Thunderbolt diventerà uno standard aperto nel 2018

Thunderbolt diventerà uno standard aperto nel 2018

Intel ha annunciato che renderà le specifiche per lo standard Thunderbolt 3 aperte a partire dal prossimo anno, integrando lo standard nelle sue future CPU e permettendone quindi una maggiore diffusione.

di pubblicata il , alle 14:01 nel canale Periferiche
IntelThunderboltUSB
 

Intel ha annunciato che renderà disponibile il suo protocollo Thunderbolt 3 come standard aperto per l'industria il prossimo anno e lo implementerà direttamente all'interno dei suoi prossimi processori. La mossa del gigante di Santa Clara arriva in un momento di transizione verso lo standard USB-C, che è però anche il connettore scelto per ospitare il protocollo Thunderbolt 3.

Nel comunicato diffuso dall'azienda si afferma che "immaginiamo un futuro dove dock ad alte prestazioni che fanno uso di un solo cavo, incredibili fotografie e video in 4K, realtà virtuale che sembra vera e periferiche di archiviazione ultrarapide sono la normalità - un mondo dove un connettore USB-C rende possibile tutto questo oggi e per molti anni a venire". Già da qualche tempo si sta delineando un indirizzo generale dell'industria IT riguardo gli standard di connessione delle periferiche: dalla moltitudine di qualche anno fa si sta passando ad un solo connettore che è in grado di gestire i compiti più disparati.

Se l'integrazione tra Thunderbolt 3 e USB-C non è, però, una novità assoluta, altrettanto non si può dire per quanto riguarda il rilascio delle specifiche complete con una licenza gratuita. Intel cerca, di fatto, di imporre il suo standard, similmente a quanto fece con USB quasi vent'anni fa (in quel caso riuscendoci, pur non essendo l'unica autrice). Il colosso in blu è già da tempo al lavoro con Microsoft, la quale ha portato la compatibilità delle periferiche Thunderbolt 3 in plug-and-play su Windows 10 con il Creators Update, ma le due aziende affermano che ulteriori progressi saranno fatti nei prossimi mesi.

Tra i vantaggi che potrebbero essere resi disponibili dal protocollo Thunderbolt 3, Intel segnala la possibilità di gestire direttamente flussi audio e video (come già avviene oggi sulla MSI GeForce GTX 1080 Ti Gaming X), di permettere il collegamento di periferiche quali le schede video o la gestione dei flussi audio e video necessari per la realtà virtuale con un unico cavo. Questo annuncio potrebbe rappresentare finalmente un impulso ad un'adozione più ampia anche dello standard USB-C che, nonostante prometta maggiore semplicità e maggiori funzionalità, stenta a decollare nell'adozione da parte dei produttori di hardware.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

11 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Rubberick27 Maggio 2017, 14:59 #1
E finalmente direi.. a parte un paio di notebook non si è vista altrove :\

A parte che per come la vedo io, passi lo storage, la ram aumentata ma siamo ancora pesantemente CPU bound per un sacco di tipologie di lavori.. anche con i nuovi proci amd e intel
Vash8827 Maggio 2017, 15:03 #2
Csa intendi per CPU bound? Enormi miglioramenti non ci saranno a breve termine, anzi, l'unica vera arma è l'aumento dei core mantenendo l'attuale IPC. Mi chiedo se anche AMD possa implementare thunderbolt nelle sue CPU ora oppure no.
Dumah Brazorf27 Maggio 2017, 15:20 #3
Oh boy, Apple dovrà pensare ad un nuovo connettore...
Cappej27 Maggio 2017, 15:46 #4
Originariamente inviato da: Vash88
Csa intendi per CPU bound? Enormi miglioramenti non ci saranno a breve termine, anzi, l'unica vera arma è l'aumento dei core mantenendo l'attuale IPC. Mi chiedo se anche AMD possa implementare thunderbolt nelle sue CPU ora oppure no.


in toeria si, visto che diverrà uno standard "aperto" e sinceramente era l'ora

Originariamente inviato da: Dumah Brazorf
Oh boy, Apple dovrà pensare ad un nuovo connettore...


per i notebook APPLE come il Macbook 12" sarebbe stata la manna ai tempi, un solo connettore, mi potrebbe andare anche bene... ma almeno sceglilo buono! visto che 20$ in più di costo te li puoi permettere!!!

