Segnale HDMI via WiFI e configurazioni multidisplay grazie a StarTech

Segnale HDMI via WiFI e configurazioni multidisplay grazie a StarTech

StarTech propone in commercio varie tipologie di adattatori accessori che permettono di configurare il proprio sistema per gestire segnali video in modo differente rispetto allo standard.

di Paolo Corsini pubblicata il , alle 16:20 nel canale Periferiche
Startech
 

Vi sono scenari d'uso che richiedono configurazioni molto particolari per il proprio display. Un setup di sistema classico prevede un PC, desktop ma sempre più spesso di tipo notebook, collegato ad un display secondario per estendere la produttività ma non mancano casi nei quali si richieda di pilotare più schermi contemporaneamente, oppure di inviare il segnale video ad un display non nelle immediate vicinanze.

StarTech è azienda impegnata nello sviluppo e nella commercializzazione di tutta una serie di accessori che si differenziano da quelli standard tipicamente forniti in abbinamento con i PC. I prodotti vengono definiti dalla stessa azienda come "hard to find", cioè difficili da reperire sul mercato ma non per questo poco interessanti soprattutto per specifiche necessità d'uso.

startech_hdmi_wifi_1.jpg (21975 bytes)

L'HDMI Wireless Video Extender kit permette di collegare un PC portatile ad un display in modalità senza fili, sfruttando in questo l'estensione video HDMI wireless fino ad una distanza di 15 metri tra PC e schermo.

La particolarità di questo prodotto è quella di mantenere dimensioni complessive ridotte: il trasmettitore è collegato al sistema attraverso la connessione HDMI, richiedendo anche il collegamento ad una porta USB così che da quest'ultima venga direttamente alimentato. Non è necessaria l'installazione di software di gestione e viene assicurato il funzionamento a risoluzioni sino a 1920x1080 pixel.

startech_hdmi_wifi_2.jpg (15940 bytes)

Una seconda tipologia di prodotto che StarTech propone a chi necessita di particolari soluzioni video sono due hub per collegare più display ad un singolo device. DisplayPort MST Hub e Mini DisplayPort MST Hub assolvono alla stessa funzione, differenziandosi per il tipo di connessione video adottata come chiaramente deducibile dal nome. Compatibili rispettivamente con connettori DisplayPort 1.2 e Mini DisplayPort 1.2, permettono di utilizzare una singola connessione di uscita dal proprio dispositivo per collegare un massimo di 3 display.

Sfruttando la funzionalità Multi Stream Transport (MST) messa a disposizione da DisplayPort 1.2 è possibile gestire contemporaneamente sino a 3 display con risoluzione di 1.920x1.200 pixel ciascuno; salendo a 2.560x1.600 pixel è possibile gestire sino a 2 display contemporaneamente. La GPU del sistema deve supportare DisplayPort 1.2 con MST+HBR2 per l'uscita indipendente dei display, mentre i sistemi operativi compatibili sono quelli Microsoft Windows 7 e Windows 8 sia a 32bit come a 64bit.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

10 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Freaxxx23 Giugno 2014, 17:10 #1
praticamente il Miracast per chi non ha il Miracast ?

sembra veramente inutile e con 2-3 anni di ritardo sul mercato, se voglio una "HDMI wireless" compro un Intel con Miracast, un adattatore HDMI con ricevitore miracast, e mi risparmio questo obrobrio, senza contare che per questo genere di prodotti lo sviluppo dei driver e del software conta tantissimo, magari tra 2 messi questo prodotto sarà dimenticato e abbandonato con prestazioni da 10 FPS e qualche lag.
Notturnia23 Giugno 2014, 17:22 #2
400 euro per il wireless.. apperò..
Rubberick23 Giugno 2014, 17:22 #3
Originariamente inviato da: Freaxxx
praticamente il Miracast per chi non ha il Miracast ?

sembra veramente inutile e con 2-3 anni di ritardo sul mercato, se voglio una "HDMI wireless" compro un Intel con Miracast, un adattatore HDMI con ricevitore miracast, e mi risparmio questo obrobrio, senza contare che per questo genere di prodotti lo sviluppo dei driver e del software conta tantissimo, magari tra 2 messi questo prodotto sarà dimenticato e abbandonato con prestazioni da 10 FPS e qualche lag.


zio... ma di che stai parlando...

drivers?? è del tutto trasparente al pc o alla sorgente hdmi in questione, lo puoi usare presumo anche con la play, con decoder o lettori blu-ray.. a patto di alimentarlo con 5v dc a 900ma

se costa 400 euro tuttavia sta bene dove sta completamente fuori mercato

costasse 40 euro sarebbero ancora tantini e son sicuro ci sono 10.000 alternative cinesi altrettanto valide sulla baia
Freaxxx23 Giugno 2014, 17:33 #4
Originariamente inviato da: Rubberick
zio... ma di che stai parlando...

