Ricerca Microsoft: accessori PC sempre più protagonisti in ambito Smart TV

Ricerca Microsoft: accessori PC sempre più protagonisti in ambito Smart TV

In occasione del lancio di All-in-One Media Keyboard e Wireless Mobile Mouse 1850, Microsoft presenta i risultati di una ricerca condotta tra gli utenti italiani per indagare le loro abitudini di utilizzo della tecnologia nell’ambito dell’intrattenimento

di pubblicata il , alle 08:31 nel canale Periferiche
Microsoft
 

Secondo gli ultimi dati Microsoft, cresce l'adozione delle Smart TV presso le famiglie italiane, le quali sono solite interagire con esse attraverso le tradizionali periferiche PC. Quasi il 60% degli italiani che possiedono una Smart TV, infatti, collega la TV al PC per ampliare i contenuti a disposizione, stando al risultato emerso dalla ricerca commissionata da Microsoft e sintetizzata nell'infografica in basso.

Il 33,4% degli italiani ha una Smart TV, secondo la ricerca, e quasi il 90% degli italiani vorrebbe un controller per gestire la TV con la stessa semplicità del PC.

"Nuove abitudini e nuove funzionalità spingono gli utenti a desiderare un device unico per gestire la TV nel tempo libero, con la stessa semplicità con cui gestiscono un notebook o un tablet al lavoro: è questo ciò che l’89,8% degli italiani intervistati vorrebbe dal proprio controller", si legge nel rapporto. "Grazie alle smart TV, infatti, è possibile svolgere nel proprio salotto alcune delle attività tipiche degli smartphone. Tra le preferite nel nostro Paese ci sono la visualizzazione di film e serie TV on demand e in streaming (20%), la fruizione di contenuti multimediali come foto, video e musica (19,6%), la navigazione sul web (17,1%) e l’utilizzo delle app (16,1%)".

La ricerca è stata svolta da Microsoft tra oltre 1.700 italiani su MS.com e MSN.it. La tecnologia è sempre più protagonista della vita degli italiani, anche nel tempo libero: infatti, il 35,9% degli intervistati utilizza la Smart TV ogni giorno, il 33,1% almeno 1-2 volte alla settimana. Solo il 3,1%, invece, dichiara di non utilizzare mai le funzionalità “smart” del proprio televisore. Le attività più diffuse tra gli italiani sono la visualizzazione di film e serie TV on demand e in streaming (20%), la fruizione di contenuti multimediali come foto, video e musica (19,6%), la navigazione sul web (17,1%) e l’utilizzo delle app (16,1%). Se si guarda alle applicazioni, le categorie più amate dagli utenti del Bel Paese ci sono quelle dedicate ai video (23,7%), alle news (18,1%), alla musica (15,6%) e allo sport (11,6%).

Microsoft All-in-One Media Keyboard

Per rispondere a questo trend Microsoft presenta una nuova gamma di prodotti: All-in-One Media Keyboard e Wireless Mobile Mouse 1850. La prima si caratterizza per la presenza di un trackpad multitouch integrato e di un keyset completo. Il trackpad consente di navigare tra gli elementi multimediali comodamente e con precisione.

La testiera vanta una serie di funzionalità di interazione con Xbox, oltre che con le Smart TV, grazie alla compatibilità con USB HID. Su Xbox, ad esempio, si può navigare all'interno dello schermo usando i tasti freccia e il tasto Invio. Si possono sfogliare le pagine, spostarsi al box successivo e utilizzare Spazio per selezionare. All-in-One Media Keyboard è già disponibile al prezzo stimato al dettaglio di €42,90.

Wireless Mobile Mouse 1850

Quando al Wireless Mobile Mouse 1850 si tratta di una soluzione progettata all'insegna del comfort e della portabilità. Disponibile in cinque colorazioni differenti, la periferica funziona attraverso un mini ricetrasmettitore USB incorporato che può restare inserito nel computer o essere alloggiato nella parte inferiore del mouse. Utilizzabile con la mano destra o sinistra, offre una connessione wireless a 2,4 GHz. Wireless Mobile Mouse 1850 è già disponibile al prezzo stimato al dettaglio di 18,90 €.

Infografica

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

8 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Utonto_n°110 Maggio 2014, 11:04 #1
Sto giusto leggendo e commentando l'articolo dal divano, su un plasma da 46" collegato al PC fisso
Cmq non ho capito perchè citano solamente Smart TV, non basta avere una qualsiasi TV con ingresso monitor e collegarla ad un PC?

