Poco più di 24 ore per portarsi a casa una stampante 3D a $189 su Kickstarter

Poco più di 24 ore per portarsi a casa una stampante 3D a $189 su Kickstarter

La campagna di raccolta fondi di Genesis 3D Printer propone a soli S189 il primo pacchetto di finanziamento che include la stampante 3D. La spedizione non è inclusa e comincerà a partire da dicembre

di pubblicata il , alle 12:01 nel canale Periferiche
 

Il costo di acquisto di una stampante 3D, sebbene precipitato negli ultimi anni, è ancora uno dei maggiori freni alla diffusione capillare in ambito consumer di questo tipo di apparecchio. Su Kickstarter diverse campagne sono andate proprio nella direzione della massima riduzione del costo della stampante 3D, alcune con ampio successo, altre fallendo l'obiettivo. Al momento e per poco più di 24 ore ancora, è attiva la campagna di raccolta fondi di Genesis 3D Printer che propone a soli S189 il primo pacchetto di finanziamento che include la stampante 3D.

La spedizione non è inclusa e comincerà a partire da dicembre, mentre alcuni dei pacchetti più costosi 'Early Bird' vedranno la stampante in spedizione già a partire dal settembre prossimo. La stampante è disponible anche in versione con doppio estrusore e con piatto riscaldato, che ha anche un'area di stampa leggermente maggiore (30x30x30cm contro 23x23x30cm).

I progettisti di X3D Machines si sono concentrati su un design semplificato e sull'utilizzo di alluminio per contenere sia i costi, sia l'ingombro dell'apparecchio. Non hanno risparmiato però sulle funzionalità: la stampante offre infatti display LCD, slot SD, porta USB, connessione wireless Wi-Fi, per stampare anche da smartphone e tablet. Non manca poi un sistema di autocalibrazione, per fare in modo che il primo strato di stampa sia sempre perfettamente aderente al piatto. I progettisti hanno puntato molto sulla solidità del sistema, che pare sopportare anceh qualche maltrattamento di troppo. Le stampanti poi dovrebbero avere un prezzo di lancio sul mercato di $249 per la versione monoestrusore e $349 per quella che integra invece l'estrusore doppio. Il progetto ha ampiamente superato l'obiettivo di finanziamento raccogliendo più di $480,000, a fronte di una richiesta di $45,

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

22 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Rubberick08 Maggio 2015, 12:31 #1
con le stampanti 3D penso che in tanti stiamo attendendo che qualche big produca qualcosa di affidabile e con assistenza, con standard aperti etc..
Cappej08 Maggio 2015, 13:02 #2
Originariamente inviato da: Rubberick
con le stampanti 3D penso che in tanti stiamo attendendo che qualche big produca qualcosa di affidabile e con assistenza, con standard aperti etc..


ma sopratutto.... "per farci cosa ?!?!?!?"

il motion figure di Ciubekka con il mio volto... ?

(chiaramente sto parlando di uso consumer...)
CrapaDiLegno08 Maggio 2015, 13:03 #3
Originariamente inviato da: Rubberick
con le stampanti 3D penso che in tanti stiamo attendendo che qualche big produca qualcosa di affidabile e con assistenza, con standard aperti etc..

Io aspetto che si possano usare materiali diversi dalla plastica in grado di realizzare solamente giocattoli o poco più.
Anche costasse 50 euro, troverei difficile capire a cosa potrebbe servire averla in tutte le case.
aald21308 Maggio 2015, 13:14 #4
Ricordo che Kickstarted non è un negozio; per 189 $ ci si potrebbe portare a casa un pugno di mosche :-)
aald21308 Maggio 2015, 13:16 #5
Originariamente inviato da: Cappej
ma sopratutto.... "per farci cosa ?!?!?!?"

il motion figure di Ciubekka con il mio volto... ?

(chiaramente sto parlando di uso consumer...)


È un mercato agli albori. Considerando questo e il fatto che una stampante 3D è uno strumento di utilizzo "aperto", non ha molto senso giudicarlo in questo momento.

Se le stampanti diventassero consumer, e le aziende collaborassero, produrre pezzi di ricambio a casa sarebbe una rivoluzione.
inkpapercafe08 Maggio 2015, 13:20 #6
Possibile che ci sia ancora qualcuno che si chieda "per farci cosa?"
Ma dove vive, in una grotta?
Mai rotto un interruttore dell'autoradio? Una levetta del cruscotto? La manopola del volume dell'ampli di casa?
Un pezzo singolo separato di un apparecchio costoso?
Una rotella di un meccanismo?
ecc. ecc. ecc.
eaman08 Maggio 2015, 15:12 #7
Originariamente inviato da: inkpapercafe
Possibile che ci sia ancora qualcuno che si chieda "per farci cosa?"
Ma dove vive, in una grotta?


Magari viviamo in un mondo in cui i materiali son piu' importanti della forma.
kyoday08 Maggio 2015, 16:25 #8

risposta a inkpapercafe

si hai ragione per quanto riguarda l'impiego della stampante 3D..ma quanti sanno usare un programma cad poi? inutile averla se non si sa modellare e ricreare l'oggetto sul pc
giuliop08 Maggio 2015, 16:58 #9
Originariamente inviato da: inkpapercafe
Possibile che ci sia ancora qualcuno che si chieda "per farci cosa?"
Ma dove vive, in una grotta?
Mai rotto un interruttore dell'autoradio? Una levetta del cruscotto? La manopola del volume dell'ampli di casa?
Un pezzo singolo separato di un apparecchio costoso?
Una rotella di un meccanismo?
ecc. ecc. ecc.


Per non parlare della possibilità di costruirsi le cose. Siamo troppo abituati al fatto che ci si aspetta che tutto si possa comprare e se non si può comprare ci si rinuncia. Con questa mentalità saremmo ancora nella grotta di cui parli sopra.

Originariamente inviato da: eaman
Magari viviamo in un mondo in cui i materiali son piu' importanti della forma.


Magari no. Basta guardarsi intorno per capire quanto è importante la plastica.

Originariamente inviato da: kyoday
si hai ragione per quanto riguarda l'impiego della stampante 3D..ma quanti sanno usare un programma cad poi? inutile averla se non si sa modellare e ricreare l'oggetto sul pc


Esattamente come è inutile avere un'automobile se non si ha la patente.
the_joe08 Maggio 2015, 17:05 #10
Originariamente inviato da: inkpapercafe
Possibile che ci sia ancora qualcuno che si chieda "per farci cosa?"
Ma dove vive, in una grotta?
Mai rotto un interruttore dell'autoradio? Una levetta del cruscotto? La manopola del volume dell'ampli di casa?
Un pezzo singolo separato di un apparecchio costoso?
Una rotella di un meccanismo?
ecc. ecc. ecc.


Certo, fai il conto di quante volte ti è accaduto e prova a vedere se è veramente così necessario comprare una stampante 3D imparare ad usarla ecc., secondo me si fa ancora prima a comprare i ricambi considerando che si può modellare solo plastica.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^