Samsung pronta con HDR10+ Gaming: i primi monitor e TV in mostra al CES

Samsung pronta con HDR10+ Gaming: i primi monitor e TV in mostra al CES

La tecnologia HDR10+ Gaming sarà supportata per la prima volta in alcuni televisori e monitor Samsung che l'azienda coreana metterà in mostra al CES di Las Vegas

di pubblicata il , alle 15:31 nel canale Periferiche
SamsungHDR
 

La coreana Samsung ha annunciato il supporto al nuovo standard HDR10+ Gaming, una particolare versione della tecnologia HDR10 pensata espressamente per i videogiochi e che offre anche la possibilità di auto-calibrazione. I nuovi prodotti saranno esposti in occasione dell'imminente CES 2022 di Las Vegas

La tecnologia HDR10+ Gaming è stata presentata ufficialmente ad ottobre, ma i nuovi TV QLED di Samsung della serie Q70 per il 2022 e i nuovi monitor gaming saranno i primi prodotti sul mercato a supportare lo standard. Il colosso coreano ha inoltre portato avanti una collaborazione con Sabre Interactive per garantire il supporto per HDR10+ Gaming su Redout 2 e Pinball FX, due titoli che verranno presentati anch'essi alla fiera dell'elettronica di Las Vegas.

Le specifiche HDR10+ Gaming offrono un picco di luminanza quadruplo rispetto a quello di HDR10, supportano la frequenza di aggiornamento variabile e la modalità a bassa latenza automatica. Samsung afferma inoltre che lo standard funzionerà anche a frequenze di refresh di 120Hz e superiori, senza però scendere nei dettagli.

Lo standard HDR10+ si pone come concorrente dello standard Dolby Vision, che attualmente risulta essere supportato da alcuni giochi di particolare blasone tra i quali Halo Infinite, Gears 5 e Call of Duty: Black Ops Cold War. Le caratteristiche di Dolby Vision sono pressoché identiche a quelle citate poco sopra per HDR10+ Gaming, con la mancanza però del supporto alla frequenza di aggiornamento di 120Hz.

Samsung ha inoltre assicurato, grazie alla collaborazione con NVIDIA, che le GPU NVIDIA GeForce RTX serie 30, RTX serie 20 e GTX serie 16 supporteranno lo standard HDR10+ Gaming con le future versioni di driver che saranno rilasciate nel corso del 2022.

Infine Samsung sottolinea che la gamma 2022 di TV e monitor da gioco Samsung supporteranno la calibrazione HDR automatizzata che elimina la necessità di impostazioni manuali al caricamento dei giochi, cosa in precedenza possibile solo con i contenuti di film e televisione. Con questa funzione vengono preservati i dettagli nelle ombre scure e nelle luci più luminose in modo che i giocatori possano cogliere ogni informazione presente sullo schermo.

11 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
nickname8827 Dicembre 2021, 16:03 #1
Si fa veramente fatica a comprendere la mentalità di Samsung lato monitors.

Sono leader nella produzione di VA e nei rivestimenti Qdot, ci producono pure gli unici TV 32" 4K eppure .... come monitors sfornano sempre pannelli ultrawide a bassa risoluzione o super ultrawide inutili per utenze di nicchia estrema. Se si vuole un classico 16:9 4K ci sono solo modelli di fascia bassa e per giunta IPS.

Ma sfornare un 16:9 4K di qualità no eh ?

Han pure annunciato l'OLED da gioco .... si ma a 34" ultrawide ! Ma va va !
Therinai27 Dicembre 2021, 16:21 #2
Di monitor gaming con hdr ne abbiamo a vagonate, uno ce l'ho davanti al muso adesso, e l'hdr manco si vede! Serve il local dimming, senza di quello si possono inventare anche l'hdr uber alles edition e comunque un tv di fascia bassa farà un figurone in confronto.
nickname8827 Dicembre 2021, 18:54 #3
Originariamente inviato da: Therinai
Di monitor gaming con hdr
ho per caso digitato la parola "HDR" in uno dei precedenti post ?


Originariamente inviato da: Therinai
Di monitor gaming con hdr ne abbiamo a vagonate, uno ce l'ho davanti al muso adesso, e l'hdr manco si vede! Serve il local dimming, senza di quello si possono inventare anche l'hdr uber alles edition e comunque un tv di fascia bassa farà un figurone in confronto.

Per un HDR ottimale serve l'OLED o il FALD, che appunto NON escono. ANZI no, quest'ultimo è uscito da Samsung .... peccato si tratti solo di un Super Ultrawide da 49" ( molto utile vero ? ), per gli altri ha ritenuto non fosse necessario.