Dimenticavo: uso pure una microsoft wireless keyboard! però con il classico mouse abbinato
Avatar010 Maggio 2014, 14:38 #2
Il miglior modo per sfruttare una smart tv è di non sfruttarla per nulla e impiegare il tempo perso dedicandosi ad esperienze meno snervanti e stressanti.
Rubberick11 Maggio 2014, 03:25 #3
ma + che altro oramai tutti gli accessori dovrebbero essere impermeabili e lavabili...

tipo alcune tastiere logitech in giro..

ho visto in uffici e case mouse e tastiere cosi' zozze da prenderci l'ebola xD
Utonto_n°112 Maggio 2014, 09:26 #4
Originariamente inviato da: Rubberick
ma + che altro oramai tutti gli accessori dovrebbero essere impermeabili e lavabili...

tipo alcune tastiere logitech in giro..

ho visto in uffici e case mouse e tastiere cosi' zozze da prenderci l'ebola xD


In un altro articolo più completo :
"La tastiera è caratterizzata da durata e resistenza ai liquidi e può sopportare gli urti, le cadute o gli incidenti della vita di ogni giorno."
Adamo K.12 Maggio 2014, 19:01 #5

TV Moderne

Solo prese per i fondelli secondo me, ho un samsung da 46" che uso come TV con decoder SAT S2 incorporato (E purtroppo con una sola CAM quando 2 sarebbe il numero perfetto) mentre le applicazioni SMART TV dire che fanno schifo è un complimento, Internet poi si porta dietro tutto lo spam possibile e immaginabile al punto da renderlo inutilizzabile per lo streaming (Per il quale servirebbe come sempre l'Adobe flash player), mentre ora collegare un PC che rende realmente SMART una qualsiasi TV è diventata un'odissea, mentre prima bastavano 2 cavi da pochi euro.

Certo che se su migliaia di persone che hanno voluto/dovuto cambiare la TV ne hanno contattate (Con che criterio di scelta poi?) solo 1700 non mi pare facciano stato secondo il mio pensiero.

Non dico che si stava meglio quando si stava peggio, ma molto di questo modernismo nella pratica di tutti giorni è solo una complicata fregatura.
Oldbiker13 Maggio 2014, 02:45 #6
"...quasi il 60% degli italiani che hanno una smart tv..."
... e che si sono presi la briga di rispondere al questionario...aggiungo io.
Cosa non da poco.
rockroll13 Maggio 2014, 03:11 #7
Originariamente inviato da: Adamo K.
Solo prese per i fondelli secondo me, ho un samsung da 46" che uso come TV con decoder SAT S2 incorporato (E purtroppo con una sola CAM quando 2 sarebbe il numero perfetto) mentre le applicazioni SMART TV dire che fanno schifo è un complimento, Internet poi si porta dietro tutto lo spam possibile e immaginabile al punto da renderlo inutilizzabile per lo streaming (Per il quale servirebbe come sempre l'Adobe flash player), mentre ora collegare un PC che rende realmente SMART una qualsiasi TV è diventata un'odissea, mentre prima bastavano 2 cavi da pochi euro.

Certo che se su migliaia di persone che hanno voluto/dovuto cambiare la TV ne hanno contattate (Con che criterio di scelta poi?) solo 1700 non mi pare facciano stato secondo il mio pensiero.

Non dico che si stava meglio quando si stava peggio, ma molto di questo modernismo nella pratica di tutti giorni è solo una complicata fregatura.


Pienamente daccordo sulla presa per i fondelli, cui l'italiota medio abbocca di default.

Condivido tutto quel che dici, salvo un appunto: dove sarebbe attualmente la difficoltà di collegare un TV LCD/LED magari da 150 € via cavo HDMI magari da 5 m. magari da 3 € all'uscita hdmi di un PC magari netbook o addirittura tablet da 69 € tramite adattatore miniHDMI da 2 € come nel mio caso?
Adamo K.13 Maggio 2014, 20:10 #8
Originariamente inviato da: rockroll
Pienamente daccordo sulla presa per i fondelli, cui l'italiota medio abbocca di default.

Condivido tutto quel che dici, salvo un appunto: dove sarebbe attualmente la difficoltà di collegare un TV LCD/LED magari da 150 € via cavo HDMI magari da 5 m. magari da 3 € all'uscita hdmi di un PC magari netbook o addirittura tablet da 69 € tramite adattatore miniHDMI da 2 € come nel mio caso?


Credimi, che avendo un Lenovo 3000 N200 con solo l'uscita VGA collegarlo alla nuova Smart TV Samsung UE46F6670SS TV LED 46" che non ha più l'ingresso VGA (E anche l'ngresso audio non è uguale alla vecchia TV) non è così scontato, ho comprato, provato e alla fine collezionato tutti i cavi in commercio e nessuno funziona al 100% cioè audio e video, ho comprato anche un convertitore ma non ho nemmeno avuto il tempo di accendere il Notebook che si è fuso un elemento (Niente garanzia) appena ho collegato la corrente (Non so se ho sbagliato a collegare anche l'alimentatore perchè quando ho collegato il cavo HDMI una spia si era accesa, poi collegando l'alimentatore ha cominciato a fumare bruciando un elemento del circuito), mentre prima con un cavo VGA e il cavo audio il notebook funzionava perfettamente.

Naturalmente ogni utile suggerimento su come risolvere e collegare il notebook in questione alla suddetta televisione è ben accetta

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^