Una docking station con supporto a schermi 4K, grazie ad una porta USB 3.0

Una docking station con supporto a schermi 4K, grazie ad una porta USB 3.0

Startech, azienda specializzata nel proporre accessori per il mondo informatico dalle caratteristiche d'uso molto particolari, offre una docking station che abbina supporto a display 4K con una singola connessione USB 3.0

di pubblicata il , alle 08:31 nel canale Periferiche
Startech
 

Avere un notebook o un ultrabook e volerne estendere le potenzialità d'uso con un display 4K? Servirsi di una docking station per estendere il numero di periferiche collegate al proprio PC portatile ma senza adottare connessioni proprietarie? A entrambi questi risultati vuole giungere Ultra HD 4K USB 3.0, una docking station proposta da StarTech.com che offre elevata flessibilità nell'uso richiedendo un solo collegamento via porta USB 3.0 con il proprio sistema.

startech_docking_hd_4k_1.jpg (43407 bytes)

Utilizzando questa connessione la docking station mette a disposizione 4 porte USB 3.0 per il collegamento con periferiche, un connettore ethernet di tipo Gigabit, una porta video HDMI e una DisplayPort. Servendosi di quest'ultima è possibile connettere al nostro notebook un display sino a risoluzione Ultra HD da 3.840x2.160 pixel; se invece alla porta DisplayPort viene collegato uno schermo non Ultra HD è possibile sfruttare anche la porta HDMI utilizzando due display in contemporanea.

Servendosi di due display in contemporanea la risoluzione massima supportata da ciascuno raggiunge i 2.048x1.152 pixel; utilizzando il solo connettore HDMI in configurazione a singolo display viene supportata quale massimo la risoluzione di 2.560x1.440 pixel. In questo modo è possibile utilizzare il proprio notebook con un totale di 3 schermi collegati al sistema, abbinando i due schermi esterni a quello del PC portatile. Il supporto alla risoluzione 4K è accessibile solo con sistemi operativi Windows 8 e Windows 7; in ambiente Mac è richiesta la presenza di OSX in versione 10.10 oppure 10.9 come minimo.

startech_docking_hd_4k_2.jpg (39589 bytes)

Per poter operare correttamente questa docking station necessita di un connettore di alimentazione supplementare, non essendo sufficiente quanto fornito dal proprio PC attraverso connessione USB 3.0. Del resto la porta USB 3.0 montata lateralmente è dotata di funzionalità di ricarica rapida specifica per dispositivi mobile quale tablet oppure smartphone.

Un accessorio di questo tipo permette di estendere le potenzialità d'uso del proprio PC portatile quando utilizzato seduti ad una scrivania, offrendo maggiore flessibilità rispetto alle soluzioni proprietarie richiedendo una sola connessione USB 3.0 disponibile. Qualora sia presente un collegamento USB 2.0 sul proprio portatile, o si utilizzi un cavo non USB 3.0, le funzionalità e le prestazioni possono essere limitate. Un cavo host USB 3.0 viene fornito in dotazione con il prodotto.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

8 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Brajang24 Novembre 2014, 09:54 #1
Trovo molto interessante una soluzione del genere per usare il proprio portatile a casa come desktop replacement senza dover ogni volta collegare 48 cavi ma semplicemente 1 usb.
Tuttavia rimango un po' dubbioso riguardo la banda messa a disposizione da una porta usb 3.0, nel caso ci fosse collegato un monitor 4k su displayport (displayport 1.3 non mette a disposizione 32 gigabit/s? già sarebbe castratissimo), un hard disk esterno, e l'ethernet... non si verrebbero a creare colli di bottiglia clamorosi? suppongo avrebbe un impatto notevole anche sul ping o sbaglio?
Raghnar-The coWolf-24 Novembre 2014, 10:49 #2
considerando ome funzionano le cose Startech quando vanno oltre al caricabatterie...

Mi sembra moolto sospetto avere la banda per tutta quella roba su una comune USB3.

