64 Core per il processore TILE64

64 Core per il processore TILE64

Tilera Corporation annuncia la disponibilità del primo processore multicore di una completa famiglia: per ora sono 64 i Core integrati

di Paolo Corsini pubblicata il , alle 08:36 nel canale Portatili
 

Tilera Corporation ha annunciato la disponibilitò del nuovo processore TILE64, primo di una nuova famiglia di processori dotati di architettura multicore dotato di 64 Core integrati. L'approccio utilizzato per questi processori vede l'utilizzo di molti Core relativamente semplici, capaci di generare una potenza elaborativa elevata nel momento in cui ne viene sfruttato il parallelismo.

Ogni Core ha abbinato un quantitativo di cache L1 di 8 Kbytes per i dati e di 8 Kbytes per le istruzioni, oltre ad una cache L2 da 64 Kbytes; non è chiaro se le cache L2 siano inclusive o esclusive, cioè se debbano replicare il contenuto delle cache L1 al proprio interno o se possano essere utilizzate per dati non presenti anche nelle cache L1.

Le frequenze di clock dei Core sono pari a 600 MHz, 750 MHz e 900 MHz; le cache L2 possono essere gestite, qualora richiesto dall'applicazione, come un'unica cache L3 condivisa tra i vari Core dal quantitativo di 5 Mbytes. L'interfaccia di collegamento tra i vari Core permette di raggiungere una bandwidth massima teorica di 500 Gigabit al secondo, nelle comunicazioni tra un Core e i 4 Core adiacenti al quale è collegato direttamente.

tile64.gif (68521 bytes)

Tilera Corporation ha anticipato che le prestazioni di questo nuovo processore sono 10 volte superiori a quelle di una cpu Intel Xeon con architettura dual core; prendendo quale riferimento le prestazioni per Watt consumati, tale rapporto sale a 30 volte. E' evidente che queste stime siano state fate prendendo quali riferimento scenari di utilizzo che sfruttino tutti i core di processore in parallelo.

Per le comunicazioni con la memoria Tilera ha implementato 2 o 4 distinti controller DDR2 all'interno della propria cpu, a seconda delle versioni; sono presenti nel Die anche una serie di controller I/O, così da permettere di utilizzare questo processore semplificando l design della scheda madre. La presenza di controller integrati nel processore lascia facilmente intendere come il target di riferimento ideale di queste soluzioni sia quello dei sistemi networking embedded e dei sistemi multimedia. Sul sito web Tilera, a questo indirizzo, è disponibile un documento PDF informativo su questa nuova serie di processori.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

25 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
shodan22 Agosto 2007, 08:57 #1
Molto interessante...
che ISA utilizza?
E' un processore vettoriale o general purpose?

Ciao.
marcatore22 Agosto 2007, 09:01 #2

la mia ignoranza

Mah su che schede madri va??
E' compatibile con sistemi Windows??

Sul sito non ho trovato il prezzo...

Sai..x fare rendering...avere un pc solo ma con 64core e se veramente è un 10x di un XeonDualcore...beh la cosa è interessante...a patto di conoscere meglio prezzo e possibilità di utilizzo in campo windows

Ciao
Yakkuz22 Agosto 2007, 09:03 #3
Nel datasheet è detto che è un general purpose.

Dovrebbe andare sia con Windows che Linux. LE schede madri a quanto ho capito le forniscono loro (Stile Via insomma)

Ma le informazioni non sono parecchie però..ci toccherà aspettare un po la diffusione.

Secondo me Via starà piangendo, credo si posizioni nella stessa fascia di mercato dei suoi processori...
Bellaz8922 Agosto 2007, 09:06 #4
Molto bello, anche se penso che non sia un x86 , comunque interessante soluzione
avvelenato22 Agosto 2007, 09:08 #5
la via se ne fotte, non è un x86 quindi ha un ambito totalmente differente.

@ marcatore, questa è roba che verrà usata dalle ditte, il procio sfuso è difficile che lo vendano.


onestamente sono scettico, dal grafico si vede che solo il bordo nord e sud dell'array beneficia del collegamento diretto alla memoria, mentre l'est e l'ovest si dividono le linee di i/o. C'è quindi un sottoarray di 49 processori che non possiede collegamento diretto a nessuna di queste risorse, e quindi devono essere cazzi amari a programmare una cosa del genere a dovere, roba che al confronto Cell è un giocattolo per dilettanti.
Però interessante, chissà se qualcuno ci farà qualcosa di bello.
Io comunque metterei il/i SO agli angoli. Bisognerà bilanciare l'uso del giusto core in base al thread che sia più i/o bound o memory bound; ma è interessante.
coschizza22 Agosto 2007, 09:30 #6
Originariamente inviato da: marcatore
Mah su che schede madri va??
E' compatibile con sistemi Windows??

Sul sito non ho trovato il prezzo...

Sai..x fare rendering...avere un pc solo ma con 64core e se veramente è un 10x di un XeonDualcore...beh la cosa è interessante...a patto di conoscere meglio prezzo e possibilità di utilizzo in campo windows

Ciao


non è una cpu x86 e comunque anche se lo fosse non potrebbe mai essere utilizzato son sistemi operativi windows. E' fatto per sistemi integrati come router e apparecchiature di rete.

non è nemmeno comfrontabile con un cell perche in questo caso abbiamo tante unità separate che non hanno una cpu centrale che le va a controllare, è per questo che deve avere una sistema operatico custom perche non è pensato per applicativi desktop.

comunqeu questo è il link ufficiale con anche l'elenco delle cose che si possono fare

http://www.tilera.com/products/processors.php
demikiller22 Agosto 2007, 09:32 #7
una bella cpu, potrebbe fare sfondere sia AMD che Intel

Comunque a me sembra strano che è 10 volte più veloce di Xeon (dual core)
cioè 64core vs 2core solo per 10volte di differenza? pensavo un pò di più no?

e poi una cosa che non ho capito molto bene:

"prendendo quale riferimento le prestazioni per Watt consumati, tale rapporto sale a 30 volte"
vuol dire che quella nuova cpu consuma 30volte rispetto a Xeon?
Calish Drasith22 Agosto 2007, 09:47 #8
...già, 30*consumi Xeon... Comunque 10 volte le prestazioni, 30 volte i consumi... Oltretutto queste prestazioni già le ottiene il Cell (con codice scritto per la sua architettura, ovvio)...e non mi pare abbia bisogno di 64 cores... bah
.Kougaiji.22 Agosto 2007, 09:57 #9
Beh però consuma 30 volte rispetto ad n Xeon dual core.. non è da sottovalutare questo fatto. Non credo che Via pianga, anzi..
Fx22 Agosto 2007, 10:12 #10
aaaa siamo alle solite

certo che va 10 volte di più e consuma 30 volte di meno

a fare quelle 4 cose per cui è progettato. i core saranno anche general purpose, ma nel complesso la cpu non è general purpose

tradotto: fa poche cose benissimo

gli x86 che conosciamo noi fanno invece tutto, e discretamente bene


d'altro canto l'esempio è lampante. la ps3 ha il cell che prometteva sfraceli, no? ecco, come ci va linux sopra? meglio che su un core 2? chiuso il discorso.

al di là di tutto è anche stupido pensare che i due colossi - intel e amd - che investono miliardi di $ l'anno per la ricerca e lo sviluppo di processori x86 sempre più potenti ed efficienti possano esser battuti da un'azienda semisconosciuta che mette assieme una griglia di piccoli core...

lo sanno anche loro, tant'è che anche intel è al lavoro su una cpu superparallela che promette 1 teraflops, però è per ambiti superristretti...

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^