Oculus Quest, primo sistema VR 6DOF All-in-One

Oculus Quest, primo sistema VR 6DOF All-in-One

Al San Jose Convention Center si è svolto Oculus Connect 5, la nuova edizione dell'evento con cui Oculus annualmente aggiorna i fan circa lo stato dell'evoluzione della VR. Mark Zuckerberg ha rivelato Oculus Quest

di pubblicata il , alle 10:41 nel canale Periferiche
Oculus RiftFacebook
 

Oculus Quest è una sorta di evoluzione di Oculus Go, la soluzione sviluppata da Facebook insieme a Xiaomi che ha portato la VR a un nuovo livello in termini di facilità d'uso e consistenza. Come Oculus Go, il nuovo visore è dotato dell'hardware per processare autonomamente le immagini e non richiede il PC (non si può neanche connettere a quest'ultimo) e, a differenza del suo predecessore, vanta i 6 gradi di libertà invece che 3 gradi di libertà. Il visore è basato sulla piattaforma precedentemente conosciuta come Santa Cruz.

Oculus Insight

Non è l'unico miglioramento di Oculus Quest rispetto al passato, perché il nuovo visore è basato su un innovativo sistema che utilizza quattro sensori ultra grandangolari e algoritmi di computer vision per tracciare la posizione esatta in tempo reale senza sensori esterni. Questo darà un maggiore senso di immersione, presenza e mobilità, oltre alla possibilità di andare oltre le dimensioni della stanza. La nuova tecnologia di tracciamento è stata definita Oculus Insight.

Guardian

A questa si aggiunge la tecnologia che Oculus definisce Guardian: si tratta di un sistema che percepisce la vicinanza di muri e altri ostacoli, inoltrando una notifica all'utente. Quando ci si avvicina troppo a un ostacolo, infatti, viene visualizzata una griglia blu che trasmette la necessità all'utente di doversi spostare verso dietro.

Oculus Quest

Oculus Touch

L'altra grande miglioria riguarda i controller. I nuovi controller Touch sono più intuitivi e con sensori ridisegnati per rilevare meglio i movimenti e i confini dello spazio di gioco. Consentono la riproduzione fedele dei movimenti di ciascun dito nella realtà virtuale, in modo che sia possibile raccogliere gli oggetti e azionare qualsiasi tipo di funzione. Fondamentalmente, dunque, il nuovo visore adatta l'esperienza in VR rispetto alle dimensioni disponibili nello spazio reale e riproduce fedelmente le mani dell'utente.

Inoltre, tutte le esperienze per Oculus Go funzioneranno anche su Quest, e ciò risulterà vero anche per molte esperienze per Rift come Robo Recall, The Climb e Moss.

Specifiche

Oculus Quest include le ottiche migliori della categoria presenti anche in Oculus Go, con una risoluzione del display di 1600x1440 per occhio. Incorpora inoltre una regolazione della spaziatura delle lenti per aiutare a massimizzare il comfort visivo. È stato migliorato anche l'audio integrato, per offrire un suono coinvolgente e di alta qualità con bassi ancora più profondi.

Il team di Oculus non ha rivelato informazioni sulle specifiche hardware di Oculus Quest, al di là dei 6 gradi di libertà e del supporto alle nuove tecnologie Insight e Guardian. Presumibilmente si tratta di un aggiornamento rispetto al SoC di Oculus Go, ovvero Qualcomm Snapdragon 821. Si potrebbe supporre l'impiego di Snapdragon 835 o Snapdragon 845 con 4 GB di RAM, ma bisogna aspettare la conferma ufficiale di Oculus per avere certezze in merito.

Nei piani del produttore acquisito da Facebook, Oculus Go rimane il modo più semplice ed economico per entrare in VR, mentre Oculus Rift sfrutta la potenza del proprio PC per andare oltre i limiti del possibile. Grazie a Oculus Quest, si potrà combinare il meglio di entrambi i mondi e accogliere ancora più persone nella comunità VR.

Prezzo e data di rilascio

Oculus Quest sarà lanciato nella primavera del 2019 per 399 dollari USA. Oculus Quest sarà lanciato nella primavera del 2019 per 399 dollari USA. Il nuovo visore sarà compatibile con i titoli 6DOF realizzati originariamente per Oculus Rift.

Piattaforma Rift

Oculus Quest non è l'unico annuncio dell'Oculus Connect 5: si è infatti parlato di molte altre tecnologie ed esperienze per la realtà virtuale. A partire da Rift Core 2.0, che esce dalla versione Beta. La nuova piattaforma Rift include Home, uno spazio personalizzabile da condividere con gli amici, e Dash, una nuova interfaccia utente che porta con sé le applicazioni VR e i display del PC attraverso la VR. La piattaforma Rift aggiornata offre i nuovi Avatar Espressivi, che presentano movimenti simulati degli occhi e della bocca e sottili microespressioni. Il risultato finale è una miscela di scienza comportamentale e animazione che farà sentire come se si fosse davvero lì con gli altri. Gli Expressive Avatars saranno disponibili per tutti gli sviluppatori attraverso l'Avatar SDK entro la fine dell'anno.

