offerte prime day amazon

Star Wars Day: per la prima volta sfide multiplayer con il visore Lenovo Mirage

Star Wars Day: per la prima volta sfide multiplayer con il visore Lenovo Mirage

Per celebrare lo Star Wars Day insieme ai fan, Lenovo e Disney annunciano la nuova modalità multi-player “Lightsaber Versus Mode” disponibile come aggiornamento dell’app di Star Wars: Jedi Challenges

di pubblicata il , alle 16:21 nel canale Periferiche
LenovoDisneyStar Wars
 

Sapete perché lo Star Wars Day è proprio il 4 maggio? A causa del gioco di parole in inglese tra il famoso motto “May the Force be with you” (“Che la Forza sia con te”) e la frase “May the fourth be with you” e quindi dell'assonanza tra le parole Force (“Forza”) e fourth (“Quattro”).

Lenovo è una delle aziende che ha deciso di festeggiare lo Star Wars Day coinvolgendo il suo visore Mirage, già visto al Mobile World Congress. Per la prima volta, gli appassionati di Star Wars: Jedi Challenges hanno la possibilità di affrontare un altro giocatore in modalità multiplayer. L’aggiornamento, che si chiama Lightsaber Versus Mode, è il secondo aggiornamento gratuito da quando il prodotto è stato lanciato a novembre 2017 a livello internazionale e a febbraio di quest'anno in Italia. La modalità Lightsaber Versus Mode è oggi disponibile nella app di Star Wars: Jedi Challenges, scaricabile gratuitamente da App Store e Google Play.

Star Wars: Jedi Challenges

Come applicazione esclusiva, Star Wars: Jedi Challenges consente ai fan di diventare cavalieri Jedi, combattendo in realtà aumentata contro avversari del lato oscuro quali Kylo Ren e Darth Vader. A grande richiesta, la nuova modalità multiplayer consente a due giocatori, ciascuno con il proprio visore AR Lenovo Mirage, smartphone compatibile, spada laser e beacon di tracciamento, di sfidarsi in battaglie con la spada laser mentre si trovano nello stesso ambiente. Si tratta della prima volta che due persone possono giocare simultaneamente, vedendo la spada laser dell’avversario in realtà aumentata. I giocatori sono guidati da indicazioni visive su quando e dove bloccare, schivare e colpire. Al progredire della sfida, il duello diventa sempre più difficile, finché uno dei due contendenti rivendica la vittoria.

Il visore AR Lenovo Mirage fa combattere come un Jedi
Star Wars: Jedi Challenges offre ai giocatori tre esperienze di gioco differenti, ovvero le già citate battaglie con la spada laser, il combattimento strategico in chiave tower defence a gli Holochess, apparsi per la prima volta in Star Wars Una Nuova Speranza quando li giocavano Chewbecca e R2D2. La modalità multiplayer è la seconda estensione dell’esperienza di gioco originale e offre ore di gioco dinamico “uno contro uno”. Star Wars: Jedi Challenges presenta inoltre una precedente estensione, ispirata a Star Wars Gli Ultimi Jedi, che comprende un duello alla spada laser contro due guardie Pretoriane, tre livelli aggiuntivi di combattimento strategico ambientate sul pianeta minerario Crait, la presenza dei Porg e altro ancora.

Lenovo Mirage è un visore di realtà aumentata dotato di due fotocamere per il rilevamento del movimento. Tramite Bluetooth si collega al telefono che va inserito all'interno del visore con lo schermo rivolto verso il basso: poi uno specchio orientato a 45 gradi rispetto al display dello smartphone proietterà le immagini sulla visiera trasparente del visore, sovrapponendo così le immagini virtuali alla realtà.

È solo una delle tantissime iniziative dedicate al mondo di Star Wars nella giornata di oggi. Tra le altre, il famoso cinema Arcadia di Melzo ha aperto le prenotazioni per il nuovo film Solo: A Star Wars Story, che sarà nelle sale dal 23 maggio. Inoltre, riprende proprio oggi la quarta, e conclusiva, stagione di Star Wars Rebels su Disney XD per quanto riguarda la versione italiana.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

0 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^