TP-Link e Modem Libero: arriva Archer VR1210v

TP-Link e Modem Libero: arriva Archer VR1210v

Archer VR1210v è dotato di profilo 35b per supportare connessioni EVDSL con velocità in download fino a 300mbps. A questa si aggiungono molte altre caratteristiche interessanti

di pubblicata il , alle 08:21 nel canale Periferiche
TP-Link
 

TP-Link Archer VR1210v

La campagna Modem Libero è stata seguita con grande attenzione dagli appassionati che hanno a cuore le questioni della neutralità della rete e della libertà di poter scegliere l'apparato con cui connettersi a internet. Per le aziende produttrici di soluzioni di connettività dà l'occasione di fornire dispositivi con caratteristiche avanzate, che superano in qualità e spazio di personalizzazione i modem forniti dagli operatori telefonici.

È il caso di TP-Link Archer VR1210v che, pur non raggiungendo la qualità e le prestazioni di un FRITZ!Box 7590, condivide con quest'ultimo molte delle specifiche tecniche, a un prezzo decisamente inferiore. Parliamo di un modem router compatibile con le connessioni F (Fibra-Fibra / FTTH e FTTB), FR (Misto Fibra-Rame / VDSL, FTCC e FTSS) e R (Rame / ADSL). Supporta il profilo 35b per connessioni fino a 300 Mbps.

TP-Link Archer VR1210v

Come i dispositivi a fascia di prezzo superiore, dispone di tecnologia MU-MIMO, che permette a più utenti di ricevere e trasmettere dati in contemporanea. In questo modo, non c'è il rischio che un flusso di trasmissione di dati si interrompa nel caso di una nuova trasmissione. A questa si aggiunge Beamforming, che rende la rete wireless più efficiente concentrando il segnale nelle zone della copertura in cui si trovano i dispositivi connessi, andando a stabilire un tunnel privilegiato. Queste due tecnologie vengono supportate sotto al cappello dello standard 11ac Wave 2.

Il TP-Link Archer VR1210v si avvale anche di Voice over IP, che permette di effettuare telefonate tramite la linea internet, collegando al modem/router fino a due telefoni fissi. Nella parte retrostante della scocca, infatti, oltre alle porte FXS per i telefoni, troviamo 4 porte Gigabit LAN, la porta Gigabit WAN e la porta DSL. Sulla parte destra, inoltre, troviamo la porta USB 3.0.

TP-Link Archer VR1210v

Le 4 porte Gigabit LAN, nello specifico, permettono di connettere vari tipi di dispositivi cablati come PC desktop, Smart TV, console di gioco e altro, mentre le due frequenze wireless supportate da Archer VR1210v garantiscono alte velocità fino a 300 Mbps in 2,4 GHz e 867 Mbps in 5 GHz agli smartphone, ai tablet e ai laptop. Parliamo, infatti, di un WiFi Dual Band AC 1200, ovvero con la capacità di erogare reti wireless sulle bande da 2,4 GHz e 5 GHz per una velocità combinata fino a 1200 Mbps.

TP-Link Archer VR1210v

TP-Link Archer VR1210v offre anche funzionalità di Parental Control, Multi-SSID e Supporto VPN. Può, quindi, gestire profili utente e blacklist in modo da impedire a certi terminali di poter accedere a siti selezionati. Inoltre, con questo modem/router è possibile creare e gestire una rete ospite con controllo degli accessi. Archer VR1210v supporta, poi, vari tipi di VPN come IPsec, PPTP e Open VPN.

TP-Link Archer VR1210v

Nella parte superiore è presente il tasto WPS (Wi-Fi Protected Setup), uno standard che, sebbene non sia più supportato dagli smartphone con Android 9 o 10, consente di impostare rapidamente la chiave di crittografia e accedere subito alla rete Wi-Fi da un computer.

Nella scatola, oltre al modem/router, si trpvano lo splitter, il cavo telefonico RJ11, il cavo ethernet RJ45, l'alimentatore e la guida per l'installazione.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

10 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Dumah Brazorf13 Dicembre 2019, 10:16 #1
Dimenticato di disattivare i commenti.
Comunque sembra un router completo. Ci sarà da vedere il prezzo e le prestazioni del wifi.
Opteranium13 Dicembre 2019, 10:28 #2
il prezzo è sui 90 euro, niente male. TP-Link per me poi è una garanzia, mai avuto problemi con qualsiasi loro apparecchio
Biscuo13 Dicembre 2019, 10:41 #3
modem router compatibile con le connessioni F (Fibra-Fibra / FTTH e FTTB)
Non con tutti gli Operatori penso.

