Alienware, tutti i sistemi gaming di Dell annunciati al CES 2021

Alienware, tutti i sistemi gaming di Dell annunciati al CES 2021

Il brand americano ha annunciato diversi prodotti a marchio Alienware, con un refresh per le GPU sui modelli Aleinware m15 e m17, e il nuovo desktop Aurora Ryzen Edition R10

di pubblicata il , alle 18:45 nel canale Portatili
DellAlienware
 

Quando si parla di Alienware si sa che il discorso sarà monotematico, con il gaming in primo piano. In occasione del CES 2021 l'azienda ha annunciato un refresh delle GPU dei modelli Alienware m15 R4 e m17 R4, che a partire dal 26 Gennaio 2021 potranno essere configurati anche con GPU NVIDIA di ultimissima generazione.

Alienware m15 R4 e m17 R4

I due sistemi rimarranno invariati, con CPU Intel Core di 10ma generazione, fino a 32GB di RAM, opzioni fino a 4TB per lo storage, su SSD PCIe NVMe nel formato M.2, anche in configurazione RAID0.

I sistemi continueranno ad usare la tecnologia Cryo-Tech per la dissipazione del calore sprigionato dalle componenti, con ventole dedicate per CPU e GPU, entrambe da 66 alette e dal diametro di 64mm, e un robusto strato in lega di rame supportato dalla tecnologia via camera di vapore. Alienware m15 R4 utilizza display da 15,6" con opzioni per un pannello OLED 4K a 60Hz o un LCD IPS Full HD da 300Hz, mentre Alienware m17 R4 fa uso di pannelli da 17.3" Full HD da 144 o 360Hz, o 4K a 60Hz oltre che di ventole da 66mm (quindi leggermente più grandi). Pesano rispettivamente 2,1Kg e finop a 2,97Kg per il modello da 17,3".

I sistemi sono corredati da diverse soluzioni rivolte al gaming, come porte e soluzioni di connettività wireless velocissime, ma la vera novità è data dal supporto alle GPU NVIDIA di ultimissima generazione appena presentate. Il prezzo è a partire da 2.149 dollari per entrambi i modelli, con disponibilità prevista negli USA per il 26 Gennaio.

Alienware Aurora Ryzen Edition R10

La divisione gaming di Dell ha inoltre annunciato un upgrade per la controparte delle CPU sul sistema desktop Alienware Aurora Ryzen Edition R10, che potrà essere configurato anche con CPU Ryzen 5600X, Ryzen 7 5800 / 5800X, e Ryzen 9 (5900, 5900X e 5950X). Il form factor non cambia, così come la scheda madre integrata che rimane una Micro ATX. Il sistema può essere configuratop con un massimo di 128GB di RAM, 2TB di archiviazione su tecnologia PCIe NVMe nel formato M.2, mentre lato grafico ci saranno diverse opzioni a partire dalla Radeon RX 5300 con 3GB di VRAM o dalla GeForce GTX 1650 Super con 4GB di RAM, fino alla Radeon RX 6800 XT da 16GB o la GeForce RTX 3090 con 24GB di RAM onboard.

Alienware Aurora Ryzen Edition R10 sarà venduto con Windows 10 Home o Pro, soluzioni wireless Wi-Fi 5 o 6 di tipo Gigabit e alimentatori da 550W finboa un massimo di 1000W per le soluzioni più alte in gamma. Si tratta di un sistema dal volume di 33,8 litri, con dimensioni pari a 482 x 432 x 223 mm, e un peso di ben 18Kg.

I nuovi modelli saranno disponibili negli USA a partire dal 26 Gennaio 2021, a un prezzo non ancora ufficializzato al pubblico.

6 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
dontbeevil13 Gennaio 2021, 09:15 #1
Dell si ostina ancora a fare portatili con solo cpu intel?
Bluknigth13 Gennaio 2021, 18:56 #2
Non voglio difendere Dell, ma ricevere delle macchine con CPU AMD è veramente dura.

Lo scorso anno avevano messo delle macchine con CPU AMD compresi i Threadripper, ma poi sono sparite.

Credo che il grosso problema di AMD sia garantire una produzione in grado di rispondere alle richieste di un eventuale prodotto.

Se per avere un portatile HP con Ryzen 5 4500u devi aspettare 3 mesi, qualcosa che non funziona c’è.
Lo dico per esperienza diretta.

Onestamente credo che sia l’unico motivo per cui Intel dorma ancora tra due guanciali.
Produce prodotti in buona misura inferiori, ma ne produce a sufficienza per garantire i suoi partner, pur con i conosciuti problemi di shortage.

E credo che Apple abbia qualche priorità in più rispetto a AMD nello sfruttare la capacità produttiva di TSMC.
totano8414 Gennaio 2021, 12:42 #3
"..alimentatori da 550W finboa un massimo di 1000W.."
Ma di autocorrettori, ne abbiamo?
nickname8814 Gennaio 2021, 13:02 #4
Originariamente inviato da: dontbeevil
Dell si ostina ancora a fare portatili con solo cpu intel?

E con cosa dovrebbe farli ? Con prodotti della controparte che vengono prodotti col contagocce e che pure a massimo regime riesce a garantire solo una frazione delle forniture di Intel ?
dontbeevil14 Gennaio 2021, 13:08 #5
Originariamente inviato da: nickname88
E con cosa dovrebbe farli ? Con prodotti della controparte che vengono prodotti col contagocce e che pure a massimo regime riesce a garantire solo una frazione delle forniture di Intel ?


Dell é il terzo produttore al mondo di pc, lenovo e hp che sono primo e secondo offrono ANCHE modelli con AMD
nickname8814 Gennaio 2021, 13:13 #6
Originariamente inviato da: dontbeevil
Dell é il terzo produttore al mondo di pc, lenovo e hp che sono primo e secondo offrono ANCHE modelli con AMD

"ANCHE con AMD" ? Certo 1 modello su 10 e parliamo di modelli precedenti, che erano molto più reperibili.
Il mercato notebook è sempre stato dominato da Intel da sempre, perchè l'unica in grado di sostenere certe forniture.

Se non sbaglio AMD occupa solo alcuni slots di TSMC per produrre i propri prodotti, Intel invece da solo produce più di tutta TSMC e solo ed unicamente per prodotti propri.

Alienware avrebbe dovuto fornire prodotti con cpu AMD ? Con i prodotti a 7nm+ che NON vengono prodotti ?
Li produrrà su carta come farà MSI ?

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^