Truly Ergonomic, arriva The Perfected Keyboard: nuova versione più compatta e moderna

Truly Ergonomic, arriva The Perfected Keyboard: nuova versione più compatta e moderna

Truly Ergonomic ha riscosso molto successo non tanto tempo fa grazie all'omonima tastiera presentata nei modelli 227 e 229, appositamente studiati per offrire il miglior comfort possibile e facilità di scrittura: ora propone un nuovo modello ambiziosamente denominato "The Perfected Keyboard"

di pubblicata il , alle 10:21 nel canale Periferiche
Truly Ergonomic
 

Truly Ergonomic, società con sede in Canada specializzata nella realizzazione di periferiche ergonomiche, ha riscosso molto successo non tanto tempo fa grazie all'omonima tastiera presentata nei modelli 227 e 229, appositamente studiati per offrire il miglior comfort possibile e facilità di scrittura, ma, come tutti i progetti un po' avveniristici, non è risultata priva di difetti o possibili punti da migliorare.

Ora la società si propone con un nuovo modello, e relativa campagna di crowdfunding su IndieGoGo, con la tastiera, ambiziosamente denominata, "The Perfected Keyboard": il layout proposto è decisamente più standard rispetto ai precedenti modelli, si pone con una classica forma rettangolare, più familiare a coloro che sono abituati ad una tastiera tradizionale, ma dispone comunque di molti accorgimenti che, una volta metabolizzati, sono in grado di semplificare la digitazione.

Dimensioni compatte, accorgimenti pensati per massimizzare la funzionalità di ogni singolo tasto e la loro disposizione nel miglior posto possibile, ottimizzando la facilità di utilizzo e circoscrivere i possibili accidentali errori:

  • switch IR: attuazione ad infrarosso, Soft Tactile Click-Sound, Soft Tactile Silent e Soft Linear Silent
  • profilo keycap differenziato per linea e funzione
  • tasti come ESC, CTRL e ALT più grandi
  • tasti come WIN e Fn/Menu spostati in posizione dedicata
  • barra spaziatrice divisa in due, con possibilità di personalizzare funzioni extra
  • tasti dedicati alle funzioni copia, incolla e taglia

A completare i particolari accorgimenti adottati per i tasti, troviamo una minuziosa progettazione anche per quanto riguarda struttura e design funzionale:

  • case in alluminio a basso profilo
  • resistente all'acqua, alla polvere e agli snack
  • retroilluminazione con LED bianchi personalizzabile per ciascun tasto
  • dieci livelli di luminosità e otto profili di illuminazione già predefiniti
  • opzioni di orientamento del cavo USB: sinistro, centrale o destro

The Perfect Keyboard è attualmente disponibile sulla piattaforma di crowdfunding IndieGoGo ad un prezzo di listino di 200 $, ma con il pre-ordine viene proposta all'interessante prezzo di 99 $; per maggiori immagini e dettagli a riguardo vi invitiamo a visitare la pagina dedicata a questa The Perfect Keyboard.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

5 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
jepessen02 Luglio 2018, 11:00 #1
A me sta tastiera pare tutto tranne che ergonomica… Possono mettere tutti i tasti funzione che vogliono, ma una tastiera che obbliga i polsi a piegarsi all'insu' e che non abbia un profilo ad arco, il tutto per permettere alle mani di assumere una posizione naturale mentre si digita, non e' ergonomica… Ergonomicita' e funzionalita' sono due cose decisamente diverse a mio avviso.
DrSto|to02 Luglio 2018, 19:32 #2
Originariamente inviato da: jepessen
A me sta tastiera pare tutto tranne che ergonomica… Possono mettere tutti i tasti funzione che vogliono, ma una tastiera che obbliga i polsi a piegarsi all'insu' e che non abbia un profilo ad arco, il tutto per permettere alle mani di assumere una posizione naturale mentre si digita, non e' ergonomica… Ergonomicita' e funzionalita' sono due cose decisamente diverse a mio avviso.


Truly ergonomic fa anche una tastiera come dici tu che prossimamente (scrivono) arriverà anche con questi switch ottici.
Questa l'avranno fatta per quelli che non vogliono grandi stravolgimenti.

Se vogliamo dirla tutta, anche il layout qwerty è tutto fuorché ergonomico o efficiente se preferisci. Ma quanti sono disposti ad abituarsi a layout alternativi?
ElmoTherto03 Luglio 2018, 13:41 #3
In realtà il discorso layout è un discorso complesso.
Attualmente non ci sono studi che dimostrino se un layout "ottimizzato" sia migliore, da un punto di vista ergonomico, di un altro.

Negli anni ho imparato dvorak e, ultimamente, colemak. Onestamente dopo qualche mese, nonostante avessi raggiunto le stesse velocità che riesco ad avere con qwerty... son tornato alla qwerty.
recoil03 Luglio 2018, 14:04 #4
Originariamente inviato da: ElmoTherto
Negli anni ho imparato dvorak e, ultimamente, colemak. Onestamente dopo qualche mese, nonostante avessi raggiunto le stesse velocità che riesco ad avere con qwerty... son tornato alla qwerty.


il problema è che lavorando spesso con altre persone che ti passano la tastiera diventa scomodo doversi ricordare che ora sei su QWERTY, ora su DVORAK ecc.

io per abitudine ho sempre il layout inglese impostato e già questo da problemi ai colleghi infatti se arriva qualcuno gli metto subito il layout italiano e si tratta di un po' di tasti ma non così tanti, se cambia tutto quanto diventa un casino
ElmoTherto03 Luglio 2018, 15:51 #5
Almeno su questo sono doppiamente "fortunato".
Nessun collega tocca il mio pc e comunque non vivendo in Italia la mia tastiera è UK.

Il problema grande deriva anche da molti sw che sono ottimizzati per la qwerty.
Prendi VIM, con colemak non è facilmente utilizzabile, anzi.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^