Acer e Asus: presto notebook con HD da 160GB

Acer e Asus: presto notebook con HD da 160GB

A partire da marzo le due compagnie taiwanesi proporranno sistemi portatili equipaggiati con la nuova soluzione Seagate Momentus

di pubblicata il , alle 10:05 nel canale Portatili
ASUSAcerSeagate
 

A partire dal mese di marzo Acer e Asustek introdurranno sul mercato di sistemi notebook equipaggiati con il nuovo hard-disk Seagate Momentus 5400.3 da 2,5 pollici e capacità di 160GB e basato su tecnologia perpendicular recording.

Seagate ha iniziato a consegnare i nuovi hard disk da 2,5 pollici con tecnologia perpendicular recording già dalla metà del mese di gennaio. Il nuovo hard disk Momentus 5400.3, del quale abbiamo parlato in questa news, è caratterizzato da una velocità di rotazione di 5400 RPM ed è provvisto di una funzionalità di risparmio energetico che permette al disco di abbassare la velocità di rotazione sino a 4200 RPM.

Daven Chiang, general manager di Seagate e direttore del reparto Sales & Marketind di Taiwan, ha spiegato che nel tutti i dischi da 2,5 pollici per il settore mainstream del mercato saranno sviluppati implementando interfaccia Serial-ATA e tecnologia Perpendicular Recording. Nel corso dell'anno, inoltre, i dischi da 100-120GB rimpiazzeranno fisiologicamente i modelli da 60-80GB.La tecnologia Perpendicular Recording permetterà inoltre di ridurre i costi di produzione e di ottenere dischi con maggiore capacità di stoccaggio rispetto agli attuali.

Per il 2006 le consegne di dischi con interfaccia SATA contribuiranno per il 29% circa alle consegne totali di hard disk, rispetto al 10%-12% del 2005. Per il 2007 le previsioni sono dell'83% di unità Serial ATA sulle consegne totali.

Fonte: Digitimes

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

20 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
gas7826 Gennaio 2006, 10:22 #1
Non vedo l'ora
Rubberick26 Gennaio 2006, 10:31 #2
grande molta roba su un note =)
ziobirillo26 Gennaio 2006, 10:55 #3

lo volio!!! con la l

mio... mio...mio [nemo]
mjordan26 Gennaio 2006, 10:59 #4
Chissà che AlienWare non cominci a mettere questi dischi sui suoi portatili Raid-0... 300GB su un notebook mi attizzano parecchio... Solo che i costi arrivano su Marte...
JohnPetrucci26 Gennaio 2006, 11:22 #5
Bene, più capienza sui notebook, ci voleva.
SirCam7726 Gennaio 2006, 11:38 #6
Che pensino prima ad aumentare la velocità degli hdd unico collo di bottiglia e successivamente la capienza!
Mighty8326 Gennaio 2006, 11:40 #7
Ottimo! 160 gb mi farebbero proprio comodo
zoboliluca26 Gennaio 2006, 12:07 #8

x SirCam77

se non erro,
aumentando la densita e mantenendo costante la rotazione il transfer-rate aumenta.
Quindi questo disco e' piu veloce in lettura e scrittura dei modelli precedenti, anzi e' quasi il doppio piu' veloce di un 80GB a parita di rotazione, e questo mantendo costanti i consumi.

Il collo di bottiglia degli hdd verrà eliminato solo quando gli stessi non saranno sostituiti da un'altra tecnologia, (olografica probabilmente).

CIAO

corgiov26 Gennaio 2006, 12:08 #9

Nulla di fatto per la Musica

Spero che esca anche la versione ATA/EIDE compatibile con gli strumenti musicali digitali. Non credo che al momento siano in produzione strumenti musicali compatibili col S-ATA.
Per la mia Tyros sarebbe uno spreco di spazio, ma sarebbe pur sempre utilizzabile per altri scopi musicali.
pano197426 Gennaio 2006, 13:54 #10
Se la versione da 80GB sui note ACER già scaldano troppo (addirittura fuori dalle specifiche di funzionamento) chissà quanto scalderanno quelli da 160.
Probabilmente ACER vuole creare il primo notebook Scaldavivande!!!!

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^