Le docking station USB sono solitamente piuttosto limitate , questa ti fa anche il caffè... mah...
bobafetthotmail24 Novembre 2014, 11:08 #3
Originariamente inviato da: Brajang
non si verrebbero a creare colli di bottiglia clamorosi? suppongo avrebbe un impatto notevole anche sul ping o sbaglio?
Lo schermo probabilmente ha un framerate paurosamente limitato, max 24 fps se hai culo (ne vedo troppi a 16 fps o meno), come tutti gli "adattatori" USB-VGA/HDMI (in realtà piccole schede video scrause).

Per il resto eh, è ovvio che non è fatto per usare tutto insieme e che rispetto ad una docking che sfrutta un pci-e o un NGFF (esistessero...) fa cagarissimo.
francesko9424 Novembre 2014, 11:12 #4
se va a 60hz in 4k comincio a mettere i soldi da parte. Ma preferirei un più economico usb3.0->displayport 4k.

- edit -
sembra che il limite a 30hz sia comune a tutti gli adattatori da usb3.0, quindi immagino che questo non sarà da meno
floc24 Novembre 2014, 11:38 #5
io ho diversi prodotti startech in famiglia e devo dire che li trovo di base costosi ma di norma ben fatti e ben supportati, anche in caso di problemi rispondono direttamente loro o con link ai siti dei vari produttori dei chipset per driver aggiornamenti ecc... Strano che qualcuno ci si sia trovato male.

In ogni caso preferivo i vecchi tempi con le docking da appoggiare senza attaccare neanche un cavo, ma mi rendo conto fossero solo piu' chic perche' alla fine morivano con il notebook in questione e costavano un pezzo di piu'.

FabryHw24 Novembre 2014, 14:55 #6
Non ho analizzato il prodotto ma quasi sicuramente non è una uscita video della propria scheda grafica su USB 3.0.

E' al 99% una scheda grafica aggiuntiva con collegamento USB (come le tante USB2DVI USB2HDMI che trovi su Ebay), con un chip video più potente e connessione USB 3.0 invece che 2.0.

Ergo non avrete la scheda video interna del notebook sul monitor esterno ma una nuova scheda video.
Quindi con prestazioni video e 3D (sempre se supporta il 3D) di quest'ultima (e probabilmente ben inferiori a quelle della scheda nativa).

Quindi i paragoni tra la banda DP e quella USB non hanno senso dato che come appena detto non deve transitare il flusso video verso il monitor ma semmai il flusso dei comandi e/o dati per il framebuffer presente sulla docking.
Lithium_2.024 Novembre 2014, 15:36 #7
per quanto mi riguarda sconsiglierei queste docking USB in generale, sono scomode, poco affidabili e abbastanza "problematiche", e la cosa direi che è confermata se si leggono le opinioni per esempio su amazon di prodotti simili (Targus, Dell, ecc., tanto il prodotto è sempre lo stesso più o meno, funzionano tutte con i driver displaylink)

poi se costano poco e non si hanno troppe pretese possono anche andare bene

le "vecchie" docking ad aggancio "meccanico" costavano si parecchio ma funzionavano sempre e comunque, oltre ad essere molto più comode
cnc7624 Novembre 2014, 22:17 #8
Mi permetto di condividere la mia esperienza su un prodotto che sembra la fotocopia di quello recensito. Un per lavoro un dell XPS12 perchè viaggio molto e quando sono in ufficio lo collego alla ds della dell che è identica a quella recensita. Si connette con il cavetto USB3.0, ed uso un monitor 1920x1200. Ho altre 4 USB2 collegate allla ds, 2 USB2 collegate al monitor, rete ad un gigabit e devo dire che funziona veramente bene. Se attacchi e stacchi al volo la USB3.0, il passaggio del video non si inceppa mai, come le DS di vecchia generazione. Anche la mia funziona con il displaylink.
Devo ammettere che avevo molti dubbi su questa DS prima di prenderla ma dopo averla provata vi confermo che permette di vedere filmati (ovviamente ho provato solo full HD e non 4k) perfettamente, usare cad3D professionali come PRO-E senza scatti, video editing (base), tutto in maniera fluida.

Nel mio caso ho solo la DVI e HDMI sulla DS, ma questa che riesce a gestire fino a 4K e due monitor mi incuriosice decisamente molto.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^