Sempre più giocatori nel mondo PC, e quindi sempre più monitor gaming venduti

Sempre più giocatori nel mondo PC, e quindi sempre più monitor gaming venduti

Crescono a ritmo sostenuto le vendite di monitor gaming, caratterizzati da frequenze di refresh elevate: oltre il 100% di vendite in più nel 2020 e tasso sempre positivo nel 2021

di pubblicata il , alle 10:01 nel canale Periferiche
AOCPhilipsMSIASUS
 

Uno dei mercati che ha maggiormente beneficiato delle dinamiche globali messe in atto nel corso del 2020 è stato quello degli schermi per gaming, caratterizzati cioè da una frequenza di refresh pari almeno a 100Hz. Per questa categoria, secondo i dati evidenziati da Trendforce, la crescita è stata pari a poco più del 105% rispetto al 2019 per un totale di 18,4 milioni di pezzi venduti.

Tale dinamica è destinata, nelle previsioni, a continuare a manifestarsi anche nel corso del 2021: per quest'anno, infatti, le vendite toccheranno quota 25,9 milioni di pezzi con una crescita del 41% anno su anno.

Le taiwanesi ASUS e MSI hanno registrato i più elevati tassi di crescita annuali, con incrementi pari rispettivamente al 114% e al 108% rispetto ai 12 mesi precedenti nel corso del 2020 AOC/Philips ha registrato un incremento del 102% nei propri volumi di vendita nel corso del 2020, confermando la dinamica di mercato in forte incremento.

Il mercato dei monitor gaming è pertanto previsto in costante crescita, con volumi che sono partiti dai circa 7,5 milioni di schermi venduti nel 2018 e che arriveranno a sfiorare quota 26 milioni nell'anno in corso. Il tasso di variazione annuale è sempre stato positivo, con variazioni consistenti legate a dinamiche generali del mercato. Questa dinamica conferma quanto già visto nel corso degli ultimi anni per i componenti per PC destinati ai videogiocatori: è questo un mercato in forte espansione, che sta conoscendo vendite in aumento in un po' tutte le tipologie di prodotti grazie ad una base di utenza in continua espansione.

29 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
StylezZz`04 Marzo 2021, 10:33 #1
Però secondo alcuni esperti del forum il gaming su pc è morto...ci deve essere un errore.
euscar04 Marzo 2021, 11:01 #2
Con sempre più persone a casa è facile che debbano occupare il tempo in qualche modo

Poi, chi ancora è convinto che il gaming su PC sia destinato a morire probabilmente non ha ben chiaro il mondo che gira intorno a questo hobby.
ningen04 Marzo 2021, 11:18 #3
Originariamente inviato da: StylezZz`
Però secondo alcuni esperti del forum il gaming su pc è morto...ci deve essere un errore.


Originariamente inviato da: euscar
Con sempre più persone a casa è facile che debbano occupare il tempo in qualche modo

Poi, chi ancora è convinto che il gaming su PC sia destinato a morire probabilmente non ha ben chiaro il mondo che gira intorno a questo hobby.


Di solito queste cose le dicono o consolari che non hanno mai giocato su PC e non sanno di quello che parlano, o ex giocatori PC che durante le scorse generazioni sono passati alle console ed anche questi non sanno di quello che parlano perchè hanno come riferimento il gaming su PC di 10-15 anni fa. Poi se uno che gioca abitualmente su PC dice queste boiate probabilmente vive su un'altro pianeta.
Di solito queste argomentazioni sono accompagnate dal sempre eterno "sul PC c'è la pirateria ed i publisher non vendono" e altre robe retrogade tipo "su PC devi smanettare con driver e patch per far funzionare tutto" o ancora "su PC spendi i fantastiliardi per giocare" ed altre boiate varie assortite.
rampo8304 Marzo 2021, 11:27 #4
In realtà, tralasciando la perenne guerra console vs pc , secondo me c'è anche di mezzo il fatto che molti videogiocatori su console acquistano un monitor gaming, invece di utilizzare il televisore. Probabilmente anche per le frequenze più alte. Credo una TV "da gaming", che non so nemmeno se esista, le frequenze oltre i 60Hz le faccia strapagare. E una tv standard costa spesso comunque come o più di un monitor gaming da 27". No so se chi fa gaming competitivo su console riceva vantaggi da un monitor ad alto refresh rate.

Poi che le console non siano in grado di superare i 60 fps è un altro discorso.
Lino P04 Marzo 2021, 11:37 #5
Originariamente inviato da: rampo83
In realtà, tralasciando la perenne guerra console vs pc , secondo me c'è anche di mezzo il fatto che molti videogiocatori su console acquistano un monitor gaming, invece di utilizzare il televisore. Probabilmente anche per le frequenze più alte. Credo una TV "da gaming", che non so nemmeno se esista, le frequenze oltre i 60Hz le faccia strapagare. E una tv standard costa spesso comunque come o più di un monitor gaming da 27". No so se chi fa gaming competitivo su console riceva vantaggi da un monitor ad alto refresh rate.

