Philips-iRex Iliad, e-reader e pannello flessibile

Philips-iRex Iliad, e-reader e pannello flessibile

iRex, azienda di Philips, presenta un apparecchio per la lettura di testi basato sull'ormai famoso pannello flessibile, supportato dalla tecnologia Wi-Fi

di Alessandro Bordin pubblicata il , alle 10:53 nel canale Periferiche
Philips
 

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

90 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
DevilsAdvocate21 Dicembre 2005, 11:32 #11
Per ora manco le batterie ci sono! Comunque il display dovrebbe essere quello
a consumo unltra-basso, vedremo se il processore Xscale vanifichera' il tutto
(non ho idea di quanto consumino questi processori, io speravo in un Geode...
se qualcuno ha piu' informazioni sul consumo di Xscale le posti, please)
Coyote7421 Dicembre 2005, 11:33 #12
Originariamente inviato da: gpc
Io comunque l'avrei fatto con una parte rigida contenente l'elettronica e le batterie e il monitor avvolgibile. Secondo me sarebbe stato molto più carino...


Però forse sarebbe stato più scomodo da usare nel caso non si avesse un piano d'appoggio. In definitiva una cornicetta di supporto rigida non è malvagia.
gpc21 Dicembre 2005, 11:33 #13
Originariamente inviato da: Motosauro

L'autonomia col wifi spento cmq non dovrebbe essere un problema: memoria statica e display che consuma solo per il cambio di stato; potrebbe davvero essere la soluzione per il paperless office (e scuola)


Non hanno mica l'illuminazione questi schermi, vero? Quindi al buio non si potrà usare o mi sbaglio?
nicgalla21 Dicembre 2005, 11:34 #14
http://www.irextechnologies.com/dow...aflet-Iliad.pdf

parlano di una settimana di autonomia con un utilizzo medio di 3 ore al giorno... dunque siamo sulle 20 ore, un risultato davvero molto buono!
infatti il maggior consumo degli LCD è dovuto alle lampade di retroilluminazione e relativi inverter per pilotarle... questo non ne ha proprio bisogno perchè i pixel emettono luce propria

Fra l'altro nell'articolo non se ne fa menzione, ma ha anche il supporto per schede CF e addirittura la LAN ethernet!!

sarebbe interessante capire il tempo di risposta di questi display per vedere se sono in grado di visualizzare anche filmati, nonostante i soli 16 colori che però con il dithering possono bastare.
Motosauro21 Dicembre 2005, 11:43 #15
Originariamente inviato da: gpc
Non hanno mica l'illuminazione questi schermi, vero? Quindi al buio non si potrà usare o mi sbaglio?


A quanto so è esattamente così, in compenso hai una leggibilità perfetta con qualsiasi condizione di luce esterna e un consumo ridottissimo.
Sul pdf c'è scrito che ha anche un host usb
Troppa cuccagna; non è che oggi è il primo di aprile e non me ne sono accorto?
gpc21 Dicembre 2005, 11:45 #16
Originariamente inviato da: Motosauro
A quanto so è esattamente così, in compenso hai una leggibilità perfetta con qualsiasi condizione di luce esterna e un consumo ridottissimo.
Sul pdf c'è scrito che ha anche un host usb
Troppa cuccagna; non è che oggi è il primo di aprile e non me ne sono accorto?


Naaaa salterà solo fuori che costerà millemila euro
s0r421 Dicembre 2005, 11:45 #17
ma solo a me sembra una boiata?
tecnologicamente è sicuramente un mgnifico giocattolo, ma chi è che è disposto a perdere il piacere di leggere un libro in formato cartaceo?

e se lo si usasse al posto dei testi scolastici come si farebbe per scrivere la traduzioni tra le righe di letteratura latina?
DevilsAdvocate21 Dicembre 2005, 11:48 #18
Copio dal pdf di iRexTechnologies:

"The ER 0100 is a very low power mobile device, specifically designed for reading
applications. The operating time of the rechargeable battery is more than a week
without recharging, based on an average use of three hours reading a day."

3x7=21.... piu' di 21 ore di autonomia....
sorte21 Dicembre 2005, 11:49 #19
questo non ne ha proprio bisogno perchè i pixel emettono luce propria


No ti sbagli... non stiamo parlando di OLED (quelli si' che emettono luce propria...). Qui si parla di e-ink: detto in soldoni, sono nanoparticelle in cui una parte e' bianca e una e' nera... applicando un piccolo voltaggio le puoi girare da una delle due parti (poi non e' pero' necessario mantenere il voltaggio per conservare quella posizione). Certo al buio non vedi nulla... ma considera invece che anche in condizioni di forte illuminazione esterna invece mantengono una leggebilita' incredibile...
zerothehero21 Dicembre 2005, 11:50 #20
Buono ma leggere su carta è più comodo..
Ci vorrebbe un oled arrotolabile, decisamente più grande dei miseri 8.1 pollici..magari in formato a4 flessibile con dei transistor plastici.
Dovrebbe avere un'autonomia di 12 ore e pesare un centinaio di grammi.
Imho solo così le riviste cartacee potranno essere sostituite.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^