Xerox introduce CarbonConX (TM)

Xerox introduce CarbonConX (TM)

Xerox annuncia un nuovo cavo di segnale in carbonio, soluzione che verrà presto adottata nelle proprie stampanti

di pubblicata il , alle 14:42 nel canale Periferiche
Xerox
 
Con il seguente comunicato stampa Xeox annuncia CarbonConX (TM), un nuovo cavo di segnale in carbonio che è destinato a sostituire progressivamente i cavi di rame, grazie alle sue migliori proprietà nonché al costo inferiore.
Xerox ne prevede un prossimo impiego con le proprie stampanti
Il cavo di rame va in pensione: Xerox brevetta CarbonConX (TM), il cavo in fibra di carbonio che conduce elettricità

CarbonConX (TM), che può sostituire il cavo in rame, può essere impiegato in qualsiasi ambiente, dall'ambiente domestico, a quello elettronico fino a quello aerospaziale.

Milano, 12 giugno 2002 - È arrivata l'ora di dire addio ai nostri soliti, consueti cavi di rame, così comuni in tutte le case e in tutte le aziende? Xerox ha scoperto, realizzato e brevettato CarbonConX (TM), il primo cavo in fibra di carbonio in grado di condurre elettricità, e con la medesima conducibilità del cavo di rame.

Con uno spessore di soli 0,3 millimetri, CarbonConX (TM) può essere impiegato in qualsiasi ambiente, da quello domestico a quello medico, da quello automobilistico fino a quello aerospaziale o sottomarino. Grazie all'elevata resistenza al calore e al fuoco, e alla nota capacità conduttiva del carbonio, il nuovo brevetto Xerox può trovare impiego ovunque, riducendo notevolmente i costi di realizzazione.

Migliaia di minuscoli fili di carbonio compressi e raggruppati tra di loro creano così un unico cavo di 0,3 millimetri di spessore. Se tagliato, il cavo mette così a disposizione migliaia di minuscoli contatti in grado di condurre elettricità.

I vantaggi nell'utilizzo di un cavo in carbonio sono molteplici: maggiore affidabilità, minori costi di produzione e migliore resistenza in qualsiasi ambiente.
Inoltre:
- i cavi in carbonio sono meno suscettibili alla corrosione e alla contaminazione di elementi quali l'acqua di mare, il calore o la polvere;
- produrre un cavo in carbonio costa circa il 90% in meno rispetto a un cavo in rame;
- CarbonConX (TM) può essere realizzato in molteplici forme, configurazioni e diametri.

Xerox ha progettato CarbonConX (TM) pensando proprio di utilizzare questa tecnologia all'interno delle proprie stampanti, non solo per il minor costo di realizzazione, ma per la facilità d'impiego e per una maggiore affidabilità nelle connessioni tra i vari componenti.

***

Xerox Europe
Xerox Europe, la sede europea delle operazioni di Xerox Corporation, la 6° società più grande al mondo nell'ambito dell'Information Technology, offre prodotti Xerox, soluzioni e servizi in tutta Europa. La missione di Xerox è quella di divenire leader nel mercato della gestione globale del documento, fornendo soluzioni in grado di stabilire un ponte tra il mondo digitale e quello della carta stampata e di migliorare la produttività aziendale attraverso la condivisione della conoscenza.
La società ha sedi produttive in Irlanda, Gran Bretagna e Paesi Bassi e centri di ricerca avanzata e sviluppo a Cambridge (UK) e a Grenoble in Francia. Per ulteriori informazioni su Xerox Europe, visitate il sito www.xerox-emea.com

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

13 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Xtian12 Giugno 2002, 15:49 #1
Ottimo..ma li faranno anche per gli impianti elettrici "domestici" ?
csteo12 Giugno 2002, 16:25 #2
Ma h il problema è metterli sulle basette ovvero i circuiti stampati
Focalfoc12 Giugno 2002, 16:51 #3
E per fare una saldatura come cacchio faccio?
gohan12 Giugno 2002, 17:57 #4
Vedrete che troveranno un modo per risolvere tutti i problemi e fra qualche anno arriveranno nelle case!
Pinco Pallino #112 Giugno 2002, 18:07 #5
"un nuovo cavo di segnale"
Non e` che sostituira` il cavo del ferro da stiro.
Pinco Pallino #112 Giugno 2002, 18:58 #6
Ritiro la battuta... sembra proprio si possa utilizzare per tutto.
"produrre un cavo in carbonio costa circa il 90% in meno rispetto a un cavo in rame"
Mk112 Giugno 2002, 19:03 #7
Beh, e' da un po' di anni che cavi del genere sono impiegati nell'industra automobilistica, servono per portare l'alta tensione dalle bobile alle candele; sono delicati per quanto riguarda l'umidita' ma in un pc non sempre c'e' questo problema...
MadDoctor7712 Giugno 2002, 20:18 #8
Io invece cerco di capire che effetto ha il carbonio rispetto al rame per quanto concerne i vari aspetti tecnici. 1) L'effetto pelle. Il comunicato stampa non dice nulla a rigurado : sarà migliore, peggiore o uguale ?
Altra cosa, la resistenza al passaggio di corrente è maggiore o minore : se alimento il ferro da stiro (tanto per citare un elttrodomestico) ottengo un cavo simile ad una stufa oppure no ?

Grazie a chi saprà rispondeermi ....
+Benito+13 Giugno 2002, 08:17 #9
il carbonio viene usato nella forma grafite da tempo immemorabile per portare corremte al rotore dei motori elettrici, per cui non penso ci siano problemi di riscaldamento, dato che i motori assorbono parecchio, anche decine di KW
Colin McRae13 Giugno 2002, 08:40 #10
x MadDoctor77:
"...con la medesima conducibilità del cavo di rame."
Essendo la resistenza l'inverso della conduttanza (e non conducibilitá, che fra rame e grafite é sicuramente diversa), si conclude che il cavo in grafite dovrebbe avere la stessa resistenza del cavo di rame, comparando fili simili, ovviamente.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^