Acer: nuovi notebook 3G e in arrivo un modello low-cost

Acer: nuovi notebook 3G e in arrivo un modello low-cost

Acer propone poche soluzioni a livello di prodotto ma conferma interesse per il mercato dei notebook a basso costo: un rivale dell'Asus EeePC a metà anno

di pubblicata il , alle 16:42 nel canale Portatili
ASUSAcer
 

Al  CeBIT 2008, a conferma che certi eventi vengono sempre meno considerati dai grandi marchi, Acer ha proposto ben poche novità: la gamma dei video proiettori si arricchisce del modello H5350, in grado di supportare i formati HD 720p (risoluzione 1280 x 720 pixel) e dedicato all' home theatre, e si aggiungono alcuni notebook con opzione 3G.

Il produttore dichiara per il modello del modello H5350 una luminosità di 2000 ANSI Lumens e un contrasto di 2000:1. Come spesso ricordiamo, questi dati vanno considerati con la dovuta cautela poiché non vengono dichiarate condizioni e modalità di test. Il nuovo H5350 mette a disposizione una connessione di tipo HDMI e, sempre secondo il costruttore, risulta particolarmente silenzioso: 28dB è il valore dichiarato.

Allo stand di Hannover, tra le novità, erano in mostra i Travelmate 6492. Questi modelli sono dedicati alla clientela professionale e, oltre ad una piattaforma Intel Centrino di ultima generazione, si caratterizzano per un display da 14,1 pollici di diagonale. La vera novità è la presenza on board di un modulo UMTS e di una piccola antenna estraibile collocata sul lato sinistro del display. Al momento non abbiamo informazioni dettagliate in merito alla disponibilità di questo modello sul mercato italiano.

La vera novità di Acer, non direttamente legata all'evento di Hannover, è l'acquisizione di E-Ten: in questo modo l'azienda conferma il proprio interesse verso il mercato della telefonia mobile e degli smartphone. I lettori più attenti ricorderanno che già in passato l'azienda taiwanese si avventurò in questo mercato; purtroppo problemi di varia natura suggerirono un cambiamento di strategia e l'annuncio dei giorni scorsi ne è la conferma.

Il recente rinnovamento della gamma di prodotti Acer ha di fatto anticipato le eventuali novità proposte dal produttore. Al CeBIT abbiamo quindi rivolto altre domande strategiche all'azienda e un riferimento al fenomeno Eee PC di Asus non poteva mancare. Acer già da tempo ha confermato il proprio interesse per questo mercato emergente che, stando alle dichiarazioni di Luca Rossi - country manager Asus da noi intervistato - sta dando ottime soddisfazioni.

Il prodotto Acer dovrebbe essere disponibile nella seconda metà del 2008 con caratteristiche al momento sconosciute; sicuramente il ruolo di inseguitore imporra alla società taiwanese un maggior sforzo concretizzabile con superiori caratteristiche hardware o con un prezzo più interessante. Acer però fa notare un dettaglio che potrebbe concretizzare le più famose acquisizioni e in particolare quella di Packard Bell: il modello  EasyNote XS potrebbe essere un buon punto di partenza.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

12 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Paganetor06 Marzo 2008, 16:48 #1
sì ok, ma i "rivali" dell'eee sono sempre lo stesso rimarchiato in base a chi lo vende...
coges06 Marzo 2008, 16:54 #2

touch screen

rivali tanto per dire...

direi copioni... ma un bel EEEPc con il touch screen niente???

Paganetor06 Marzo 2008, 17:06 #3
AK4706 Marzo 2008, 17:14 #4
l'eepc e simili non sono altro che rifacimenti del Flybook..quindi niente di nuovo...anzi il fly offre molto di piu'...ma si fa anche pagare di piu'!
pingalep06 Marzo 2008, 18:29 #5
il flybook è un progetto ben + costoso ed elaborato.
questi si basano su una piattaforma intel a basso costo e bassi consumi, e hanno il loro punto di forza nel peso e nel prezzo.
Gawl06 Marzo 2008, 18:36 #6
Bella li, prima o poi me lo faccio anchio un bel subnotebook tipo eeepc, la battaglia inizia a farsi interessante.
paulus6906 Marzo 2008, 18:54 #7
Originariamente inviato da: AK47
...anzi il fly offre molto di piu'...ma si fa anche pagare di piu'!

e ti fà fare pure un bel figurone....
MiKeLezZ06 Marzo 2008, 21:09 #8
Se rifanno la versione come il Packard Bell è una gran cacata: è il solito reference VIA che praticamente tutti i concorrenti del EEEPC hanno usato, cambiandovi il marchio.

Bellissimo invece il nuovo ECS:
http://www.dailytech.com/ECS+Guns+f...rticle10988.htm

Paradossalmente, è probabile la vera competizione la faranno i vari costruttori di schede madri: Asus, ECS, MSI, piuttosto che i grandi nomi dei notebook (Dell, Sony, Toshiba, Acer).
lucusta07 Marzo 2008, 00:08 #9
credo che le novita' si avranno con le cpu ATOM.
oggi l'eeePC e' gia' vecchio, sia per l'annuncio degli atom, sia per l'annuncio del nuovo eeePC.
quindi la concorrenza si rifara' sul nuovo eeePC, e sulla nuova piattaforma.
lucusta07 Marzo 2008, 00:09 #10
bellino l'ECS..

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^