Acer Aspire Vero, alla ricerca della massima sostenibilità

Acer Aspire Vero, alla ricerca della massima sostenibilità

Il gruppo Acer ha preso un impegno importante: raggiungere nel 2035 l'ambizioso traguardo del 100% di energia tramite fonti rinnovabili. Il primo prodotto che punta tutto sulla sostenibilità è Aspire Vero, di cui sappiamo ancora poco

di pubblicata il , alle 08:41 nel canale Portatili
Acer
 

Acer Group ha annunciato di aver aderito all'iniziativa RE100: l’impegno è quello di raggiungere entro il 2035 il 100% dell'energia utilizzata dall'azienda utilizzando solo fonti rinnovabili. L’azienda conferma il proprio impegno nell’affrontare le sfide ambientali anche attraverso il supporto della piattaforma "Earthion", che racchiude le azioni a favore dell’ambiente portate avanti dai dipendenti e dai partner. Il primo prodotto che insegue la sostenibilità al 100% è il notebook Aspire Vero.

A che punto siamo oggi, in generale? Nel 2020, il gruppo Acer ha raggiunto il 44% di utilizzo di energia rinnovabile a livello globale. Ma veniamo al prodotto: Acer Aspire Vero. La plastica riciclata post-consumo (PCR) viene utilizzata per la scocca e i tasti, mentre da segnalare è anche il packaging ecosostenibile: la scatola del nuovo Acer Aspire Vero è realizzata con polpa carta riciclata all’80- 85% e per proteggere l’alimentatore vengono utilizzati dei manicotti di carta riciclata. Inoltre, il sacchetto di protezione del laptop e il foglio tra tastiera e schermo sono realizzati con plastica riciclata industriale al 100%.

Queste attenzioni alla sostenibilità si ripercuotono anche sulla grafica della scatola che è stampata utilizzando inchiostro di soia; il notebook stesso non contiene tracce di vernice sul telaio, riducendo notevolmente l'impatto ambientale. La struttura del notebook è tenuta insieme da viti standard, facilmente accessibili, per un processo di smontaggio più semplice e intuitivo. Il notebook si distingue per particolari in giallo su scocca grigio vulcano, così come per l'inversione della stampa dei tasti R ed E.

La configurazione prevede l'adozione di processori Intel Core di undicesima generazione e con la scheda grafica Intel Iris Xe. Sappiamo che verranno adottati SSD M.2. Il focus di Acer, in ogni caso, si sofferma sull'impegno alla sostenibilità. I cappucci della tastiera sono costituiti al 50% da plastica PCR; le altre superfici (coperchio superiore e inferiore, cornici dello schermo e superficie operativa) sono costituite per il 30% da plastica PCR. Il notebook è inoltre dotato di Intel Wi-Fi 6, una porta USB Type-C, due porte USB 3.2 e una porta HDMI 2.0 per l'uscita video.

1 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
VanCleef28 Maggio 2021, 11:20 #1
Non mi dispiace assoluatmente, ma bisogna aspettare il prezzo...

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^