Quantenna annuncia un chip MU-MIMO 8x8 per trasferimenti in Wi-Fi fino a 10Gbps

Quantenna annuncia un chip MU-MIMO 8x8 per trasferimenti in Wi-Fi fino a 10Gbps

Utilizzando otto flussi di dati contemporaneamente, Quantenna sta sviluppando un chip con il quale realizzare connessioni wireless da 10Gbps di throughput

di Nino Grasso pubblicata il , alle 10:01 nel canale Periferiche
 

Quantenna è al lavoro su un chipset Wi-Fi in grado di aumentare la velocità di trasferimento dati di un fattore pari a dieci, rispetto a quanto possibile con le tecnologie rilasciate attualmente sul mercato.

I router Wi-Fi basati sullo standard ac permettono di ricevere tre flussi di dati attraverso un chipset MIMO 3x3, mentre un modello di Asus (RT-AC87U) in arrivo utilizzerà il chipset Quantenna QSR1000 MIMO 4x4 in modo da raggiungere un throughput massimo di 1,7Gbps.

Quantenna ha annunciato in settimana un nuovo chipset in grado di utilizzare otto stream di dati attraverso un'architettura MIMO 8x8. MIMO è l'acronimo di Multiple Input/Multiple Output, e rappresenta una tecnologia attraverso la quale numerosi stream di dati possono essere inviati e ricevuti su un singolo trasmettitore e ricevitore utilizzando più di un'antenna.

Il nuovo chipset di Quantenna utilizzerà la tecnologia MU-MIMO (Multi-User MIMO) che sfrutta la disponibilità di più terminali radio indipendenti per avere vantaggi sulla velocità di trasferimento di ogni singolo terminale. Il chipset utilizzerà lo standard Wi-Fi 802.11ac e sarà compatibile anche con i più diffusi 802.11a/b/g.

Il risultato finale sarà una bandwidth massima di 10-gigabit, permessa dall'uso di una tecnica chiamata channel bonding, in cui numerosi canali sulla frequenza 5GHz vengono congiunti in modo da formare un singolo canale che può sviluppare una banda di 160MHz. In paragone, gli attuali modelli di router 802.11ac utilizzano il channel bonding per raggiungere 80MHz di banda.

Nonostante le tecnologie MIMO stiano facendo una prima apparizione anche sui dispositivi mobile (ad esempio Galaxy S5 ha un modem MIMO), Quantenna ha specificato che il nuovo chipset da 10-gigabit non sarà compatibile con alcun tipo di dispositivo mobile. Potremo trovare la tecnologia su router, schede PCIe, schede madri desktop o, al limite, computer portatili.

I primi dispositivi che sfrutteranno le nuove tecnologie MIMO 8x8 di Quantenna saranno disponibili sul mercato nel 2015.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

1 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Rubberick21 Aprile 2014, 12:16 #1
sono proprio curioso

arriviamo a 100MB/s pratici? :d

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^