La cosa grandiosa del Thunderbold 3 è possibilità di veicolare un quantitativo di corrente molto maggiore di USB, questo potrebbe permettere di alimentare anche Notebook più CARROZZATI sempre con il solito alimentatore! in soldoni, in un futuro non troppo lontano, anche tutti i notebook potranno avere lo STESSO alimentatore come accade oggi per gli Smartphone...

Sarebbe tanta roba...

Da quando lo presentarono Thunderbold 3 notai subito che aveva un gran potenziale, tutto sta ad implementarlo... se adesso è gratuito, sarebbe l'ora!!!!!
AleLinuxBSD27 Maggio 2017, 16:23 #5
Vedremo come andrà a finire, per il momento, già la diffusione dello standard Usb 3.1 è deludente, per non dire patetica, nonostante dovrebbe essere più agevole.
Insomma più concretezza e meno annunci.
Cappej27 Maggio 2017, 17:17 #6
Originariamente inviato da: AleLinuxBSD
Vedremo come andrà a finire, per il momento, già la diffusione dello standard Usb 3.1 è deludente, per non dire patetica, nonostante dovrebbe essere più agevole.
Insomma più concretezza e meno annunci.


Più che altro IMHO se tutto si muove in funzione di "SOSTITUIRE IL VECCHIO CON IL NUOVO", non ha senso poichè la diffusione del vecchio connettore A è assurda! e poi... basta con questi adattatori!
Quindi, la prima fase dovrà essere di CONVIVENZA dei due connettori..
Apple non ha mai ragionato così, l'utenza si deva adeguare alle loro scelte STOP. Dialogo 0. Qualche volta ci hanno dato, qualche volta no (vedi Macbook 12)
Per l'universo PC la cosa è molto diversa, imporre il solo Type -C è tagliarsi le PA... ehm.. le vendite...

(Ricordo che ancora oggi molti tecnici cercano notebook con la seriale RS232 integrata...)

IMHO
LMCH27 Maggio 2017, 17:49 #7
Spero che thunderbolt 3 diventi lo standard dominante, specialmente perché dovrebbe permettere di avere latenze garantite molto basse (quello che serve per applicazioni hard-realtime ) a differenza di usb che anche nella versione 3.1 non da simili garanzie ( le latenze minime sono molto basse, ma non sono garantite e questo può creare seri problemi).

Senza contare che per applicazioni tipo visione computazionale applicata alla robotica, un aggeggio che da doppio flusso video 4k a 60Hz realtime adesso costa un rene, mentre una volta che tb3 prenderà piede probabilmente si potrà fare con due action camera "cinesi" con link tb3.
SoxxoZ27 Maggio 2017, 18:07 #8
Originariamente inviato da: LMCH
Spero che thunderbolt 3 diventi lo standard dominante, specialmente perché dovrebbe permettere di avere latenze garantite molto basse (quello che serve per applicazioni hard-realtime ) a differenza di usb che anche nella versione 3.1 non da simili garanzie ( le latenze minime sono molto basse, ma non sono garantite e questo può creare seri problemi).

Senza contare che per applicazioni tipo visione computazionale applicata alla robotica, un aggeggio che da doppio flusso video 4k a 60Hz realtime adesso costa un rene, mentre una volta che tb3 prenderà piede probabilmente si potrà fare con due action camera "cinesi" con link tb3.
Vai a leggerti i problemi di sicurezza relativi a thunderbolt prima di esultare.
Phoenix Fire27 Maggio 2017, 19:01 #9
sarebbe ora, usb-c thunderbolt ha le stesse potenzialità dell'usb-a all epoca, ma nessuno se ne sta interessando troppo. Il famoso dock con scheda video discreta da collegare in usb-c crollerebbe di prezzo se diventasse uno standard vero
LMCH27 Maggio 2017, 19:51 #10
Originariamente inviato da: SoxxoZ
Vai a leggerti i problemi di sicurezza relativi a thunderbolt prima di esultare.


Li conosco, ma sono mitigabili e non è che USB sia migliore sotto tale aspetto.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^