Surface Hub: arriva a Febbraio il nuovo strumento per la collaborazione in ufficio

Surface Hub: arriva a Febbraio il nuovo strumento per la collaborazione in ufficio

Microsoft è prossima al debutto sul mercato di Surface Hub, uno schermo touch avanzato da 55 oppure 84 pollici di diagonale che l'azienda americana propone quale soluzione per incrementare la produttività nei team

di pubblicata il , alle 08:07 nel canale Periferiche
MicrosoftSurfaceWindows
 

Risale a Gennaio l'annuncio, da parte di Microsoft, di Surface Hub: si tratta di una famiglia di prodotti molto particolari, sviluppati per l'utilizzo in ambiente d'ufficio e capaci di migliorare la condivisione di informazioni e in generale la produttività di un team di lavoro.

Di fatto i due modelli Surface Hub, caratterizzati rispettivamente da schermi con diagonale di 55 pollici e 84 pollici, sono dei PC integrati che utilizzano una versione di sistema operativo Windows 10 ottimizzata per i lavori di presentazione e di team. Dotati di interfaccia touch, di una coppia di pennini e di un sistema di webcam, i modelli Surface Hub puntano a trasformare le modalità di utilizzo e di interazione all'interno delle sale riunioni.

microsoft_surface_hub_02.jpg (75276 bytes)

Originariamente l'azienda americana ne aveva prevista la commercializzazione a partire da Settembre, ma tutto è slittato ai primi mesi del 2016. Abbiamo avuto occasione di vedere in funzione uno dei pochi esemplari di Surface Hub già presenti in Italia, ancora nella forma di prototipo di preproduzione, installato all'interno della Microsoft House che l'azienda americana ha aperto a Milano per gli ultimi mesi di questo 2015.

Surface Hub, visto nella declinazione da 55 pollici, evidenzia da subito alcune caratteristiche che lo candidano quale strumento di riferimento per l'utilizzo nelle sale conferenze delle aziende. L'integrazione di diverse penne, se ne possono usare sino a 3 contemporaneamente, permette a più persone di interagire nello stesso momento con lo schermo touch, così come se fosse una tradizionale lavagna. Le webcam ad ampio angolo di visione permettono di configurare una videochiamata via Skype in modo rapido, trasformando la propria sala riunioni in un ambiente aperto facilmente accessibile ai collaboratori esterni non presenti in sede.

La versione di Windows 10 installata è pensata per essere un ambiente aperto, nel quale gli utenti non sono dotati di un accesso individuale ma dove chi utilizza Surface Hub salva quanto la sviluppato su una destinazione remota e una volta completato il lavoro riporta il prodotto alla condizione di partenza, così che sia pronto per essere usato da un altro team di lavoro.

microsoft_surface_hub_01.jpg (55474 bytes)

Un prodotto indubbiamente affascinante, che ha quale importante limite attuale il prezzo fissato in 7.999€ per la versione da 55 pollici sino ad arrivare a 22.899€ per il modello di punta da 84 pollici. Il primo ha un pannello Full HD, mentre per il secondo Microsoft ha scelto una risoluzione 4K. L'hardware retrostante è di fatto identico, risultando essere più potente nel modello da 84 pollici soprattutto nel comparto video in virtù della risoluzione superiore. Microsoft ha raccolto molto interesse verso questo prodotto da parte degli utenti professionali e auspica lo sviluppo di App universali che ne possano sfruttare al meglio le peculiarità tecnologiche. Bisognerà in ogni caso attendere ancora alcuni mesi prima che i prodotti giungano in commercio, oltre che capire quali aziende per prime lo sceglieranno per arricchire le proprie meeting room e fornire a dipendenti e collaboratori questo nuovo strumento di comunicazione di team.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

0 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^