Poi che le console non siano in grado di superare i 60 fps è un altro discorso.


si, te lo confermo per esperienza lavorativa.
Sempre + clienti, giocatori da console, mi chiedono se abbia senso passare ad un monitor gaming, o cmq si dichiarano propensi ad acquistarlo, dopo averlo provato da amici e conoscenti e aver riscontrato differenze notevoli rispetto al 32 pollici dozzinale tenuto in cameretta.
Inoltre il gaming "frenetico" su console, con i vari apex, warzone, fortinte ecc, si è sviluppato negli ultimi tempi.
Questi stessi soggetti, che spesso non hanno mai posseduto un pc da gaming, sentono la necessità di essere veloci e competitivi, infatti sono anche propensi all'acquisto di mouse e tastiere da abbinare alle console.
Probabilmente molti di essi stanno operando una progressiva migrazione al mondo pc, partendo per l'appunto dalle periferiche.
Ovviamente poi c'è il giocatore non competitivo, da "esclusiva" semmai, che se ne frega ben poco, gli dai in pasto il GOW, l'horizon, o il TLOU di turno, e sono apposto così...
StylezZz`04 Marzo 2021, 11:50 #6
Originariamente inviato da: ningen
Di solito queste cose le dicono o consolari che non hanno mai giocato su PC e non sanno di quello che parlano, o ex giocatori PC che durante le scorse generazioni sono passati alle console ed anche questi non sanno di quello che parlano perchè hanno come riferimento il gaming su PC di 10-15 anni fa. Poi se uno che gioca abitualmente su PC dice queste boiate probabilmente vive su un'altro pianeta


Aggiungiamo anche chi non riesce a prendere una scheda video nuova al giusto prezzo.

Originariamente inviato da: ningen
e altre robe retrogade tipo "su PC devi smanettare con driver e patch per far funzionare tutto"


Su questo c'è un fondo di verità, nel senso che una console rispetto un PC è già bella e pronta e più user friendly...un pc devi avere un minimo di conoscenza se vuoi gestirlo.
HIVE mind04 Marzo 2021, 11:54 #7
eh ok... ma se dovessi prendere un monitor "gaming" oggi 23-25 pollici?

su cosa mi butto?
Lino P04 Marzo 2021, 11:54 #8
Originariamente inviato da: HIVE mind
eh ok... ma se dovessi prendere un monitor "gaming" oggi 23-25 pollici?

su cosa mi butto?


per giocarci su pc?
HIVE mind04 Marzo 2021, 11:57 #9
Originariamente inviato da: Lino P
per giocarci su pc?


si
Gringo [ITF]04 Marzo 2021, 11:57 #10
Quindi per la stessa statistica ogni giocatore di PC utilizza dalle 16 alle 32 GPU, visto che sono state vendute circa il DOPPIO della media delle GPU Vendute e rapporto Processori GPU ultimamente pondera verso queste ultime....

1 CPU di nuova generazione ogni 16 GPU di parità generazione.....
Tutti si sono dati al QUAD CARD....GAMING !

Oppure.... Queste statistiche valgono quel che valgono, visto che ho un dottore mio amico che in Mammografia ha 2 Monitor GAMING 2k Messi in Verticale.... Sarà perchè è abituato al GAMING su smartphone ?

I monitor "Gaming" spesso hanno alcune caratteristiche che nel Privato ti risparmiano i 5000€ di un EIZO o BARCO professionali.

PER IL GAMING FANNO FEDE LE PIATTAFORME PER GAMING, CHE AGGIUNGANO A STEAM E AI BENCHMARK LA MARCA E MODELLO DEL MONITOR E NE RIPARLIAMO.

Gaming: Gioco da quando uscì il Vic20, e onestamente ora ANNO 2021 stare dietro al PC e un vero SALASSO che non tutti possono permettersi, per motivi di GENERE preferisco una definizione più alta alla frequenza, quindi per usare un 4K non scalato serve una Scheda con le Palle, stesso per il tipo di lavoretti ora come ora amatoriali, il carico di lavoro pondera alla GPU o servirebbe una scheda Encoding e Renderfarm che onestamente va sul Professionale non sull'amatoriale.

Per quanto AMI il PC ho incominciato dal uscita della serie RTX 20x0 visti i prezzi al lancio dell'epoca a guardarmi attorno, ho provato vari servizi di streaming, unico promosso per ora quello di nVidia, e sto seriamente valutando di passare da PS3 a PS5 proprio perchè il PC sta migrando nella fascia Professionale non più Prosumer, il mio PC attuale mi costò nel 2012 circa 3500€ grosso investimento ma lo sto usando tutt'ora.
Per avere "Stessa Cosa" dovrei spendere di BASE 4500€ che salgono a 6000€ per tutto lo Scalping che ci sta attorno, e non prendiamoci per il culo, con 1000€ gioci da nintendo switch non da PS5.

La statistica qui sopra esposta basata sui monitor è la stessa per cui ogni italiano mangia circa 6 scatole di Caviale all'Anno.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^