Acer, a differenza di Samsung, non abbandonerà i netbook

Acer, a differenza di Samsung, non abbandonerà i netbook

Scott Lin, vice presidente di Acer, ha rilasciato alcune dichiarazioni che confermano la presenza di Acer nel settore dei netbook anche per il futuro

di pubblicata il , alle 09:14 nel canale Portatili
SamsungAcer
 

Proprio ieri abbiamo riportato una notizia secondo cui Samsung, sebbene non in modo ufficiale, avrebbe manifestato l'intenzione di abbandonare la produzione dei sistemi netbook, in favore di settori con un maggiore mercato futuro, come ad esempio i tablet PC.

Su Digitimes si continua a parlare di netbook, ma in questo caso la parola va ad Acer, per voce del proprio vice presidente Scott Lin. L'executve di Acer ha chiaramente fatto intendere che la propria azienda continuerà a credere nei netbook, poiché si tratta di un mercato che offre ancora ottimi numeri e margini di crescita, sebbene si debbano fare dei distinguo per aree geografiche.

Se nei paesi più industrializzati,con mercati maturi, il settore netbook può essere considerato ormai saturo (con l'interesse rivolto ad altri prodotti come i tablet PC), lo stesso non si può dire di aree geografiche come la Cina, l'India e l'Indonesia, dove questo prodotto gode ancora di una forte richiesta. Considerando che i paesi nominati ospitano quasi la metà della popolazione mondiale, è facile capire come i numeri di vendita dei netbook, prendendo in considerazione tutto il mondo e non solo l'Occidente più il Giappone, siano ancora in grado di regalare soddisfazioni alle aziende.

Acer è attualmente il primo produttore di netbook al mondo, con un market share del 22%, seguito da Asustek (16%) e da Samsung, il cui 10%, in futuro sarà verosimilmente assorbito dai primi due produttori citati.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

5 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
dwfgerw29 Novembre 2011, 09:36 #1
Comprensibile Acer non produce prodotti premium, è un marchio economico non può abbandonare questa categoria di prodotti anche se ha un margine ridicolo su questi prodotti.
demon7729 Novembre 2011, 10:09 #2
beh.. con un concorrente in meno la fetta di torta è più grossa!
argent8829 Novembre 2011, 22:20 #3
Mica muoiono da un giorno all'altro perchè sono arrivati gli Ultrabook...
A proposito: dov'è il nostro pane quotidiano?
Giulius Caesar30 Novembre 2011, 00:42 #4
Vorrà dire che compreremo Acer, basta che si sbrigano a fare uscire i nuovi net con atom n2600 n2800..... non se ne può più di aspettare.... che palle
Giulius Caesar17 Febbraio 2012, 18:24 #5
Ho messo da parte du piotte per compramme il nuovo netbook con Atom n2600, ma se non esce i soldi me li spènno e non compro nada de nada.

Tutta quell' altra robba, ultrabook, smartphone e varie altre cag.... se possono da magnà arrosto

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^