Acer presenta Aspire S5, l'Ultrabook più sottile di tutti

Acer presenta Aspire S5, l'Ultrabook più sottile di tutti

A due giorni dall'apertura del CES di Las Vegas, Acer presenta alcune novità nel corso di una conferenza stampa nella città del Nevada, fra cui il nuovo Ultrabook S5, con uno spessore di soli 15mm

di pubblicata il , alle 08:06 nel canale Portatili
AcerUltrabook
 

Nel corso di una conferenza stampa che anticipa di due giorni Il Consumer Electronic Show di Las Vegas, Acer presenta alcune importanti novità, sia in termini di servizi che di prodotti. Iniziamo il report di quanto visto con il prodotto di punta, ovvero l'Ultrabook Aspire S5, caratterizzato da un design molto ricercato e con alcune caratteristiche uniche.

Il nuovo Ultrabook, che verrà commercializzato nel secondo trimestre dell'anno in corso, andrà a costituire il modello di punta dell'azienda in fatto di Ultrabook. La costruzione ricercata ha permesso di realizzare un prodotto da 15mm di spessore massimo, il tutto in uno chassis in lega di magnesio e alluminio dall'aspetto molto gradevole.

Il peso è di 1,35Kg, mentre per quanto riguarda il pannello Acer sceglie un collaudato 13,3 pollici di diagonale, con risoluzione non dichiarata ma verosimilmente di 1366x768 pixel. Mancano dettagli per conoscere di preciso i processori che equipaggeranno Aspire S5, successore del modello S3, ma sappiamo che saranno degli Intel serie Core, affiancati da un sottosistema storage basato esclusivamente su SSD.

La tecnologia Ager Green Instant permetterà di effettuare il resume del sistema operativo in circa 1,5 secondi, mentre la Always Connect consentirà ai dispositivi autorizzati di accedere ai contenuti anche quando il PC è in sleep. La colorazione che Acer definisce Onyx Black non è certo l'unica novità, poiché da segnalare è un sistema motorizzato che, alla pressione di un pulsante, apre un pannello posteriore per accedere alle porte HDMI, USB 3.0 e Thunderbolt  20Gbps.

Questa tecnologia, chiamata da Acer MagicFlip I/O,  ha permesso di mantenere lo spessore massimo a quota 15mm, mentre fra le altre caratteristiche interessanti citiamo l'autonomia dichiarata di 8 ore, la tastiera a pulsanti isolati e una cura costruttiva di alto livello, almeno da quel poco che abbiamo potuto notare nel corso dell'affollatissima conferenza. Nessuna indicazione, per ora, riguardante il prezzo a cui Acer S5 verrà commercializzato.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

58 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
ulk09 Gennaio 2012, 08:35 #1


Non manca mai la news sugli ultraflop; per il prezzo? Con un SSD si parte minimo sopra i 1000 euro.

EDIT dimenticavo Thunderflop el'infima e vetusta risoluzione del display.
Vash_8509 Gennaio 2012, 08:45 #2
Dacci oggi la news quotidiana sugli ultracosi non ci indurre in tentazione e liberacene per sempre...
Goofy Goober09 Gennaio 2012, 08:57 #3
Ecco la nuova strategia aziendale di Acer:

Link ad immagine (click per visualizzarla)

Una compagnia consciuta ai più per i suoi prodotti a basso costo di media qualità, passati dal ciarpame del passato ad un buon compromesso nei tempi recenti, decide di buttare tutto via per produrre gadget anti-apple dal costo spropositato, sarà un sicuro successo
StyleB09 Gennaio 2012, 08:58 #4
"ma sappiamo che saranno della serie "core"" a dire il vero la intel chiama tutti i processori "core" e qualcosa da dopo il p4.
NightHawk45009 Gennaio 2012, 09:00 #5
Niente male...ma così si affiancano a malapena ad apple...senza contare che non si è parlato del prezzo...nessuno sa aggiungere qualcosa di nuovo per fare un po di concorrenza seria?
Rudyduca09 Gennaio 2012, 09:19 #6
Spero non si siano di nuovo scordati la tastiera illuminata, considerando che stiamo parlando di prodotti di punta. Una caratteristica tanto apprezzata dall'utenza, quanto dimenticata dai produttori.
BrandFX09 Gennaio 2012, 09:23 #7
Vogliono diventare la nuova Apple,con prodotti costosissimi...peccato che l'utente PC è molto diverso dall'utente Apple,purtroppo (per loro) molto spesso guarda più alla sostanza che all'aspetto esteriore e chi sceglie un notebook ultraportatile non gliene frega un tubo che sia "fashion",ma vuole una macchina o economica per utilizzarlo come muletto o viceversa una macchina al top delle performance senza badare a spese (che non è di certo il caso di questo Acer che ha una risoluzione,e quasi sicurmanete una CPU, molto vicina al mio vecchio spectrum).
GiGBiG09 Gennaio 2012, 09:34 #8
Ma voi vi fidereste di uno con quella faccia? Vedo lo sforzo nella sua espressione contorta: 'sto ultrabook dev'essere pesantissimo, altro che 1.35kg!
unfaced1209 Gennaio 2012, 10:29 #9
Mah, con sti ultrabook tanta pubblicità e hype per cosa????
Arrivare in ritardo sul MBA di 2 anni proponendone una copia e allo stesso prezzo? Prevedo un ultraflop.
Che dite se allo stesso prezzo piazzano un Acer o un MBA la gente cosa compra?
unfaced1209 Gennaio 2012, 10:33 #10
Originariamente inviato da: NightHawk450
Niente male...ma così si affiancano a malapena ad apple...senza contare che non si è parlato del prezzo...nessuno sa aggiungere qualcosa di nuovo per fare un po di concorrenza seria?


E cosa vorresti aggiungere di nuovo ad un MBA? Da quel che mi risulta monta già le componenti più recenti che sono al momento reperibili, credo sia impossibile ridurne gli ingombri e il peso e non ha senso aumentare ancora la risoluzione del display. Ma siccome tutti a sparare contro Apple ladra che pratica prezzi folli adesso vedete che anche gli altri per creare qualcosa di simile arrivano allo stesso livello di prezzo. Qui si sta parlando di Acer Fosse stata Dell, Sony allora se ne poteva discutere per il prezzo identico, ma così siamo proprio fuori dal mondo.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^