A un anno dal lancio, quali novità per Asus Eee PC?

A un anno dal lancio, quali novità per Asus Eee PC?

I prossimi Eee PC avranno un touch screen, forse saranno tablet e useranno Microsoft Windows 7. In Italia rinnovata la collaborazione con TIM che proporrà un Eee PC 901 con modulo HSUPA integrato

di pubblicata il , alle 12:14 nel canale Portatili
ASUSMicrosoftWindowsTIM
 

Ad un anno dalla presentazione del primo Eee PC di Asus, Jerry Shen - CEO della società - ha rilasciato interessanti informazioni in merito al futuro della fortunata famiglia Eee PC. In primo luogo viene confermata la ben nota distinzione di Asus tra Eee PC e notebook: i netbook continueranno ad avere una diagonale massima di 10 pollici infatti oltre tale limite per la casa taiwanese vengono meno alcuni presupposti propri della famiglia Eee e si entra a pieno titolo tra le soluzioni notebook.

A parte questa puntualizzazione dei termini, Asus preannuncia interessanti novità a livello di form factor: l'adozione di un display di tipo touch screen potrebbe suggerire lo sviluppo di un prodotto tablet pc convertibile. Su questo fronte Jerry Shen conferma alcuni studi attualmente in corso.

Chi segue il mondo dei notebook da alcuni anni ricorderà qualche tempo fa la presentazione di svariate soluzioni tablet pc. Questo genere di prodotti al momento viene utilizzato in ambito professionale e per applicazioni verticali ed il loro costo elevato ha disincentivato molti utenti consumer che pur ne apprezzano la flessibilità d'uso. Forse la soluzione Eee PC potrebbe dare nuova visibilità a questo genere di soluzioni.

Tra le altre novità preannunciate da Asus segnaliamo l'adozione di Microsoft Windows 7 sui modelli proposti a partire dalla metà del prossimo anno. Questa informazione è strettamente legata alla presenza delle funzionalità touch screeen sui futuri Eee PC.

Jerry Shen afferma inoltre che per il momento nessun Eee PC verrà proposto con Microsoft Windows Vista preistallato: in attesa di Windows 7 Asus rimane ben fedele a Microsoft Windows XP. Inoltre il CEO di Asus preannuncia per i prossimi mesi la realizzazione di un'interfaccia grafica dedicata a Windows XP attraverso la quale gli utenti potranno accedere con maggior semplicità alle principali operazioni: navigazione web, mail, immagini e chat.

Per quanto riguarda il mercato italiano Asus ha rinnovato, nel corso dei giorni passati, il proprio accordo con TIM. L'operatore telefonico potrà offrire tramite la propria rete distributiva una particolare versione di Eee PC 901 dotato on board di modulo HSUPA. Tutti i dettagli dell'offerta verranno svelati il prossimo 24 ottobre nel corso di una convention TIM a Copenaghen. Nei prossimi giorni pubblicheremo un approfondimento dedicato.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

19 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
pierpixel22 Ottobre 2008, 12:20 #1
Ho preso ieri il 900A con intel atom, un gb di ram e ssd da 8gb...sono molto soddisfatto, è davvero un gioiellino! Spero che continuino ad evolvere lla specie!
Ste870022 Ottobre 2008, 12:54 #2
Atom N330 ???
ranma1/222 Ottobre 2008, 13:16 #3

Ottimo

Volevo prendermi a breve l'eee-pc 901, ma sono tentato di aspettare il touch e sopprattutto l'integrazione del wi-max, dato "se non ricordo male l'atom supporta anche quel tipo di connessione oltre la wi-fi n" che sembra inizi a diffondersi dal prossimo anno in italia
Stevejedi22 Ottobre 2008, 13:30 #4
Beh, perlomeno hanno capito che inserire Windows Vista declasserebbe solamente i loro prodotti. Se ci sarà un salto credo (e spero) avverrà con Windows 7 e dunque, l'aggiornamento/spesa sarà giustificato.
^^lee22 Ottobre 2008, 14:11 #5
@pierpixel

Come va?
Quanto l'hai pagato?
posti la configurazione?
il monitor è leggibile o stanca la vista?

grazie, arf, arf
deadlyomen1722 Ottobre 2008, 14:15 #6
spero non si limitino a windows 7....ma continuino a proporre lo stesso prodotto ma con linux preinstallato, e quindi o ad un prezzo più basso o con qlc caratteristica migliore (esempio come han fatto fin ora, con spazio di archiviazione maggiore)
speriamo anche che mantengano i prezzi su questa linea, andare oltre i 399 per un netbook sarebbe a mio avviso un grosso controsenso...
simonegabù22 Ottobre 2008, 14:42 #7
Ho preso da una settimana un eeepc 900 a 280 euro...quello con windows xp e i due dischi sd!
è proprio quello che mi serviva, pesa pochissimo, il celeron scalda un pochino ma gestisce bene tutte le situazioni, si avvia in un momento...insomma è spettacolare!l'unica pecca le 3 ore di autonomia ma per l'uso che ne faccio mi bastano!
consigliatissimo!!
Haran Banjo22 Ottobre 2008, 14:58 #8
Ma ci girerà Windows 7, sull'Atom?
pabloski22 Ottobre 2008, 15:55 #9
si certo, Windows 7 ci girerà, quando la befana ringiovanirà
SwatMaster22 Ottobre 2008, 16:02 #10
Ormai anche mia nonna ha un Eee PC.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^