesi fa ero sicuro di prendere intel, adesso incomincio ad avere ripensamenti.....soprattutto in relazione a quel sistema che limita l'uso di software freeware....!!

consigli??...
grazie!
Bluknigth25 Maggio 2006, 12:00 #7
Scusate, avevo fretta e sono stato poco chiaro...

Volevo dire che in effetti tra Turion e Pentium M (o core duo) i consumi ormai sono allineati. E se la gente si rende conto che i Turion consumano tanto solo perchè sono di solito montati in configurazione Home e quindi con componenti poco votati al risparmio energetico forse apprezzeranno maggiormente le soluzioni professionali con questa cpu. Soluzioni che fanno capolino solo ora.

Riguardo la fatto che il Toshiba A100-168 faccio qualche puntualizzazione:

1) Il notebook va come un caccia e ha una dotazione soddisfacente, tuttavia al momento non noto grandi differenza ne 70% delle applicazioni rispetto al mio vecchio ASUS A2546K che montava un A64 3200+

2) Il mio vecchio IBM R30 con Centrino 1,4 GHz al minimo delle sue funzioni vitali stava acceso 5/6 ore e non emanva il minimo calore.
A100 avrà la batteria piccola, avrà lo schermo a doppia lampada, avrà la Ati X1600 mobile, ma non sta acceso più di 2 ore senza periferiche aggiuntive collegate (ormai vivo col touchpad). Mi sembra in ogni caso un po' pochino.



ezio7925 Maggio 2006, 12:05 #8
Originariamente inviato da: Davirock
...
E devo dire che i materiali e la qualità costruttiva è ottima!
Brava HP

Davide

HP infatti usa sia intel che amd e offre una scelta davvero completa alla propria clientela.
ezio7925 Maggio 2006, 12:07 #9
Originariamente inviato da: Niomede
io devo prendermi il portatile per l'università....e devo dire che se fino 5 mesi fa ero sicuro di prendere intel, adesso incomincio ad avere ripensamenti.....soprattutto in relazione a quel sistema che limita l'uso di software freeware....!!

consigli??...
grazie!

informati bene!
detta così è una fesseria.
Sia intel che amd intendono in futuro (vicino o lontano e difficile dirlo) introdutte tecnologie di controllo.
Niomede25 Maggio 2006, 12:25 #10
appunto che non sono bene informato...volevo sapere il vostro consiglio su quale piattaforma rivolgermi adesso o al massimo fra uno/due mesi.....

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^