TMOS, una nuova tecnologia per display

TMOS, una nuova tecnologia per display

Grazie ad una particolare pellicola MEMS sarà possibile realizzare display più economici e più luminosi rispetto agli attuali LCD

di pubblicata il , alle 12:09 nel canale Periferiche
 

Uni-Pixel, una azienda attiva nella progettazione di tecnologie per display, ha recentemente annunciato l'avvio delle forniture in volumi di particolari pellicole MEMS - Micro-Electro Mechanical Systems, che possono essere impiegate per la produzione di un nuovo tipo di display, più luminosi ed economici dei tradizionali display LCD.

Le pellicole, commercialmente chiamate "Opcuity" vengono utilizzate per la realizzazione di display TMOS (time-multiplexed optical shutter) che possono essere realizzati nelle stesse linee produttive degli schermi LCD. Al progetto lavora anche Samsung Electronics che precedentemente nel corso dell'anno ha reso noto l'avvio di attività di sviluppo congiunte con Uni-Pixel.

James Tassone, Chief Financial Officer di Uni-Pixel: "Una caratteristica positiva del nostro processo di produzione è che permette di sottrarre elementi dalle esistenti linee LCD: è sufficiente rimuovere alcuni macchinari che non sono più necessari. Dal momento che i nostri display non fanno uso di sub-pixel rossi, verdi o blu, il nostro processo richiede grossomodo 1/3 delle risorse necessarie per la produzione di un normale pannello TFT. Possiamo infatti impiegare le linee di produzione degli LCD destinate ad essere dismesse: è possibile usare una vecchia linea di produzione e riadattarla per la produzione di display TMOS".

I display TMOS utilizzano solamente un singolo strato di pellicola MEMS tra il vetro superiore ed inferiore di un comune display. Di contro gli LCD tradizionali sono caratterizzati dalla presenza di cinque strati differenti tra i due vetri, inclusi i plarizzatori ed i filtri di cromatici che riducono l'emissione luminosa. Di conseguenza il singolo strato utilizzato con il TMOS consente di riealizzare display che sono molto più luminosi degli LCD prodotti sulla stessa linea: si parla di una luminosità superiore di circa 10 volte e di un costo di produzione inferiore del 60% circa.

Ma come avviene la composizione dei colori, dal momento che non vi sono subpixel RGB nella struttura del display TMOS? Il processo di produzione prevede la collocazione di LED cromatici montati lateralmente al display. Applicando una tensione al dispositivo, la pellicola si può deformare andando così a ridirezionare la luce grazie alla presenza di una miriade di microspecchi dalle dimensioni inferiori ai 10 micron. Il tempo di reazione è dichiarato essere molto più ridotto rispetto a quanto avviene con i comuni display a cristalli liquidi: siamo nell'ordine di grandezza dei microsecondi per quanto riguarda gli schermi TMOS contro i millisecondi degli schermi LCD tradizionali.

Attualmente Uni-Pixel e Samsung sono al lavoro per perfezionare la tecnologia con l'obiettivo di avviare la produzione di piccoli display da 4 pollici di diagonale. In realtà le applicazioni di tale tecnologia potrebbero essere ben più ampie, dal momento che è possibile realizzare display di grosse dimensioni ed integrarli nelle vetrine dei negozi, in virtù del fatto che l'intera struttura TMOS è completamente trasparente.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

27 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
demon7719 Ottobre 2009, 12:17 #1
Ben venga ogni nuova tecnologia che consenta la produzione di schermi economici e performanti!
Ratatosk19 Ottobre 2009, 12:18 #2
Vaporware?

Speriamo di no...
fpg_8719 Ottobre 2009, 12:24 #3
e a consumi come siamo?? è vero che servirà meno energia x avere la stessa luminosità, ma quantificando il risparmio??
maumau13819 Ottobre 2009, 12:29 #4
Ottimo, quindi avremo schermi che al produttore costeranno il 60% in meno e che a noi consumatori costeranno il 60% in più.
Però l'idea è carina.
cdtatoo19 Ottobre 2009, 12:34 #5
di sicuro non li vedremo finchè chi ne detiene i brevetti sarà costretto a produrre lcd classici per ammortizzare le linee di produzione che hanno in essere e non utilizzeranno quelle dismesse perche' altrimente con le prestazioni di sopra indicate e l'eventuale prezzo molto più basso non si venderebbe più un lcd.
Narx19 Ottobre 2009, 12:34 #6
DELUCITAZIONE:

Rispetto a la tecnologia OLED, le differenze quali sarebbero.(?)
è un derivante da tale tecnologia, e qualcosa creato da "0" (zero).
Comunque nutro grande interesse per questa tecnologia.
undesaparecido19 Ottobre 2009, 12:34 #7
..faranno pensare agli HUD per auto??
Ratatosk19 Ottobre 2009, 12:40 #8
Originariamente inviato da: Narx
DELUCITAZIONE:

Rispetto a la tecnologia OLED, le differenze quali sarebbero.(?)
è un derivante da tale tecnologia, e qualcosa creato da "0" (zero).
Comunque nutro grande interesse per questa tecnologia.


Gli OLED hanno tempi di reazione geologici, questi a quanto dicono avrebbero invece dei tempi di reazione incredibilmente buoni
Pinco Pallino #119 Ottobre 2009, 13:01 #9
Originariamente inviato da: Ratatosk
Gli OLED hanno tempi di reazione geologici, questi a quanto dicono avrebbero invece dei tempi di reazione incredibilmente buoni


Dove lo hai letto??
Gli OLED a matrice attiva (AMOLED) hanno un tempo di risposta sui microsec.
Vedi la Sony XEL-1 in vendita da tempo.

Di tecnologie per display alternative ce ne sono a bizzeffe.
La OLED non solo è la più promettente ma è già in commercio.
Deve solo crescere di diagonale, come è accaduto già per gli LCD.
greyhound319 Ottobre 2009, 13:02 #10
affascinate questa frase:
"In realtà le applicazioni di tale tecnologia potrebbero essere ben più ampie, dal momento che è possibile realizzare display di grosse dimensioni ed integrarli nelle vetrine dei negozi,IN VIRTU' DEL FATTO CHE L'INTERA STRUTTURA TMOS E' COMPLETAMENTE TRASPARENTE. "

DAVVERO FENOMENALE!
vi immaginate parabrezza con navigatori ed indicatori integrati, finestre/tv.....

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^