Sony Playstation Portable: primi dati tecnici e foto

Sony Playstation Portable: primi dati tecnici e foto

Sony ha presentato in anteprima alcune delle caratteristiche della propria console di gioco portatile, la PSP: riuscirà ad incontrare il favore del grande pubblico?

di pubblicata il , alle 11:47 nel canale Periferiche
SonyPlaystation
 

Ken Kutaragi, direttore del  settore Sony Computer Entertainment, ha presentato un prototipo di quello che sarà il progetto Playstation Portable (PSP), ovvero una console portatile  di gioco.

Tale apparecchio potrebbe anche incorporare le funzionalità di telefono cellulare, oltre alle confermate funzioni di player mp3, come vedremo in seguito.

Sony

Dal punto di vista del design la console, se confermata, è decisamente accattivante, decisamente un passo avanti rispetto alla concorrenza. Ovviamente ciò non basta a farne un prodotto vincente, in quanto ben altri fattori contribuiscono al successo commerciale di un prodotto del genere.

La console utilizzerà un supporto proprietario, il PSP Universal Media Disc (UMD), una specie di mini DVD dual layer in grado di ospitare fino a 1,8GB di dati. Tali supporti saranno però dotati di un region code e di un complicato sistema di criptaggio anti pirateria, l'Advanced Encryption System (AES). Se ciò non bastasse, ogni disco avrà un singolo ID di riconoscimento per ulteriori controlli.

La Playstation Portable sarà equipaggiata con una CPU dal processo produttivo di 90nm con core MIPS 32-bit R4000. Il chip è caratterizzato da un vector processing engine SIMD sulla falsa riga delle istruzioni SSE 2 di Intel e AltiVec di PowerPC.

La memoria di sistema, on chip, è di 8MB a 333MHz caratterizzata da una tensione operativa di 1.2V. La bandwidth della memoria stessa dichiarata è di 2.6GBps.

Una seconda MIPS R4000 provvederà ad eseguire le funzioni multimediali della PSP, con 2MB di DRAM.

Ad ogni processore sarà affiancata una GPU, una per l'elaborazione della grafica complessa, l'altra per operazioni più elementari di pixel shunting. Questo secondo core implementa 2MB di memoria video con bus a 256-bit in grado di fornire una bandwidth massima teorica di 5.3GBps. Tutto ciò è in grado di garantire un fill rate di 664 milioni di pixel al secondo con profondità di colore di 24-bit, oltre a gestire ben 33 milioni di poligoni al secondo.

Il sottosistema audio è certificato Dolby 7.1, con supporto al 3D sound. Supportato il formato MP3, AAC ed il formato proprietario di Sony ATRAC3. Supportati i formati video AVC (H.264) e MPEG4.

I dischi UMD permettono di immagazzinare fino a 2 ore  di filmati di qualità DVD oppure fino a 4 ore in qualità standard (non meglio specificata). In qualunque caso i filmati saranno visualizzati sul display LCD da 4,5 pollici in formato 16:9 alla risoluzione di 480 x 272 pixel.

Se tutto ciò non bastasse, la console supporta anche il collegamento WiFi in standard 802.11b per il gaming multiplayer.

Come detto all'inizio di questo focus è allo studio la possibilità di integrare le funzionalità di telefono cellulare, seguendo la strada già intrapresa da Nokia con la propria soluzione N-Gage.

Sulla carta tutto bello, adesso rimarrà da vedere se incontrerà la fiducia del pubblico, in quanto poco si sa sia del prezzo, sia della reazione del grande pubblico ad un sistema così chiuso, soprattutto per quanto riguarda i supporti. Sarebbe da ipocriti infatti negare che molte soluzioni di gioco hanno avuto un grande successo grazie alla bassa protezione del proprio software dalla pirateria.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

62 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
sgabello06 Novembre 2003, 11:55 #1
scusate... ma ci vuole:
FIGATA!!!
Pinco Pallino #106 Novembre 2003, 11:59 #2
Mamma mia: "Advanced Encryption System (AES)" !!! :o

Ai pirati occorreranno 4-5gg più del solito per scavalcarlo.....

Comunque figata anche per me.
Phantom II06 Novembre 2003, 11:59 #3
Per me è una cosa del tutto inutile.
kaksa06 Novembre 2003, 12:08 #4

AUTONOMIA

si ma la durata delle batteria di quanto è?
spero almeno una decina di ore.
aria06 Novembre 2003, 12:08 #5

PSP

Per me è davvero carina
enrico06 Novembre 2003, 12:08 #6

insomma

Il prodotto è fin troppo entusiasmante ma la scelta di questi particolari supporti mi lascia pensare moltissimo! Se usavano semplici DVD da 8cm non era molto meglio? Potersi registrare gli MP3 su un semplice dvd da 8 e poi poterli ascoltare sulla PSP sarebbe stato il TOP!! Dobbiamo comprarci un masterizzatore apposito della SONY per scivere su questi supporti?
La Sony con stà mania dei formati proprietari i castra sempre da sola!

Vedremo vedremo!
roy4th06 Novembre 2003, 12:09 #7

Allucinante....

Audio 7.1 in una periferica portatile? E le batterie? due CPU MIPS, GPU, e memoria da 1,2v, non riesco ad immaginare la batteria!!! E inoltre il prezzo, non oso immaginare..
A parte ciò credo che abbiano esagerato!!
lunaticgate06 Novembre 2003, 12:11 #8
In Giappone venderà sicuramente, fidatevi!
Cmq amo queste figate........
metrino06 Novembre 2003, 12:13 #9
Mmmmh, IMHO stanno facendo il passo più lungo della gamba...
enrico06 Novembre 2003, 12:15 #10

autonomia

Credo che come autonomia avremo almeno 10 ore ma le batterie al LITIO di tipo propprietario costeranno come accessorio quasi come la consolle!!!
Effettivamente questa consolle portatile mi pare un oggetto del tutto inutile!?!?

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^