drivers?? è del tutto trasparente al pc o alla sorgente hdmi in questione, lo puoi usare presumo anche con la play, con decoder o lettori blu-ray.. a patto di alimentarlo con 5v dc a 900ma

se costa 400 euro tuttavia sta bene dove sta completamente fuori mercato

costasse 40 euro sarebbero ancora tantini e son sicuro ci sono 10.000 alternative cinesi altrettanto valide sulla baia


capirai la differenza, o metti un microkernel + drivers nella tua blackbox, o mi vendi i driver per la mia macchina, per il produttore non cambia molto in termini di sviluppo, devi sempre sviluppare un buon software.

Il primo solitamente lo chiami "firmware" il secondo "driver" ma la ciccia quella è.

Ho visto le prestazioni del Miracast e del "Miracast farlocco" su Android, e ho i miei dubbi che la prima azienda arrivata possa offrire qualcosa di meglio di Intel e Google, poi sarei felice di essere smentito .
Redframe23 Giugno 2014, 17:51 #5
Cmq su Amazon a 300€ di trova senza problemi...
FabryHw24 Giugno 2014, 00:38 #6
Originariamente inviato da: Freaxxx
capirai la differenza, o metti un microkernel + drivers nella tua blackbox, o mi vendi i driver per la mia macchina, per il produttore non cambia molto in termini di sviluppo, devi sempre sviluppare un buon software.

Il primo solitamente lo chiami "firmware" il secondo "driver" ma la ciccia quella è.

Ho visto le prestazioni del Miracast e del "Miracast farlocco" su Android, e ho i miei dubbi che la prima azienda arrivata possa offrire qualcosa di meglio di Intel e Google, poi sarei felice di essere smentito .


Che la ciccia sia in parte simile tra driver e fw, ok ma di differenza tra i due prodotti ce ne passa parecchia.

O pensi che sviluppare driver per una un'unica piattaforma magari progettata da te sia lo stesso che farlo per minimo 3 (linux-mac-windows) con mille sotto configurazioni hw ?
Senza contare che poi se ci voglio collegare il lettore BD, la Play, l'XBOX, la macchina fotografica con uscita HDMI, il cellulare, ...ecc con il box citato posso farlo con la soluzione driver NO!

E' un po' cara ma per sbocchi aziendali è ancora prezzata accettabile.
O pensate che cambiare scheda WiFi per installare Intel WiDi o aggiornare a Windows 8 per avere Miracast di serie, sia molto più economico ?
Soprattutto quando il dipendente più scarso costa 150E al giorno e magari non è molto sveglio e mi ci perde 2gg (a PC) a farlo.
Rubberick24 Giugno 2014, 02:36 #7
purtroppo anche i prezzi degli hub displayport sono allucinanti
Redframe24 Giugno 2014, 09:47 #8

Prezzi

Come tutti i prezzi di qualsiasi azienda, sono suggeriti al pubblico, ovviamente poi basta cercare e si trovano a meno...
Ad ogni modo per un'utilizzo aziendale non lo vedo male come prezzo, ovviamente non ha un target casalingo..
efewfew24 Giugno 2014, 14:12 #9
Scusate ma gli hub dp (DisplayPort MST Hub e Mini DisplayPort MST Hub) hanno solo la funzione di duplicare il segnale in ingresso in n segnali uguali oppure pilotano due display differenti come se ne avessi collegati due distinti che posso poi dal sistema operativo configurare io in estensione piuttosto che in mirroring?

EDIT: mi rispondo da solo, le uscite sono indipendenti, funziona solo con dp 1.2
omerook24 Giugno 2014, 22:10 #10
Originariamente inviato da: Rubberick
zio... ma di che stai parlando...

drivers?? è del tutto trasparente al pc o alla sorgente hdmi in questione, lo puoi usare presumo anche con la play, con decoder o lettori blu-ray.. a patto di alimentarlo con 5v dc a 900ma

se costa 400 euro tuttavia sta bene dove sta completamente fuori mercato

costasse 40 euro sarebbero ancora tantini e son sicuro ci sono 10.000 alternative cinesi altrettanto valide sulla baia

Io ho speso 25 euro ed ho audio e video in mirroring , monitor esteso e dlna . lo provato solo con seven ma supporta anche osx e andrid dal 4.2

E aggiungo che ora lo sto usando come semplice ripetitore wifi

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^