Gli sviluppatori, inoltre, saranno in grado di creare item personalizzati per gli sviluppatori, come oggetti animati, sculture, trofei e abbigliamento per avatar. Si potranno mostrare questi nuovi item con orgoglio, condividendoli con gli amici. La pipeline Custom Developer Item sarà aperta a tutti gli sviluppatori nel corso dell'autunno.

Oculus Mobile App per gli utenti Rift

Da oggi, gli utenti Rift possono utilizzare l'applicazione mobile di Oculus per scoprire eventi, connettersi con gli amici, visitare lo Store e installare nuovi giochi direttamente sul PC. L'applicazione mobile di Oculus è disponibile su iOS e Android.

Applicazioni ibride

Le applicazioni ibride consentono agli sviluppatori di software desktop di aggiungere una modalità VR per migliorare la produttività nei flussi di lavoro esistenti senza la necessità di un'applicazione VR nativa o di una riscrittura completa del software.

Vader Immortal: A Star Wars VR Series per Oculus Quest

Per quanto riguarda le esperienze, bisogna obbligatoriamente partire con il nuovo contenuto dedicato a Darh Vader. ILMxLAB e la divisione immersive entertainment di Lucasfilm hanno annunciato un'esperienza dedicata all'universo di Star Wars, divisa in tre parti, intitolata Vader Immortal: A Star Wars VR Series. Scritto da David S. Goyer, il primo episodio verrà lanciato con Oculus Quest nel 2019. La serie si svolge tra Star Wars - Episodio III: La vendetta dei Sith e Rogue One: A Star Wars Story, ed è direttamente collegata a Star Wars: Secrets of the Empire, sviluppata da ILMxLAB e The VOID's.

Lone Echo II

Ready At Dawn, il team del pluripremiato franchise Echo VR, ha annunciato Lone Echo II, il sequel di Lone Echo. Liv e Jack si riuniscono per affrontare un mistero che si nasconde nell'atmosfera.

Echo Combat

Ready At Dawn ha annunciato la data di lancio di Echo Combat, uno sparatutto zero g a squadre in prima persona, nell'universo di Echo VR. Il titolo, attualmente in open beta, include ora la mappa di combustione e la modalità Capture Point. In previsione del lancio del 15 novembre, la nuova mappa e la nuova modalità di Echo Combat sono gratuiti da provare durante l'open beta dal 26 al 29 settembre. Echo Combat sarà lanciato al costo di 9,99 dollari.

Space Junkies

Space Junkies entra oggi in Closed Beta 2. Per questa finestra beta, nello sparatutto competitivo alimentato a jetpack debutta una nuova modalità (2v2 King Mode, dove i giocatori competono per tenere la corona più a lungo possibile), nuove mappe (Canyon Chase e Dark Ice), nuove attrezzature (il Medkit), nuovi personaggi (Templari e Cray-Cray-Cray), e una feature di squadra in cui i giocatori possono fare squadra con un amico e giocare contro altre squadre. Space Junkies uscirà entro la fine dell'anno.

Vox Machinae

Stringersi nella cabina di pilotaggio di un robot sette volte più alto di un Tyrannosaurus Rex e prepararsi a combattere in Vox Machinae: è l'idea alla base dell'ultimo giant robot VR action-simulator che consente di giocare con 15 amici. Vox Machinae viene lanciato oggi per 24,99 dollari sull'Oculus Store.

Defector

Defector, il gioco d'azione-avventura in prima persona di Twisted Pixel, ha lanciato un nuovo livello e un nuovo trailer che porta dalle sale da gioco d'azzardo agli inseguimenti di parkour attraverso l'India. Anche questo thriller di spionaggio arriverà nel 2019.

Oculus Go

Ci sono novità anche per quanto riguarda Oculus Go, un prodotto che Facebook e Oculus intendono mantenere a catalogo come soluzione entry-level. Il nuovo supporto al Casting permetterà di proiettare i contenuti visualizzati nel visore sul proprio smartphone o sulla TV, a partire dal cellulare. Inoltre, arriveranno più di 800 mila nuovi video VR, mentre la lineup d'autunno di Oculus Venues includerà nuova musica dal vivo, maratone cinematografiche, altri spettacoli comici e, per la prima volta in assoluto, i fan della NBA potranno assistere alle partite di basket più calde della stagione in diretta VR.

Manifold Camera di RED con Facebook 360

All'F8, Facebook ha annunciato una partnership con RED per costruire una telecamera 3D/360 di livello professionale e pronta per il settaggio. All'OC5 è stata rivelata per la prima volta.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

0 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^