Se hai l'ONT esterno si.
Se hai il Modulo SFP (che consegna Infostrada) penso di no.
Almeno guardando le immagini.
Lanfi13 Dicembre 2019, 10:52 #4
Sul forum se ne parlava già da un paio di mesi....peccato per l'articolo, parte bene ma, come dire, finisce sul più bello! Senza un'analisi approfondita di cosa c'è sotto la scocca e di come funziona testandolo sinceramente è come leggere la cartella stampa .
giovanni6913 Dicembre 2019, 11:54 #5
Non è una recensione ma una sorta di publiredazionale; giusto la cartella delle specifiche commentate alla meglio.
Lanfi13 Dicembre 2019, 12:16 #6
Però è un peccato perché dalle foto sembra che ce l'abbiano sotto mano.
ulukaii13 Dicembre 2019, 14:56 #7
Originariamente inviato da: Biscuo
Non con tutti gli Operatori penso.

Se hai l'ONT esterno si.
Se hai il Modulo SFP (che consegna Infostrada) penso di no.
Almeno guardando le immagini.

Stando alle specifiche indicate sull'ultimo firmware (qui) gli operatori supportati sono:
- FR (VDSL, FTTC o FTTS): TIM, Wind Tre, Fastweb, Vodafone (con Host-Uniq), Tiscali e altri Provider
- R (ADSL): TIM, Wind Tre, Fastweb, Vodafone, Tiscali e altri Provider

- VoIP (digitale): TIM, Wind Tre, Tiscali e altri Provider
- PSTN (tradizionale): TIM, Wind Tre, Fastweb, Vodafone, Tiscali e altri Provider
Bilancino13 Dicembre 2019, 21:56 #8
Ho acquisato questo modem su Amazon durante il BF pagandolo 80euro. Possiedo una connessione ADSL 20M della Telecom ed utilizzavo il classico modem Modello ADSL2+ Wi-Fi N (bianco con antenne esterne) comprato nel 2012. Ho sempre avuto, con il modem telecom, problemi di instabilità come wifi che si scollegava, wifi non visibile, velocità non costante durante la navigazione. Recentemente pur collegato via WIFI non entravo nella configurazione del modem. Tutti questi problemi si risolvevano con il classico spegni/accendi.

Con il TP-Link 1210v, in uso da due settimane, nessun problema di instabilità. La configurazione è immediata perchè basta scegliere il provider dal menù a tendina. Per ogni dispositivo in casa (TV Smart via cavo, notebook, chromecast, 2 smartpgone ed un tablet) ho assegnato un ip dedicato/prenotato. Ho anche aperto le porte per il p2p senza problemi. In definitiva dopo 2 settimane di utilizzo nessun problema e le pagine vengono caricate immediatamente mentre con il modem precente c'era meno reattività. Visto il prezzo e la flessibilità di utilizzo con verie connessioni (richiederò ora il passaggio alla mista fibra) lo consiglio vivamente.

Test velocità: download & upload rimasto stabile (15M in download) mentre ping migliorato

Un saluto
sja4214 Dicembre 2019, 15:03 #9
Qualcuno sa se il VR1210v possa essere usato in modalità bridge?

Altri modem TP-Link lo consenta (e.g. la VR600) ma non trovo il manuale o il simulatore per il VR1210v

Grazie mille
nx-9917 Dicembre 2019, 12:07 #10
Bello:
Firmware Scarica per Archer VR1210v V1

Codice Open Source (GPL)

I prodotti TP-LINK contengono software sviluppato da terze parti, incluso software distribuito con licenza GPL (GNU General Public Licence versione 1, 2 o 3) o con licenza LGPL (GNU Lesser General Public License): l'utilizzo di questo software è possibile entro limiti e condizioni stabiliti dalla tipologia di licenza con la quale è distribuito e specificate a questo link. È possibile ottenere il codice sorgente soggetto a GPL e la lista dei prodotti che utilizzano tale codice all'interno del Centro sorgenti GPL.

Page Not Found (404)

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^