Per avere un monitor di qualità anche senza HDR basterebbe un VA Qdot ma in formato tradizionale 16:9 e 4K.
Prodotto che la stessa Samsung ha già realizzato col G7 nelle versioni 1440p, peccato però che nella sua versione 4K è passata all'IPS ( per altro prodotto da Innolux, quindi addirittura di terzi ).

il bello è che Samsung stessa propone produce già pannelli con tali caratteristiche con i propri TV, in particolare il Q60A nella versione 32" ( VA + Qdot con contrasto fino a 5000:1 ) che viene commercializzata solo negli USA.
dany058727 Dicembre 2021, 18:54 #4
Originariamente inviato da: Therinai
Di monitor gaming con hdr ne abbiamo a vagonate, uno ce l'ho davanti al muso adesso, e l'hdr manco si vede! Serve il local dimming, senza di quello si possono inventare anche l'hdr uber alles edition e comunque un tv di fascia bassa farà un figurone in confronto.


Hai proprio ragione!!! 😂
Therinai27 Dicembre 2021, 19:54 #5
Originariamente inviato da: nickname88
ho per caso digitato la parola "HDR" in uno dei precedenti post ?


Non commentavo il tuo post, ma la notizia in generale
Miyuu27 Dicembre 2021, 22:06 #6
Originariamente inviato da: nickname88
Si fa veramente fatica a comprendere la mentalità di Samsung lato monitors.

Sono leader nella produzione di VA e nei rivestimenti Qdot, ci producono pure gli unici TV 32" 4K eppure .... come monitors sfornano sempre pannelli ultrawide a bassa risoluzione o super ultrawide inutili per utenze di nicchia estrema. Se si vuole un classico 16:9 4K ci sono solo modelli di fascia bassa e per giunta IPS.

Ma sfornare un 16:9 4K di qualità no eh ?

Han pure annunciato l'OLED da gioco .... si ma a 34" ultrawide ! Ma va va !


In che senso di nicchia? Su PC compri un 16:9 solo se full HD a 240/360hz per esports. Che senso ha un 16:9 con pannello top di gamma? Siamo nel 2k22 l’Ultrawide è lo standard per il gaming di fascia medio alta e il super Ultrawide è la fascia enthusiast, che si traduce in Samsung odyssey G9 Neo MiniLED. Gli unici 16:9 che ancora possono vendere sono quelli dedicati alle console che purtroppo hanno standard bassi e sono rivolti a chi è a casa con TV, quindi TV OLED 16:9 (o MiniLED) sono le tue risposte anche lì. Ma monitor 16:9 4K top di gamma non ha assolutamente senso.
*Pegasus-DVD*27 Dicembre 2021, 22:07 #7
barak
nickname8828 Dicembre 2021, 00:50 #8
Originariamente inviato da: Miyuu
In che senso di nicchia? Su PC compri un 16:9 solo se full HD a 240/360hz per esports. Che senso ha un 16:9 con pannello top di gamma? Siamo nel 2k22 l’Ultrawide è lo standard per il gaming di fascia medio alta e il super Ultrawide è la fascia enthusiast, che si traduce in Samsung odyssey G9 Neo MiniLED. Gli unici 16:9 che ancora possono vendere sono quelli dedicati alle console che purtroppo hanno standard bassi e sono rivolti a chi è a casa con TV, quindi TV OLED 16:9 (o MiniLED) sono le tue risposte anche lì. Ma monitor 16:9 4K top di gamma non ha assolutamente senso.

Ultrawide è lo standard a casa tua forse, il formato principale è il 16:9.
Del super ultrawide poi manca pure il supporto da parte di qualche titolo.

Gli altri brands infatti hanno come top di gamma prodotti con questo formato, solo Samsung propone ste minkiate.
demonsmaycry8428 Dicembre 2021, 11:35 #9
concordo con Therinal che sà di cosa parla...inutile anche scriverlo ad oggi HDR è solo roba commerciale come i vecchi 2800+ di amd..hdr su windows...non usabile...poi su uno schermo cosi piccolo senza miniled...anche i migliori full array faticano ed è appena accettabile.
Oggi e' solo indicativo dello spazio colore che può coprire e per quelli che vogliono attaccarlo ad una console.
Siamo ancora lontani a fare pannelli con i miniled i costi sono assai proibitivi per adesso.
Therinai28 Dicembre 2021, 11:49 #10
Originariamente inviato da: demonsmaycry84
concordo con Therinal che sà di cosa parla...inutile anche scriverlo ad oggi HDR è solo roba commerciale come i vecchi 2800+ di amd..hdr su windows...non usabile...poi su uno schermo cosi piccolo senza miniled...anche i migliori full array faticano ed è appena accettabile.
Oggi e' solo indicativo dello spazio colore che può coprire e per quelli che vogliono attaccarlo ad una console.
Siamo ancora lontani a fare pannelli con i miniled i costi sono assai proibitivi per adesso.


Guarda cosa ciò in firma come monitor, ai tempi dissi ci provo, risultato: il tv lg da 50" preso a 350€ in confronto sembra un dispositivo eccezionale venuto dal futuro
Poi per carità il monitor è di buona qualità, supporta gsync e freesync, ha il refresh rate a 144hz eccetera, ma ho capito a mie spese che quando si parla di HDR sui monitor pc non è lo stesso hdr che si vede sui tv, cioé banalmente sul monitor tra hdr on e off quasi non si vede differenza (in compenso i consumi raddoppiano lo stesso con hdr attivo...)

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^