Thermaltake H200: la ''ciabatta'' USB interna al case per componenti sempre più smart

Thermaltake H200: la ''ciabatta'' USB interna al case per componenti sempre più smart

Con questo dispositivo sarà possibile collegare molti più controller per la gestione di sistemi di illuminazione a LED RGB, componenti per sistemi di raffreddamento, alimentatori smart oppure per nascondere e proteggere dentro alla struttura del case chiavi hardware o dongle LAN/Bluetooth

di pubblicata il , alle 15:21 nel canale Periferiche
Thermaltake
 

Thermaltake ha presentato il suo ultimo hub USB 2.0 che guarda oltre al semplice e frivolo settore dell'illuminazione RGB: parliamo dell'hub H200, una "ciabatta" per il proprio sistema pensata per moltiplicare le varie porte USB interne alle quali poter connettere nuovi componenti hardware sempre più smart.

L'H200 misura 76,8x21,6x64,7 mm, si fissa all'interno del proprio case tramite la base magnetica posteriore, alimentato tramite connettore SATA, si connette ad una delle prese USB 2.0/1.1 da 9 pin della scheda madre e restituisce fino a 6 porte USB 2.0, delle quali tre di tipo A e tre a 9 pin.

Con questo dispositivo sarà possibile collegare molti più controller per la gestione di sistemi di illuminazione a LED RGB, componenti per sistemi di raffreddamento, periferiche smart come ad esempio i più recenti alimentatori oppure sfruttare le porte USB di tipo A per nascondere e proteggere dentro alla struttura del case chiavi hardware o dongle LAN/Bluetooth.

Attualmente forse non è sicuramente l'accessorio indispensabile da avere a tutti i costi, ma in prospettiva dell'evoluzione delle funzioni dell'Internet of Things (IoT) anche in abbinamento ai PC, potrebbe rappresentare un valido alleato per rendere il proprio sistema smart e connesso fino all'osso.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

8 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
chuckbird05 Marzo 2018, 17:16 #1
Componenti wireless all'interno di un case?
Se il case non ha paratie di plastica la schermatura è assicurata.
Krog05 Marzo 2018, 17:40 #2
la compro subito.
ma mi serve sapere se la roba rimane alimentata anche a pc spento, dato che ci alimenterei, tra le altre cose, un mini pc tipo raspberry che deve rimanere acceso h24
Piedone111305 Marzo 2018, 19:00 #3
Originariamente inviato da: Krog
la compro subito.
ma mi serve sapere se la roba rimane alimentata anche a pc spento, dato che ci alimenterei, tra le altre cose, un mini pc tipo raspberry che deve rimanere acceso h24


Basta sostituire il cavo di alimentazione sata con un buon alimentatore da 5v (3 o 5 ah). Se spegni il pc non hai alimentazione sul 5v ( che preso dal sata non è affatto il 5vsb). A meno che non sia presente anche uno swith che permette di selezionare alimentazione via usb o alimentatore via ali
marco_iol05 Marzo 2018, 22:18 #4
Originariamente inviato da: Krog
la compro subito.
ma mi serve sapere se la roba rimane alimentata anche a pc spento, dato che ci alimenterei, tra le altre cose, un mini pc tipo raspberry che deve rimanere acceso h24

La mia scheda madre in firma, non più di primo pelo, supporta l'alimentazione tramite USB anche a PC spento. Verifica che la tua scheda madre sia in grado di farlo.
krallis9305 Marzo 2018, 22:25 #5
In generale l'RGB non mi ha attirato più di tanto e preferisco uno stile più sobrio per il mio PC, però è sicuramente vero che nel momento in cui hai da attaccare al PC diversi controller/ventole/led strip/etc... allora diventa molto comodo
rockroll06 Marzo 2018, 01:29 #6
Originariamente inviato da: marco_iol
La mia scheda madre in firma, non più di primo pelo, supporta l'alimentazione tramite USB anche a PC spento. Verifica che la tua scheda madre sia in grado di farlo.


Ho tre vecchi desktop che hanno questa caratteristica, di mantenere l'alimentatore attivo (USB comprese) dopo che hai chiuso il sistema da comando di arresto ma non staccato la spina del cavo di alimentazione.
Temo che sia un'assurdità perpetrata nel tempo, legata alla mania di poter comandare da remoto l'accensione e tutta l'attività che ne consegue da remoto (porcheria per cui una hacker può fare il bello e cattivo tempo sul tuo PC a tua insaputa anche quando lo credi spento).
Per ottenere questo, come detto, basta chiudere il sistema da comando software ... e andarsene tranquilli ... fate voi quanto ...
Se la spina del cavo viene staccata, o meglio viene spento l'interruttore di alimentazione sul retro, anche l'ali viene finalmente sganciato, e resta tale anche reinserendo l'alimentazione. Ora siete al sicuro, e per riaccendere davvero il PC occorre premere regolarmente lo Start del PC sulla parte anteriore del Case.

La porcheria si bypassa tranquillamente con una bella ciabatta esterna alla quale collegare oltre al PC tutte le apparecchiature esterne che fanno da contorno. Un bel colpetto sull'interruttore della ciabatta a fine sessione, e siete sicuri di aver spento tutto, alla faccia delle intrusioni da remoto.
erfinestra06 Marzo 2018, 10:20 #7
Originariamente inviato da: PLC
A memoria, non ricordo di aver avuto nessun PC che non avesse questa caratteristica.

Anch'io me ne ricordo un paio con questa caratteristica, ma si poteva escludere aprendo un ponticello che di default era chiuso.
Krog06 Marzo 2018, 12:30 #8
rokroll, giudicare il wake on lan una porcheria vuol dire non sapere di cosa si sta parlando e quanto questa ormai antica tecnologia sia utile.
poi se non serve si può disabilitare da bios... a me è fondamentale, ad esempio.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^