Un LCD da 24 pollici per ASUS

Un LCD da 24 pollici per ASUS

Asus presenta al CeBIT il nuovo monitor da 24 pollici con risoluzione nativa di 1920x1200 e connessione HDMI

di pubblicata il , alle 10:37 nel canale Periferiche
ASUS
 

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

34 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Jackari05 Marzo 2008, 11:48 #11
Originariamente inviato da: LZar
C'è una tassa aggiuntiva del 14% (legge europea del gennaio 2006) sui pannelli di diagonale >= 20" costruiti fuori dall'UE, per cui il prezzo qui da noi verrà gonfiato come per tutti i monitor di pari categoria.

A giudicare dagli angoli di visuale e dal tempo di risposta, deve essere un TN, quindi considerando i concorrenti con prestazioni simili un prezzo allineato potrebbe essere intorno ai 500 Euro.


questa tassa protezionistica d'altri tempi mi piace proprio. a quando la prossima fabbrica nell'UE ( tanto nell'europa dell'est non dovrebbe costare più di tanto...). portatece un pò di know-how, please
TRF8305 Marzo 2008, 11:50 #12
Carino come monitor..ovviamente il cambio sarà 1:1 anche se si parla di dollari AUS..siamo in Italia, non si può pretendere altrimenti!
Cmq mi chiedo: se fanno monitor di queste dimenzioni, perchè non fare TVC FullHD con diagonale minore di 37"? In camera non mi sta..e sui 32 ho trovato solo uno Sharp.. Meno di 32" = zero!
nicgalla05 Marzo 2008, 11:58 #13
Se qualcuno è interessato a saperne di più sulla tassa europea del 14%

http://www.behardware.com/news/7965...i-monitors.html

A quanto sembra già molti produttori hanno almeno una fabbrica di assemblaggio monitor per il mercato europeo con sede in UE
Per esempio Samsung 226BW
prezzo di listino USA 319$
cambio 1.5€ = 212.66 €
aggiunta IVA 20% = 255 €
prezzo medio Italia IVA inclusa= 279 €

Anche la DELL dovrebbe avere una fabbrica in Irlanda, eppure i loro monitor costano il doppio che negli USA
cincento05 Marzo 2008, 12:06 #14
€.279 per quel monitor li????????? Ho capito male????????????

Se si lo tengo troppo in considerazione!!! Ho letto che i precedenti Asus (dimensioni inferiori) avevano tempi di risposta molto bassi rispetto a tanti altri presenti sul mercato. Sembrerebbe proprio un monitor fantastico!

Ma..... perdonate se non ho capito.. è anche un monitor TV??? Ovvero se gli attacco l'antenna si vedono i programmi (iniziano ad essercene parecchi in giro)???
Cocco8305 Marzo 2008, 12:06 #15
Io ho il modello 22" MW221U e non posso far altro che spendere belle parole, è un ottimo monitor pagato appena uscito sui 300€
:: Marco ::05 Marzo 2008, 12:08 #16
bel monitor, attendiamo info sul prezzo in italia...
Horizont05 Marzo 2008, 12:31 #17
bah niente di speciale, c è un certo iiyama 24" E2403WS che ne costa 350 di euro e offre le stesse cose, solo 2000:1 invece che 3000:1.
innovatore05 Marzo 2008, 12:32 #18
bello lo voglio!
Gaming_Minded05 Marzo 2008, 12:38 #19
Anche io ho il modello MW221U, ho attaccato anche la X360 con il cavo VGA e i cinch inseriti nella presa jack dietro per l'audio, oltre a quella ha anche una presa jack davanti per le cuffie, è un monitor sensazionale tempi di risposta velocissimi il design è stupendo, ora vorrei vendere questo mio 22 per passare a questo 24 sempre di ASUS !!

Lo consiglio vivamente questo poi ha anche l'HDMI fantastico !!
Gaming_Minded05 Marzo 2008, 12:40 #20
Ah poi se avete una 8800 ultra come me, 1920x1200 pixel sono uno scherzo da far girare ! Anzi forse a questa risoluzione sfruttero veramente la mia vga

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^