USB C, l'ennesima svolta: supporterà fino a 240 watt, ma serviranno nuovi cavi

USB C, l'ennesima svolta: supporterà fino a 240 watt, ma serviranno nuovi cavi

In futuro i cavi USB C potranno trasportare fino a 240 watt, ben oltre i 100 watt garantiti attualmente. In questo modo i produttori di notebook o di altri dispositivi potrebbero dire addio ai jack e agli alimentatori proprietari.

di pubblicata il , alle 09:47 nel canale Periferiche
 

Tra qualche tempo molti notebook potrebbero non avere più un jack dedicato per la ricarica né un alimentatore proprietario. Lo USB Implementers Forum (USB-IF) sta infatti proponendo una nuova specifica per mezzo della quale i cavi USB C potranno trasportare fino a 240 watt, ben oltre i 100 watt garantiti attualmente.

Il consorzio parla di "Extended Power Range" o EPR all'interno della revisione 2.1 delle specifiche su cavi e connettore, ed è bene sottolineare che si tratta di un'opzione, non di una funzionalità obbligatoria.  

Una potenza di 240 watt consentirebbe teoricamente di alimentare via USB-C un portatile gaming di buon livello, o un monitor 4K di fascia alta, il tutto tramite un singolo cavo su cui potrebbero passare anche dati, audio e video. Serviranno ovviamente appositi cavi USB C e alimentatori, identificati dalla scritta EPR o da un logo specifico, in modo che l'utente sappia esattamente le caratteristiche del cavo. I cavi dovranno supportare fino a 5A e 50V per essere conformi alla nuova specifica.

Non tutti i notebook e dispositivi elettronici potranno essere alimentati via USB C, malgrado un balzo in avanti più che doppio rispetto alla potenza massima attuale, ma senza dubbio si apriranno ulteriori possibilità per i produttori di hardware, ai quali rimarrà il compito di adottare la nuova specifica, per rivedere il design dei loro prodotti.

Finora, a dire la verità, non sono stati in molti a sfruttare al meglio le possibilità garantite dalla specifica USB C Power Delivery attuale (fino a 100 watt), per cui è presto per parlare di sviluppi concreti. Se non altro, USB C compie un ulteriore passo avanti per diventare un connettore universale, capace di rispondere alle esigenze sia dei produttori che degli utenti finali.

27 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Gringo [ITF]26 Maggio 2021, 09:51 #1
Be 250W sarebbe la svolta, via tutti gli alimentatori e via pure alcune PCI-E
Krusty26 Maggio 2021, 09:56 #2
Si, la svolta per farci cambiare qualche altro dispositivo in casa...
jepessen26 Maggio 2021, 09:59 #3
Originariamente inviato da: Krusty
Si, la svolta per farci cambiare qualche altro dispositivo in casa...


Qualcuno ti obbliga a farlo quando esce un nuovo connettore?
Unrue26 Maggio 2021, 10:03 #4
Sarebbe anche l'ora, non se ne può più di millemila alimentatori proprietari tutti per fare la stessa cosa.
the_joe26 Maggio 2021, 10:03 #5
Originariamente inviato da: Krusty
Si, la svolta per farci cambiare qualche altro dispositivo in casa...


Per una volta che UNIFICANO in un connettore molti altri di tutti i tipi, dal HDMI all'ethernet al USB all'alimentazione ci si lamenta pure???
aqua8426 Maggio 2021, 10:20 #6
Originariamente inviato da: Unrue
Sarebbe anche l'ora, non se ne può più di millemila alimentatori proprietari tutti per fare la stessa cosa.

eh si...
bisogna però vedere "quanti" aderiranno

sarebbe una figata poter caricare dallo smartphone al portatile con un unico cavo-alimentatore, ma devono essere i produttori a volerlo, non credo di certo che li obbligheranno.
kabuby7726 Maggio 2021, 10:24 #7
Usb è un connettore economico, non è adatto ad essere maltrattato come gli attutali connettori di alimentazione usati sui portatili
Gringo [ITF]26 Maggio 2021, 10:25 #8
Vantaggi:

1) Retro compatibilità usando USB-C o Adattatori
cambia solo lo spessore di due cavi, o quelli dell' USB 2.1 si squaglierebbero e un ID per spiegare il cavo.

2) Possibilità di eliminare totalmente l'alimentatore esterno
250W riesci ad alimentare anche un mini sistema RAID5 senza bisogno di alimentazione esterna, progetti per retrocompatibilità che non avranno più bisogno di doppio cavo usb ( Vecchi Floppy, Vecchi CD-ROM 5,14 ecc...

3) Non Obbligatorietà
Usi USB-C da 25w, 100w, 250w... non cambia sbagli cavo non si alimenta grazie all'ID ecc...

Svantaggi:

1) Piano piano l'obbligo di passare da USB A, B .... a USB-C 4.0.
lo so è terribile come svantaggio... ti obbliga anche ad essere compatibile con l'odiatissimo firewire.

2) Comperare cavi da 250w se devi alimentare periferiche da 250w.
Cavolo, io che vendo alimentatori cinesi ne sarò gravemente danneggiato,
e mi obbligheranno a vendere cavetti, poco più costosi dei vecchi.

3) Rischio di contrarre nuovi virus, perchè già il 5G ha distrutto mezza umanità, pensa cosa potrebbe fare un cavo USB-C (4.0)...


Usb è un connettore economico, non è adatto ad essere maltrattato come gli attutali connettori di alimentazione usati sui portatili

(Sarcasmo On)
La voce... Necessita Nuovo Cavo a qualcuno è sfuggita..... sai i marchi di qualità e i consorzi sono dalla parte del 5G per infettare il pianeta.
(Sarcasmo Off)
Che dalla sua nascita USB sia nato male non è una cosa sconosciuta ma l'evoluzione serve a correggere i problemi, lo fà pure Apple.
Magari USB-C (5.0) avrà anche il Magnete o la Fibra Ottica, e l'aggiornamento non sarà.... (Sarcasmo On)su floppy disk.....(Sarcasmo Off)
demon7726 Maggio 2021, 10:37 #9
Preoccupazione forse infondata ma... 250 watt + dati su quel minuscolo connettore con quei minuscoli pin di contatto?

E' una buona idea?
gd350turbo26 Maggio 2021, 10:42 #10
250 watt a 5 volt ?
Sono 50 ampère...

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^