OCZ, ecco gli alimentatori serie Fatal1ty

OCZ, ecco gli alimentatori serie Fatal1ty

Il brand Fatal1ty anche su alcuni alimentatori di casa OCZ, tre modelli certificati 80 Plus da 400W, 550W e 700W

di pubblicata il , alle 14:04 nel canale Periferiche
OCZ
 

OCZ

E' possibile ad oggi trovare il brand Fatal1ty su schede video, schede audio, memorie ed una lunga serie di periferiche da gioco o comunque legata al mondo dell'hardware per PC. Fatal1ty, lo ricordiamo, è il nickname del gamer più famoso del mondo, che ha saputo sfruttare al meglio la propria fama facendo del suo nome un marchio di successo.

Stando a quanto riportato da TechReport, anche OCZ propone ora nei propri listini tre nuovi alimentatori che si fregiano del logo Fatal1ty, nella fattispecie modelli da 400W, 550W e 700W, al fine di coprire la maggior parte degli utilizzi fatta eccezione per quelli più gravosi.

A contraddistinguere le nuove unità troviamo una veste grafica più curata, grazie all'adozione di un LED rosso che va ad illuminare la ventola da 120mm dell'alimentatore. A parte queste, le altre caratteristiche appaiono comunque di buon livello, grazie all'adozione di cablaggi modulari, oltre ad una garanzia di 3 anni per i modelli da 400W e 550W, che salgono a 5 per il modello di punta ta 700W.  Per tutti i modelli spicca la certificazione 80 Plus, mentre ai due modelli più potenti si aggiunge quella SLI di NVIDIA.

Nessuna indicazione per quanto riguarda i prezzi per il mercato italiano, mentre la disponibilità dovrebbe essere quasi immediata e sicuramente certa per il periodo prenatalizio.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

38 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
zuLunis27 Novembre 2008, 14:12 #1
Ci mancavano degli alimentatori targati Fatal1ty.. ma davvero c'è gente che ancora ci va appresso?
CarmackDocet27 Novembre 2008, 14:16 #2

Come non lo sai?

Lui certifica che con questi alimentatori si ottengono mediamente 5-10 fps in più... HAHAHA!!!

Skerzi a parte... concordo... una gran ca@@ata

IMHO

Ciao
domyre27 Novembre 2008, 14:16 #3

però...

sto coso truzzo è proprio bello
Lino P27 Novembre 2008, 14:21 #4
aspettiamo i dati di targa, e soprattutto i noise level, nota dolente per OCZ...
pioss~s4n27 Novembre 2008, 14:24 #5
Sono strategie di marketing che ricevono consensi solamente dal parco acquirenti americano più sfegatato. In Italia di questi tempi, data la popolarità, venderebbero di più se fossero autenticati dal Ministro Brunetta.
On3sgh3p27 Novembre 2008, 14:40 #6
si, bello.. ma i prezzi??
Cocco8327 Novembre 2008, 14:42 #7
avrebbero potuto farne uno anche da 800-850W.... cavolo appunto che è di un gamer.... un crossfire di 4870X2 o sli di 280GTX o triple sly.... insomma che ci fai di un 400w..... un po' di coerenza
icoborg27 Novembre 2008, 14:48 #8
ha strarotto sto fatality...ma l'ideatore di mortal kombat ancora nn gli ha fatto causa?^^
Suhadi_Sadono27 Novembre 2008, 14:48 #9
Originariamente inviato da: CarmackDocet
Lui certifica che con questi alimentatori si ottengono mediamente 5-10 fps in più... HAHAHA!!!

Skerzi a parte... concordo... una gran ca@@ata

IMHO

Ciao

Si e si frega anche una bella percentuale senza fare un ca@@o.
On3sgh3p27 Novembre 2008, 14:50 #10
Originariamente inviato da: Cocco83
avrebbero potuto farne uno anche da 800-850W.... cavolo appunto che è di un gamer.... un crossfire di 4870X2 o sli di 280GTX o triple sly.... insomma che ci fai di un 400w..... un po' di coerenza


BEH c'e quello da 700w.. ke non e' da buttare.. cioe' 700w possono bastare x un gamer.. se poi ti metti a occare pure "l'aria", allora e' un altro discorso!

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^